Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Lezioni-di-democrazia-560x80

Cronaca Giudiziaria

Tribunale - Montefiascone - Otto gli indagati rinviati a giudizio nel 2015, ma il processo si è aperto solo ieri con una pioggia di prescrizioni - A dicembre i primi testimoni

Tangenti e abusi edilizi, a giudizio il dirigente comunale Angelo Cecchetti

Il comune di Montefiascone Viterbo - (sil.co.) - Tangenti per mandare a buon fine pratiche. Un classico, per il quale, il 25 marzo 2015, sono stati rinviati a giudizio otto indagati, per fatti avvenuti a Montefiascone tra il 2008 e il 2011, tra i quali il responsabile dell'ufficio tecnico Angelo Cecchetti, indagato per corruzione, falso e abuso d'ufficio. Ma il processo si è aperto solo ieri.Tangenti per mandare a buon fine le pratiche

Tribunale - Approdano davanti al collegio gli indagati dei filoni bis e Guardea della maxinchiesta Genio e sregolatezza

Appalti truccati e tangenti, al via due nuovi processi falcidiati dalle prescrizioni

Genio e sregolatezza, la perquisizione dei forestali al Genio civile di Viterbo Viterbo - Appalti truccati e tangenti, al via due nuovi processi. Falcidiati dalle prescrizioni. Sono il secondo filone della maxinchiesta Genio e sregolatezza - quello delle decine di indagati a piede libero, 31 dei quali rinviati a giudizio, passato alla storia anche come Appaltopoli bis -  e lo stralcio per sei imputati del filone principale.

Tribunale - Violenza su minori - Un anno e tre mesi con sospensione della pena e tremila euro di provvisionale alla vittima

Autista di bus prova ad adescare un tredicenne, condannato

Viterbo - Tribunale Viterbo - Autista di bus tenta di adescare un tredicenne, condannato a un anno e tre mesi con sospensione della pena e tremila euro di provvisionale alla vittima.Palpeggiato dall’autista del bus, il ragazzo parla in aula

Tribunale - In quattro a processo per usura - Tutto è partito da un prestito di 40mila euro

Imprenditore in crisi finisce nelle mani degli strozzini…

Denaro San Lorenzo Nuovo - Imprenditore in crisi finisce nelle mani degli strozzini. In quattro finiscono sotto processo tra i quali la stessa presunta vittima, perché, nel corso della vicenda, avrebbe tentato di versare alcuni assegni di illecita provenienza. Ieri, all'udienza di ammissione prove, si è costituito parte civile, così come le due persone offese cui sarebbero stati sottratti i titoli.

Tribunale - Armi - Sei mesi di reclusione e mille euro di multa a un trentenne

Col machete in macchina e munizioni da guerra a casa, condannato

Una pattuglia della polizia Orte - In macchina con un machete e un coltello, mentre a casa gli hanno trovato 41 cartucce da guerra. Si tratta di un trentenne, condannato a sei mesi e mille euro di multa per l'illecita detenzione del coltello e del machete, mentre è stato assolto per le munizioni, sequestrate a casa dell convivente, della quale l'imputato non avrebbe avuto le chiavi. 

Tribunale - Viterbo - Da ieri l'ex direttore delle case popolari è assistito dall'avvocato Roberto Massatani

Mobbing all’Ater, prosegue la girandola di difensori per Ugo Gigli

Ugo Gigli Viterbo - Demansionamento e mobbing all’Ater, è ripreso con un colpo di scena il processo all'ex direttore Ugo Gigli. Ieri, davanti al collegio presieduto dal giudice Gaetano Mautone, Gigli si è presentato a sorpresa con un nuovo difensore, l'avvocato Roberto Massatani.

Sperlonga - Gli imprenditori in carcere per corruzione, turbata libertà degli incanti, frode in pubbliche forniture e truffa

La scuola non ha le fondamenta, arrestati i costruttori

Carabinieri Sperlonga - Accusati di aver costruito un'ala di una scuola senza fondamenta, in carcere due imprenditori edili di Formia.

Media - Archiviata la querela di Paolo Gianlorenzo contro Tusciaweb - Il gip dà ragione alla procura

“Vicenda Mps, articolo espressione del diritto di cronaca”

Paolo Gianlorenzo Viterbo - "L'articolo oggetto di querela è espressione dell'esercizio del diritto di cronaca". Il gip, accogliendo la richiesta del pubblico ministero, ha archiviato una querela di Paolo Gianlorenzo contro Tusciaweb.

Genio e sregolatezza - I giudici del tribunale di Viterbo hanno accolta la richiesta del pm nell'ambito del filone Acquabianca

Truffa e corruzione, sì alle intercettazioni

Genio e sregolatezza, la perquisizione dei forestali al Genio civile di Viterbo Viterbo - Accolta la richiesta del pm. Il collegio dei giudici ha detto sì alle intercettazioni nel processo Genio e sregolatezza, filone Acquabianca. Sette gli imputati, accusati a vario titolo di truffa e corruzione aggravata.

Cronaca - L'uomo, con un passato nelle giovanili della Roma, è ai domiciliari per aver chiesto il pizzo a un farmacista

Ex calciatore si finge un Casamonica per estorcere denaro

Giustizia Roma - Ex calciatore delle giovanili della Roma si finge un affiliato ai Casamonica per estorcere denaro.

Vetralla - Tribunale - Neo 18enne, all'epoca dei fatti, deve rispondere di furto aggravato

Minori rubano tonno e liquori alla Coop, il palo a processo

Vetralla Vetralla - A fare incetta di tonno e liquori avrebbe mandato tre ragazzini, non ancora maggiorenni. Mentre lei, neo 18enne, avrebbe fatto da palo fuori dal supermercato.18enne ruba alcolici da un supermercato

Tribunale - Il racconto in aula di una 37enne, parte civile nel processo al cugino accusato di maltrattamenti e lesioni

“Mi massacrava di botte e sgozzava le galline davanti alle mie figlie”

Viterbo - Il tribunale Viterbo - Ha raccontato in aula e davanti al giudice il suo periodo d'inferno, che le avrebbe fatto vivere il cugino che aveva ospitato in casa. Lui, un nigeriano di 38 anni, arrivato in Italia per lavoro, è a processo per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

Tribunale - Montefiascone - In due si sono fatti consegnare l'incasso dopo avere spento la luce - Parte civile la commerciante

Colpo in cartoleria, a processo bandito tradito da sopracciglio difettoso

Montefiascone - La caserma dei carabinieri Montefiascone - Al via il processo a uno dei due banditi che il 6 luglio 2017 hanno messo a segno un colpo ai danni della cartolibreria di via Dante Alighieri, a Montefiascone, spegnendo le luci all'interno del negozio e intimando alla titolare di consegnare l'incasso. Davanti al giudice Silvia Mattei uno straniero tradito da un sopracciglio difettoso. Rapina in cartolibreria, catturato uno dei malviventi

Tribunale - Capranica - La donna ha patteggiato un anno e mille euro di multa - I carabinieri l'hanno arrestata a giugno sulla provinciale Massarella

In auto con un etto di hashish e cinque canne, condannata una 38enne

Carabinieri Capranica - Ha patteggiato un anno e mille euro di multa, con lo sconto di un terzo della pena, la 38enne arrestata lo scorso 5 giugno sulla strada provinciale Massarella, tra Capranica e Carbognano, con un etto di hashish e cinque canne.In auto con un etto di hashish e cinque canne, in manette una 38enne

Tribunale - Era il 6 dicembre quando al parco finì a bastonate - Hanno patteggiato a febbraio due studenti italiani

Maxirissa a pratogiardino Lucio Battisti, parte il processo ai due immigrati

Viterbo - Il camper della polizia di stato a pratogiardino Viterbo - Maxirissa della vigilia dell'Immacolata tra italiani e stranieri a pratogiardino "Lucio Battisti", al via davanti al giudice Silvia Mattei il processo al nigeriano e al liberiano coinvolti nel violento episodio finito a bastonate in cui sono rimaste coinvolte una ventina di persone.Articoli: Maxirissa a pratogiardino Lucio Battisti, condannati due studenti italiani - Far west a pratogiardino, rimessi in libertà i quattro arrestati – Rissa a pratogiardino, 4 arresti e un 17enne denunciato – Botte a pratogiardino, 5 fermati

Tribunale - Nove mesi all'imputato, che ha aggredito la moglie sotto la videosorveglianza fai-da-te che lui stesso aveva installato

Si filma mentre picchia la moglie, condannato

Un'aula di tribunale Viterbo - Si filma mentre picchia la moglie, condannato. L'imputato ha aggredito la moglie sotto le telecamere fai-da-te che lui stesso aveva installato.Tradito dalla videosorveglianza, si filma mentre picchia la moglie e finisce in cella

Tribunale - Nepi - Giovane, arrestato dai carabinieri per spaccio di cocaina e marijuana, a giudizio

Droga nascosta nella cornice della porta della cameretta

Nepi - Carabinieri in azione Nepi - (sil.co.) - Quando è stato arrestato, il 13 febbraio 2015, aveva appena 23 anni e viveva ancora coi genitori. La droga la teneva nascosta nella cornice della porta della cameretta.

Tribunale - Viterbo - Sarà relatore del convegno organizzato dalle Camere penali di Viterbo e Civitavecchia

L’avvocato Giosuè Naso parla di mafia

Viterbo - Il tribunale Viterbo - Il celebre avvocato Giosué Naso del foro di Roma sarà oggi a Viterbo, relatore del convegno "Reati associativi di stampo mafioso e la circostanza aggravante ex art.7", in programma dalle ore 15 alle 18,30 presso l'aula di corte d'assise del tribunale di Viterbo, in via Falcone e Borsellino.

Cronaca - Quattro cittadini di Portogruaro dovranno anche leggere libri e scrivere pensieri sul razzismo

Frasi anti-migranti, condannati a 6 mesi senza Facebook

Un barcone carico di migranti Venezia - "Laviamoli con la benzina e asciughiamoli col lanciafiamme". "Se li trovo gli verso dell'acido delle batterie", oppure ancora "diamo fuoco al palazzo con loro dentro". Frasi di questo livello sono costate a quattro cittadini residenti nella zona di Portogruaro, di età compresa tra i 34 e i 56 anni, la condanna a 6 mesi di astensione assoluta da Facebook.

Tribunale - Davanti al collegio il complice - Il difensore De Santis: "Saranno svelati importanti retroscena"

Rapina a mano armata in gioielleria, il pentito di camorra sceglie l’abbreviato

Viterbo - Rapina alla gioielleria Bracci Viterbo - Colpo a mano armata alla gioielleria Bracci, il bandito-pentito di camorra sceglie l'abbreviato. Si dividono le strade dei due esecutori materiali e delle due donne che hanno fatto da palo in occasione della rapina sfociata in sparatoria lo scorso 14 marzo in piazza del Teatro. Davanti al collegio il complice. Il difensore De Santis: "Saranno svelati inaspettati retroscena". 

Tribunale - Vallerano - Al via il processo a un 24enne e a un 31enne accusati di rapina e lesioni aggravate in concorso

“Se ci dai i soldi, smettiamo di bastonarti”

Vallerano Vallerano - (sil.co.) - Hanno preso a bastonate un ragazzo oggi 27enne e gli hanno portato via i soldi. Al via il processo.Picchiano a bastonate un 24enne e gli portano via i soldi

Viterbo - L'avvocato di parte civile, Enrico Valentini, commenta la sentenza definitiva della cassazione sul caso Fiorito

“Grazie a Battistoni è stata cancellata una brutta pagina politica della regione”

Franco Fiorito Viterbo - Spese pazze coi soldi del partito, ulteriore sconto di pena e la relativa possibilità di ricandidarsi fra tre anni per l'ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito. Più che uno sconto, uno sconticino, 15 giorni, ma quanto basta per far pensare Fiorito a un ritorno alla politica.  Parla il difensore di parte civile dell'ex Pdl, Enrico Valentini: "E' bene ricordare che la vicenda parte da un'operazione di controllo e pulizia dell'allora consigliere e oggi senatore Francesco Battistoni.  - Spese pazze, minisconto di 15 giorni per Fiorito

Tribunale - Bassano Romano - Quattro gli imputati, tra i quali tre dipendenti comunali accusati di abuso d'ufficio

Estumulazioni fuorilegge, al processo sarà scontro tra pompe funebri

Bassano Romano - Cimitero Bassano Romano - (sil.co.) - Estumulazioni fuorilegge: imputata un'agenzia di pompe funebri, parte civile l'agenzia funebre concorrente, che sentendosi danneggiata ha sporto denuncia. Al via il processo, in cui sono imputati anche tre dipendenti comunali.Articoli: Estumulazioni di salme fuorilegge, quattro rinvii a giudizio - Estumulazioni illecite, denunciate quattro persone

Cassazione - Il "Batman di Anagni" fra tre anni potrà ricandidarsi - La suprema corte ha dichiarato non sussistente un episodio di peculato

Spese pazze, minisconto di 15 giorni per Fiorito

Franco Fiorito Roma - Spese pazze coi soldi del partito, ulteriore sconto di pena e la relativa possibilità di ricandidarsi fra tre anni per l'ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito. Più che uno sconto, uno sconticino, 15 giorni, ma quanto basta per far pensare Fiorito a un ritorno alla politica. 

Viterbo - Massacrato di botte in centro - Patteggiano un anno e mezzo Alfonsini e Laureti - Messa alla prova per Randisi e Rossi

Pestaggio di via Valle Piatta, pene miti per gli aggressori

Viterbo – Branco massacra giovane nel centro storico - Nel riquadro gli arrestati: Davide Randisi, Raffaele Laureti, Andrea Rossi e Federico Alfonsini Viterbo - Pestaggio di via Valle Piatta, se la cavano con pene miti i quattro aggressori dello studente 26enne inseguito e picchiato il 25 febbraio 2017 fuori da un locale del centro dove erano in corso tre feste di laurea.

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR