Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Orte - L'appuntamento alle 15 a palazzo Nuzzi - Il primo cittadino: "Non ho paura, chi vuole far cadere il comune si assuma la responsabilità"

Oggi il voto di fiducia al sindaco Giuliani

Condividi la notizia:


Orte - Comune - Palazzo Nuzzi

Orte – Comune – Palazzo Nuzzi


Orte – (a.c.) – Oggi pomeriggio il voto di fiducia al sindaco Angelo Giuliani. Il consiglio comunale che deciderà sulle sorti del comune di Orte nei pochi mesi che lo separano dalla scadenza elettorale è in programma alle 15 a palazzo Nuzzi.

La seduta è stata convocata su richiesta dei quattro consiglieri comunali di opposizione: Dino Primieri e Roberta Savoia di Idee chiare, Angelo Ciocchetti e Antonella Claudiani di Anima Orte. A loro si è aggiunta come firmataria della richiesta l’ex assessora all’Ambiente Mariastella Fuselli, uscita dalla maggioranza alcuni mesi fa.

La verifica sulla tenuta della giunta Giuliani scaturisce dalle dimissioni di Diego Bacchiocchi, assessore ai Lavori pubblici, che aveva annunciato prima il ritiro dell’appoggio al sindaco alle prossime elezioni e poi la riconsegna delle deleghe.

Non è chiaro, però, se Bacchiocchi si ritenga a tutti gli effetti uscito dalla maggioranza, né quali siano le sue intenzioni in merito al voto di fiducia.

Dubbi anche sulla posizione di Marco Tofone, presidente del consiglio comunale, che è stato il primo ad abbandonare il gruppo di Giuliani ma che è rimasto sempre distante anche dalle opposizioni.

E proprio sulla possibilità che almeno uno tra Bacchiocchi e Tofone possa votare la fiducia (o anche solo astenersi) si fondano le speranze di sopravvivenza del sindaco. Sulla carta, infatti, Giuliani non ha la maggioranza per continuare ad amministrare.

L’esito del consiglio comunale di oggi può essere decisivo sia per la tenuta dell’attuale amministrazione che per la configurazione delle alleanze per le prossime elezioni. L’attesa, quindi, è altissima e circolano voci di ogni tipo sui possibili esiti del voto. Dal canto suo, Giuliani si dice pronto alla battaglia: “Affronto la votazione a testa alta – dice – e non ho paura di nessun confronto. Vedremo chi si assumerà la responsabilità di far commissariare il comune in un momento come questo”.


Condividi la notizia:
7 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR