Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Si attende pronuncia dell’Agenzia europea del farmaco su eventuale correlazione con trombosi rare

Indicazioni uso AstraZeneca, oggi la riunione tra Aifa e ministero

Condividi la notizia:

Vaccini anti-Covid AstraZeneca

Vaccini anti-Covid AstraZeneca


Roma – Indicazioni d’uso per il vaccino AstraZeneca, oggi la riunione tra l’Agenzia italiana del farmaco e il ministero della Salute. 

Stando alle prime indiscrezioni, si dovrebbe tenere nel pomeriggio e al tavolo siederanno i tecnici dell’Aifa e gli esperti del ministero per valutare eventuali ulteriori indicazioni sull’utilizzo del vaccino anti-Covid di AstraZeneca.

Per una decisione definitiva, tuttavia, si dovrà attendere il pronunciamento dell’Agenzia europea dei medicinali Ema, atteso entro giovedì, sull’eventuale correlazione tra il vaccino ed i rarissimi eventi trombotici segnalati in vari paesi.

“È possibile, per maggiore precauzione, che l’Agenzia europea dei medicinali indichi che per una determinata categoria è meglio non utilizzare il vaccino anti-Covid di AstraZeneca”. Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, precisando tuttavia che “questo è successo anche per tanti altri famaci” e che nel caso di AstraZeneca il vaccino è stato utilizzato “in un numero estremamente alto di soggetti, mentre gli eventi trombotici rari segnalati sono pochissimi”. “Non vi è ombra di dubbio che vi sia un rapporto rischio-beneficio positivo”, ha aggiunto.


Condividi la notizia:
6 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR