Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Agricoltura - L'imprenditore di Civita Castellana ottiene il massimo riconoscimento della testata enogastronomica

L’olio di Luca Di Piero vince le tre foglie del Gambero rosso

Condividi la notizia:


Luca Di Piero

Luca Di Piero


Civita Castellana – (a.c.) – L’olio di Luca Di Piero tra i premiati con le tre foglie del Gambero rosso 2021. L’imprenditore agricolo di Civita Castellana raggiunge per la prima volta la valutazione più alta nella guida Oli d’Italia, dopo aver stazionato per alcuni anni al livello delle due foglie.

“Essere inseriti nella guida del Gambero rosso è già di suo un grande risultato – commenta Di Piero – ma adesso, dopo tre anni di valutazione due foglie, coroniamo finalmente un percorso di crescita entrando nell’élite degli oli d’Italia”.

L’olio di Luca Di Piero è un prevalentemente Canino (circa il 90% del prodotto), cioè è ottenuto in larghissima percentuale da una varietà di oliva autoctona. “Una varietà – spiega l’agricoltore – che sta dando soddisfazioni a tante aziende e che negli ultimi anni si sta diffondendo a macchia d’olio, è proprio il caso di dirlo, sia come consumo che come piantumazione anche fuori dalla sua zona d’origine. Merito del lavoro delle tante aziende olivicole serie della Tuscia, che hanno saputo promuovere il loro olio di qualità in maniera efficace”.

Di Piero vuole condividere il merito del suo successo col frantoio Colli etruschi di Blera. “Il direttore della struttura, Nicola Fazi, sta facendo un ottimo lavoro. Molte persone pensano che un buon olio venga solo dalla qualità dell’oliva, invece il ruolo del frantoio è assolutamente importante, tanto quanto la materia prima che l’agricoltore porta a macinare”.


Condividi la notizia:
2 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR