Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60

Cronaca Giudiziaria

Tribunale - Delitto di Santa Lucia - Secondo il professor Meluzzi, che lo ha visitato col collega Traverso - Per entrambi gli psichiatri l'imputato soffre di disturbo d'adattamento

“Ermanno Fieno, incapace di volere nell’ambito di una famiglia patologica…”

Delitto di Santa Lucia - La camera di Ermanno Fieno - Nei riquadri, dall'alto: Rosa Franceschini, Gianfranco ed Ermanno Fieno Viterbo - "Una grande tragedia familiare, una famiglia patologica", così il perito di parte della difesa, il professor Alessandro Meluzzi, a margine dell'udienza di ieri del processo col rito abbreviato condizionato alla perizia psichiatrica a Ermanno Fieno.

Tribunale - Acquapendente - La vittima, costretta a un delicato intervento chirurgico, dopo oltre un anno non si è ancora ripresa

Non lo saluta al bar, lo scaraventa a terra e gli spezza tibia e perone

Acquapendente Acquapendente - Va al bar per comprare le sigarette, ma finisce per litigare con un avventore del locale e si ritrova con una gamba rotta. A processo per lesioni aggravate un uomo di origine tunisina. In aula mercoledì sono stati ascoltati alcuni testimoni del pm e anche la parte offesa. Al termine delle testimonianze il giudice Silvia Mattei ha rinviato il processo. 

Tribunale - La vittima è un'avvocatessa - Tradito da una telefonata tra le due donne, è sotto processo per falso

L’ex amante lo lascia perché è sposato, si inventa la separazione

Tribunale Viterbo - (sil.co.) - L'ex amante lo lascia perché è sposato, lui si inventa la separazione. Ma una telefonata lo mette definitivamente all'angolo, facendo crollare il suo castello di bugie. Adesso è sotto processo. 

Tribunale - "Dissi che era stato lui perché ero accecata dalla rabbia, ma non era vero", ha detto al giudice, ritrattando le accuse - Adesso rischia di finire sotto lei processo per calunnia

Capannone in fiamme, donna ritratta e fa assolvere pastore

Un incendio Vejano - Rogo doloso di un capannone agricolo, la moglie fa assolvere un pastore. "Dissi che era stato lui perché ero accecata dalla rabbia e dalla gelosia, ma non era vero", ha detto la donna al giudice, ritrattando le accuse. Adesso rischia di finire sotto lei processo per calunnia. L'incendio, di cui era imputato i marito, risale alla notte tra il 13 e il 14 settembre 2014 nelle campagne di Vejano. 

Delitto di Santa Lucia - Questa mattina davanti al gup Rita Cialoni saranno sentiti gli psichiatri Giovanni Battista Traverso e Alessandro Meluzzi

Uccise la madre, oggi si saprà se Ermanno Fieno è sano di mente

Delitto di Santa Lucia - Macchie di sangue sulle pareti della cucina - Nei riquadri, dall'alto: Ermanno Fieno, Rosa Franceschini e Gianfranco Fieno Viterbo - Uccise la madre, oggi si saprà se Ermanno Fieno è sano di mente. A una svolta il processo per il delitto di Santa Lucia. 

Tribunale - Canino -L'imputato dovrà pagare una multa, le spese del processo e i danni

Prende a martellate l’auto del vicino in sosta davanti al suo garage, condannato

Canino Canino - Condannato l'uomo di Canino che ha preso a martellate l'auto del vicino di casa parcheggiata davanti al suo garage. Un testimone lo ha visto scendere come una furia dall'abitazione, armato di una mazzetta di ferro da cinque chili. Parcheggiano davanti al suo garage, prende l’auto a martellate  

Tribunale - E' il processo al maresciallo dell'esercito che avrebbe detto: "Sento delle voci che mi dicono di uccidere mia moglie”

Operatrice di Erinna testimone contro un militare accusato di maltrattamenti

Viterbo - La polizia davanti al tribunale Viterbo - E' ripreso ieri con la testimonianza di una operatrice del centro antiviolenza Erinna il processo al maresciallo dell'esercito tuttora colpito da divieto di avvicinamento con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.Articoli: “Non mi ha mai detto di sentire voci che gli dicevano di uccidere la moglie” - “Sento delle voci che mi dicono di uccidere mia moglie”

Tribunale - Condannate a sei mesi per furto aggravato due donne - Sono state tradite dai dispositivi antitaccheggio

Rubano magliette e asciugamani in un grande magazzino del Poggino…

Un'aula di tribunale Viterbo - Sorprese mentre uscivano da un grande magazzino del Poggino con le borse piene di refurtiva, due ladre sono state condannate a sei mesi ciascuna per furto aggravato. 

Tribunale - L'avvocato Roberto Alabiso chiede l'assoluzione di Gianfranco Fiorita - Per l'accusa sarebbe scappato con oltre 600mila euro di pazienti e soci - Oltre sessanta le parti civili

Dentista scappato in sudamerica, per la difesa non fu appropriazione indebita

Gianfranco Fiorita con l'avvocato Roberto Alabiso Viterbo - Dentista scappato col malloppo in sudamerica il 14 ottobre di nove anni fa. Per l'avvocato Roberto Alabiso, che ieri pomeriggio ha chiesto l'assoluzione di Gianfranco Fiorita, non ci sono i presupposti per l'appropriazione indebita.

Viterbo - Detenuto a processo per danneggiamento - Soffrirebbe di una patologia psichiatrica

Devasta la cella per uscire dal carcere…

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Detenuto della casa circondariale di Viterbo dà in escandescenze e distrugge armadietto e sanitari della propria cella. L'uomo finisce a processo per danneggiamento. Mercoledì in tribunale è stato ascoltato un responsabile interno del carcere. Al termine della testimonianza il giudice Silvia Mattei ha rinviato il processo al 20 novembre.

Tribunale - "Non hanno finito il lavoro", secondo il perito balistico Martino Farneti

La pistola fai-da-te sparava solo a salve, imputato condannato solo per le munizioni

Martino Farneti Vallerano - Pistolero fai-da-te, ma la presunta arma modificata spara solo a salve. "Non hanno finito il lavoro", secondo il professor Martino Farneti. E' lo stesso perito balistico di Nuvola e di Maria Sestina Arcuri, noto a livello nazionale per avere analizzato il proiettile che uccise Ilaria Alpi. L'imputato è stato condannato però per le munizioni. Articoli: Pistolero fai da te, un superesperto per la perizia balistica -Trasforma un giocattolo in una vera pistola, a processo

Media - Dagospia riprende la notizia di Tusciaweb sull'uomo che in treno ha messo il pene sulla coscia di una studentessa

“Signorina, dove glielo appoggio?”

L'articolo di Tusciaweb su Dagospia Viterbo - Tusciaweb finisce su Dagospia. Il sito di Roberto D'Agostino ha ripreso la notizia dell'uomo che, in treno, ha messo il pene sulla coscia di una studentessa di 20 anni.Le mette il pene su una coscia in treno…

Tribunale - Viterbo - E' il 24enne del Mali arrestato in viale Trento a dicembre per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale - L'accusa aveva chiesto sei mesi

Picchia poliziotti alla stazione di Porta Fiorentina, condannato a 3 anni e 10 mesi

Porta Fiorentina - La polizia ferroviaria Viterbo - Picchia quattro poliziotti alla stazione di Porta Fiorentina, condannato a 3 anni e 10 mesi per resistenza e lesioni. Il pubblico ministero aveva chiesto sei mesi. Resta in carcere il 24enne arrestato a Natale dopo avere dato in escandescenze in viale Trento. Articoli: Picchia poliziotti alla stazione di Porta Fiorentina, no alla perizia psichiatrica - Picchia agenti alla stazione, indagini sullo “status” dell’aggressore – Picchia poliziotti a porta Fiorentina, a Fiumicino si era lanciato contro un aereo – Poliziotti aggrediti alla stazione di Porta Fiorentina

Tribunale - Operazione "Sbiff" - Sette gli imputati di spaccio - Tra loro l'albanese arrestato nel blitz antimafia di gennaio - Detenuto a Nuoro, non gli è stato chiesto se volesse essere presente - Udienza rinviata

“Sokol Dervishi è dentro per mafia”, salta il processo ai pusher della movida

Viterbo - Carabinieri Viterbo - "Sokol Dervishi è dentro per mafia", salta il processo ai pusher della movida. Sette gli imputati di spaccio. Tra loro l'albanese arrestato nel blitz antimafia di gennaio. Detenuto in Sardegna, non gli è stato chiesto se volesse essere presente. Rinviata al 21 giugno l'udienza di ammissione prove.

Tribunale - Graffignano - E' il superstalker di Sipicciano contro il quale si sono costituiti parte civile otto compaesani in due distinti processi

Tombe imbrattate al cimitero e falsi allarmi a 112 e 118, trentenne alla sbarra

Sipicciano Graffignano - (sil.co.) - Tombe imbrattate al cimitero e falsi allarmi a 112 e 118. Al via davanti al giudice Gaetano Mautone il secondo processo per stalking in corso al tribunale di Viterbo a carico di un trentenne di Sipicciano.  Articoli: Manda camionate di mobili agli odiati vicini, superstalker alla sbarra - Ordina servizi funebri per i vicini, rinviato a giudizio per stalking

Tribunale - Era stato denunciato per furto aggravato pochi giorni prima della morte del padre e dell'uccisione della madre - Martedì riprenderà il processo per omicidio e occultamento di cadavere

Rubò fette di tacchino al supermercato, assolto Ermanno Fieno

Sanremo - Delitto di via Santa Lucia - Il fermo di Ermanno Fieno Viterbo - Ruba una confezione di fette di tacchino al supermercato, assolto dall'accusa di furto aggravato Ermanno Fieno. Riprenderà invece fra pochi giorni il processo in cui il 46enne viterbese è imputato di omicidio volontario per la morte della madre e di occultamento dei cadaveri dei genitori. 

Tribunale - Acquapendente - E' stata condannata per lesioni stradali - La vittima arrivò in ospedale in condizioni gravissime

Travolse con l’auto un ciclista, a processo

Ambulanza Acquapendente - (sil.co.) - Travolse un ciclista, alla sbarra per lesioni stradali la conducente della vettura. E' stata condannata per lesioni stradali. Ciclista travolto da un'auto, gravissimo

Tribunale - Bassano Romano - Imputato di omicidio colposo il titolare di una villa per eventi - Vittima Bartolomeo Torricelli, padre del politico Giancarlo - Parti civili i figli e la vedova

Muratore cade e muore, chiesta la condanna del datore di lavoro

Bassano Romano Bassano Romano - Muratore cade dal trabattello e muore dopo una settimana di agonia, chiesta la condanna del datore di lavoro. Vittima il padre del noto politico Giancarlo Torricelli. Stava effettuando dei lavori in una villa di Bassano Romano adibita a location per eventi e cerimonie. 

Tribunale - L'imputato è stato assolto dalle accuse di stalking, furto ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni

Ex carabiniere condannato per resistenza a pubblico ufficiale

Carabinieri Viterbo - (sil.co.) - Ex carabiniere condannato a sette mesi e 300 euro di multa per resistenza a pubblico ufficiale. E' stato invece assolto con formula piena dalle accuse di stalking, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e furto.Ex carabiniere alla sbarra per stalking e resistenza

Tribunale - Vittima Luigi Fallico, trovato morto il 23 maggio 2011 - Sei mesi e quattro mesi per omicidio colposo agli imputati, che con la Asl dovranno risarcire i familiari

Ex brigatista stroncato in cella da un infarto, condannati due medici di Mammagialla

Il carcere Mammagialla - Nel riquadro: l'ex brigatista Luigi Fallico Viterbo - (sil.co.) - Ex brigatista vittima di un presunto caso di malasanità in carcere, condannati per omicidio colposo i due medici di Mammagialla che lo hanno avuto in cura. La vittima è Luigi Fallico, trovato morto in cella il 23 maggio 2011. 

Tribunale - Processo "Drum" - Furono arrestati nel blitz scattato a giugno del 2013 - Un giro d’affari da oltre un milione di euro tra Viterbo e Roma

Maxiretata antidroga, alla sbarra 23 imputati

Viterbo - Il tribunale Viterbo - Operazione Drum, falsa partenza del processo a 23 imputati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Avrebbe dovuto aprirsi ieri davanti al collegio presieduto dal giudice Gaetano Mautone, ma è stato rinviato al 3 luglio per dei vizi di notifica.

Tribunale - Imputato un 28enne viterbese arrestato lo scorso aprile - Avrebbe ceduto droga, per 10 euro al grammo, a un 17enne

Spaccia hashish a un minorenne, condannato a nove mesi

Viterbo - Intervento dei carabinieri al Sacrario Viterbo - (sil.co.) - Spaccia hashish a un diciassettenne, condannato a nove mesi un 28enne viterbese.

Tribunale - Imputato di violenza sessuale aggravata su minori lo zio della piccola vittima - Parti civili i genitori

Abusi sulla nipotina di dieci anni, alla sbarra sessantenne

Violenza su minori Viterbo - (sil.co.) - A processo per violenza sessuale aggravata su minori un uomo di 63 anni che nell'estate del 2016 avrebbe molestato sessualmente una nipotina di 10 anni residente in un centro della provincia. Parti civili i genitori della vittima, della quale il presunto pedofilo è uno zio.Molestie a bimba di 10 anni, indagato lo zio

Tribunale - Vejano - Parte offesa un 24enne - Imputati di lesioni personali gravi e rapina due giovani

Spedizione punitiva per un debito di droga, parla la vittima del pestaggio

Vejano -Comune Vejano - (sil.co.) - Pestaggio per un debito di droga, secondo l'accusa. Ma la vittima, tra tante mezze ammissioni, si contraddice in aula. Nessun dubbio, però, che il movente sia una richiesta di danaro.

Tribunale - Orte - L'altro sarà processato col rito ordinario il primo aprile - La droga era nascosta a bordo della vettura

Studenti al casello con mezzo chilo di hashish, uno patteggia due anni

Orte - I carabinieri al casello dell'autostrada Viterbo - Si sono divise le strade dei due studenti sorpresi dai carabinieri al casello autostradale di Orte con mezzo chilo di hashish in macchina. Uno ha patteggiato ed è stato condannato a due anni. L'altro spera nell'assoluzione. Articoli: Al casello con mezzo chilo di hashish in macchina, in libertà i due arrestati - Sorpresi con mezzo chilo di hashish in macchina
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR