Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Hanno risposto meno della metà delle 44 persone proposte dalla regione Lazio attingendo alla graduatoria del Sant'Andrea

La Asl vuole assumere 70 infermieri, accettano solo 17

Condividi la notizia:

Viterbo – La Asl vuole assumere 70 infermieri, accettano solo 17.

Con un documento del 6 aprile che ha ottenuto il parere positivo del direttore amministrativo e del direttore sanitario, la Asl di Viterbo ha richiesto alla Regione Lazio di assumere 70 infermieri a tempo indeterminato.

Coronavirus - Infermieri di Belcolle

Coronavirus – Infermieri di Belcolle


Tra le premesse si sottolinea “che nel piano triennale di fabbisogno di personale 2020-2022, trasmesso alla regione Lazio con nota prot. n. 15890 del 26 febbraio 2021 è stata richiesta la copertura di 110 unità infermieristiche per l’anno 2021 e che con nota del 20 ottobre 2020 questa azienda ha richiesto l’assunzione di 70 infermieri”.

“La regione Lazio – continua il documento – a seguito dello scorrimento della graduatoria concorsuale dell’Aou Sant’Andrea ha trasmesso i nominativi di 44 persone”.

Ma di queste “a seguito di convocazione del 22 marzo 2021 per il giorno 25 marzo 2021 – si legge nel documento – hanno confermato l’assunzione presso questa azienda i candidati sotto indicati (17 in totale ndr)”, tra i quali tre già alle dipendenze della Asl di Viterbo con un contratto di lavoro a tempo determinato.


Condividi la notizia:
7 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR