__

Cronaca Giudiziaria

Corte d'assise - Ischia di Castro - Parla il nipote del 65enne morto d'infarto due ore dopo una lite al bar con un uomo che è accusato di omicidio preterintenzionale

“Voleva colpire me, invece lo schiaffo l’ha preso lo zio”

Ischia di Castro Ischia di Castro - "Voleva colpire me, invece lo schiaffo l'ha preso lo zio". A parlare è il nipote del pensionato 65enne di Ischia di Castro ucciso da un infarto due ore dopo un alterco.

Tribunale - Nuovo rinvio a giudizio per l'ex direttore dell'Ater e Valentina Fraticelli - Processo bis per le accuse da cui erano stati prosciolti nel 2015

Birindelli contro Gigli, secondo round

Angela Birindelli e Ugo Gigli Viterbo - Prosciolti nel 2015, rinviati a giudizio nel 2017. Nuovo processo per Ugo Gigli e Valentina Fraticelli. L'ex direttore generale e il direttore di area tecnica dell'Ater sono stati rinviati a giudizio dal gup Stefano Pepe per i tre capi di imputazione da cui erano stati prosciolti nell'estate di due anni fa.

Tribunale - Civita Castellana - L'accusa è di tentato furto - L'uomo è stato sorpreso dal proprietario del terreno

Cerca di rubare zucchine da un orto, 81enne a processo

Civita Castellana Civita Castellana - E' entrato nell'orto del suo vicino di casa, nelle campagne di Civita Castellana. Poi ha cercato di rubare alcune zucchine presenti nel terreno. Ma l'arrivo del proprietario non gli avrebbe permesso di portare a termine l'azione.

Feto nel cassonetto - Corte d'assise - Consulenza di parte al medico legale Dalila Ranalletta, già perito di Bossetti nel caso di Yara Gambirasio - L'accusa acquisisce la sentenza di condanna della madre - Prime schermaglie in aula

Bimba nel cassonetto, al via il processo all’infermiere

Il cassonetto di via Solieri dove è stato ritrovato il feto Viterbo - Feto nel cassonetto, al via il processo in corte d'assise per l'infermiere 56enne Graziano Rappuoli accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere in concorso. Ieri l'udienza di ammissione delle prove.

Tribunale - La donna lo avrebbe aggredito davanti ai colleghi - Ma la procura chiede l'archiviazione e il carabiniere si oppone

Stalking in caserma, maresciallo accusa la ex

Un'aula del tribunale Viterbo - E' finita nel peggiore dei modi la relazione sentimentale tra un maresciallo dei carabinieri 40enne e una 39enne di un centro del comprensorio dei monti Cimini. I due si sono denunciati a vicenda per stalking.

Corte d'appello - In primo grado erano stati condannati a un anno e 8 mesi per lesioni - Sono i tre ventenni arrestati all’alba del 29 novembre 2009 dopo avere investito due trentenni in viale Trieste

Processati per tentato omicido, finisce con mille euro di multa

Viterbo - Tribunale Viterbo - Accusati di tentato omicidio per l'investimento di due pedoni in viale Trieste, se la cavano con una multa di mille euro. Dal processo per tentato omicidio alla condanna a un anno e otto mesi per lesioni in primo grado, a una semplice multa di mille euro in secondo grado.

Operazione Mercato di ferragosto - Due hanno patteggiato due anni e quattro mesi, il terzo un anno e quattro mesi.

Rapina al Mercatone Uno, tre condannati

Operazione Mercato di Ferragosto, gli arrestati Monterosi - Rapina a mano armata alla gioielleria del centro commerciale Mercatone Uno, condannati i tre banditi caduti nella trappola dei carabinieri il 9 agosto 2013. Due hanno patteggiato due anni e quattro mesi, il terzo un anno e quattro mesi. Multimedia: Fotocronaca Video: Le immagini della rapina e dell'intervento dei carabinieri Articoli: "Rapina al Mercatone Uno, sparatoria sventata" - Rapinano gioielleria, arrestati in tre

Tribunale - Bancarotta milionaria - Alessandro Del Canuto patteggia un anno e otto mesi

Chicco Moltoni rinviato a giudizio

Francesco Moltoni detto Chicco Viterbo - Processo per Chicco Moltoni. Il gup del tribunale di Viterbo ha rinviato a giudizio il consigliere comunale per il crack della Piano Alto srl, società conosciuta nel mondo della movida viterbese per la gestione della discoteca Perfidia.  -  “Il commercialista non c’entra nulla…”

Processo Cev - Lo ha confermato in aula il superteste dell'accusa Giovanni Rubini, consulente tecnico di Palazzo dei Priori per le partecipate

“No all’affidamento di lavori ai soci privati senza gara”

Viterbo - Tribunale Viterbo - "Non dovevano essere affidati servizi ai soci privati senza gara", ha ribadito a distanza di quattro anni dalla prima volta il superteste dell'accusa. E' l’ex dg del Comune di Pesaro, Giovanni Rubini, consulente tecnico di Palazzo dei Priori nella riorganizzazione dei servizi pubblici attraverso le società partecipate.

Casa di riposo lager a Gradoli - No alla riesumazione dei cadaveri, ma la corte dispone una perizia super partes sulle presunte vittime - Nella struttura sono morti 13 anziani

Riflettori puntati su otto malati psichici dell’ospizio

Gradoli Gradoli - Ospizio lager di Gradoli: non saranno riesumati i corpi, ma sarà effettuata una perizia super partes per stabilire se c'è un nesso tra le carenze della casa di riposo Il Fiordaliso e il decesso di 13 anziani.

Tribunale - Otto mesi al dottore che avrebbe sottratto 400mila euro a un'anziana e benestante paziente

Prosciuga l’eredità della nonna, condannato medico condotto

Viterbo - Il tribunale Viterbo - Sparisce l'eredità della nonna, condannato il medico condotto. Si tratta di un dottore di un piccolo centro dell'Alta Tuscia, denunciato dai cinque eredi di un'anziana deceduta il 23 aprile 2009 a 89 anni.Sparisce l’eredità della nonna, a processo il medico di famiglia  

Tribunale - Villa san Giovanni in Tuscia - A 200 euro di multa più il risarcimento danni per minacce contro tre colleghi

“Vi prendo a calci nelle palle”, condannato consigliere comunale

Il comune di Villa San Giovanni in Tuscia Villa san Giovanni in Tuscia - "Vi prendo a calci nelle palle in mezzo alla piazza". E' costata 200 euro di multa, più il risarcimento dei danni, la frase che il consigliere comunale di Villa san Giovanni in Tuscia, Francesco Gasbarri, ha rivolto a tre colleghi che siedono, come lui, sugli scranni del consiglio comunale.

Tribunale - Ronciglione - Coppia a processo dopo aver svaligiato il negozio di preziosi Petrucci - Il proprietario, costituito parte civile, testimonia in aula

“Hanno rubato 25mila euro di gioielli”

Ronciglione - Via Roma Ronciglione - Quel colpo in gioielleria gli è costato prima l'arresto poi il processo. E' finita davanti al tribunale di Viterbo la coppia, lui di 29 anni e lei di 27, accusata di aver svaligiato la gioielleria Petrucci di Ronciglione.Svaligiarono gioielleria, presa coppia di ladri - Rubati 15mila euro alla gioielleria Petrucci

Tuscania - Falsa cieca, la nuora dà una versione alternativa dei video che incastrerebbero la suocera - Per la Asl è cieca assoluta

“Quei filmati che la inchiodano non dicono la verità”

Tuscania - La presunta falsa cieca al mercato Tuscania - "Nei filmati non si vede, ma dietro mia suocera ci siamo io e il marito che la aiutiamo". Così la nuora della presunta falsa cieca 72enne finita sotto processo per truffa. Falsa cieca per l'accusa, cieca assoluta per la commissione invalidi della Asl. 

Tribunale - Per il perito del tribunale le placche si sono rotte negli arti dei pazienti per altri motivi - A processo la multinazionale che le ha vendute a Belcolle

“Le protesi al titanio non erano difettose”

Viterbo - Il corpo A3 dell'ospedale di Belcolle Viterbo - Protesi ortopediche al titanio che si rompono negli arti dei pazienti di Belcolle. A distanza di sette anni, per il perito nominato dal tribunale: "Non era un difetto delle placche, forse sono state montate in maniera non corretta".

Tribunale - In aula i pazienti del dentista fuggito in Sudamerica nel 2010: "Lavori iniziati e mai finiti, ci ha rovinati"

“Migliaia di euro a Fiorita, poi è scappato…”

Il dentista Gianfranco Fiorita Viterbo - "Gli abbiamo dato migliaia di euro per lavori ai denti iniziati ma mai finiti. Quando siamo tornati nel suo studio non c'era più: era scappato". Testimoniano davanti al tribunale di Viterbo i pazienti di Gianfranco Fiorita, il dentista scappato in Sudamerica lasciando i clienti con i ponti in bocca. E' accusato di appropriazione indebita.

Vento di maestrale - Annullata l'udienza preliminare per nove indagati e la società Ecologia Viterbo

Inchiesta rifiuti, gli atti tornano in procura

Operazione "Vento di maestrale" - Il blitz di carabinieri e polstrada a Casale Bussi Viterbo - Inchiesta rifiuti, gli atti tornano in procura.

Castel Sant'Elia - Il club bianconero parte civile contro un'azienda del comprensorio civitonico

Sciarpe tarocche, la Juve batte cassa

La curva della Juventus Castel Sant'Elia - No logo, no tarocco. Si difende così la titolare di un ricamificio-magliera di Castel Sant'Elia contro la quale si è costituito parte civile lo Juventus football club. Avrebbe venduto sciarpe irregolari di Inter, MIlan e Juve. 

Civita Castellana - A deciderlo è stata la giunta nella seduta dello scorso 8 febbraio

“Ecologia Viterbo, il Comune si costituirà parte civile”

Civita Castellana – Riceviamo e pubblichiamo – Il comune di Civita Castellana si costituirà parte civile nel procedimento n. 42675/2015 in cui risultano indagati Zadotti Francesco, Landi Bruno, Sacchetti Massimiliano, Narcisi Daniele, Rizzo Massimo, Stella Paolo, Aita Gaetano, Giacometti Angelo, Bernardini Giancarlo ed Ecologia Viterbo Srl. A deciderlo è stata la giunta comunale nella seduta dello [...]

Marta - Nel frattempo sono passati cinque anni e l'anziana è morta - Fu soccorsa dal parroco e dal maresciallo del paese

Butta fuori casa la nonna e va al bar, nipote a processo

Marta Marta - Litiga con la nonna, le leva le chiavi di casa, la butta fuori e poi va al bar del paese come se niente fosse. Il  nipote è sotto processo per maltrattamenti ed estorsione. Ma la nonna nel frattempo è morta. 

Ronciglione - Condizionato alla trascrizione delle intercettazioni - 76enne denunciato per maltrattamenti dall'ex moglie che ha la metà dei suoi anni

Cacciato di casa dalla ex, sarà rito abbreviato

Ronciglione Ronciglione - Sarà processato col rito abbreviato condizionato alla trascrizione delle registrazioni fai-da-te il pensionato 76enne di Ronciglione accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali dalla giovane ex moglie romena. Allontanato da casa, ha minacciato di darsi fuoco. - Cacciato di casa dalla ex, la registra di nascosto

Fabrica di Roma - Tutti prosciolti

Lite tra fabbro e muratore finisce in pestaggio

Fabrica di Roma Fabrica di Roma - Rissa davanti al bar, tutti prosciolti. Non era però una rissa, ma un pestaggio. E la vittima, che ha riportato solo ferite lievi, non ha sporto denuncia.

Montefiascone - L'accusa aveva chiesto due mesi, se l'è cavata con 15 giorni

Cori da stadio contro i carabinieri, condannata una 18enne

Una panoramica di Montefiascone Montefiascone - Cori da stadio contro i carabinieri, condannata a 15 giorni per oltraggio a pubblico ufficiale una diciottenne di Montefiascone. Con una ragazzina minorenne sarebbe salita su una sedia, intonando versi offensivi nei confronti di due militari. 

Tribunale - Orte - Donna condannata a 4 mesi di reclusione per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale: voleva raggiungere la Capitale senza pagare il biglietto

Capotreno riempito di sputi e graffi in faccia

Orte - Stazione Orte - Voleva raggiungere la Capitale in treno, senza però pagare il biglietto. Ma quando il capotreno si è opposto l'ha riempito di sputi e graffi in faccia. E' successo alla stazione di Orte, e per quest'episodio una donna è stata condannata a quattro mesi di reclusione.

Vento di maestrale - Chiesto il rinvio a giudizio per nove indagati e per la società Ecologia Viterbo

Inchiesta rifiuti, la procura vuole il processo

Viterbo - Operazione "Vento di maestrale" - Il blitz di carabinieri e polstrada a Casale Bussi - Nei riquadro Francesco Zadotti Viterbo - Associazione per delinquere, truffa e frode nell'esecuzione della gestione dei rifiuti urbani. Ma anche gestione abusiva di ingenti quantitativi di rifiuti e operazioni non autorizzate. Questi i reati che la procura di Roma contesta nell'inchiesta rifiuti.- Comune di Civita Castellana: "Ecologia Viterbo, ci costituiremo parte civile"

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564