Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

Cronaca Giudiziaria

Salerno - L'arresto per truffa aggravata - Vittima un 75enne

Soldi per togliere il malocchio, falso mago in manette

Un arresto dei carabinieri - Foto di repertorio Salerno - Soldi per togliere il malocchio, in manette un falso mago. L'uomo, un 63enne di origine napoletano, è stato arrestato per truffa aggravata in flagranza di reato.

La Spezia - L'uomo è stato denunciato e affidato alla Asl

Positivo al Covid va al bar a bere con gli amici, evacuato il locale

Un'auto della polizia La Spezia - Positivo al Covid va al bar a bere con gli amici, denunciato 27enne. E' successo in un noto locale alla Spezia, dove la polizia ha trovato il giovane che si intratteneva in compagnia di alcuni suoi coetanei.

Cronaca - Lo ha affermato in aula il magistrato durante il procedimento che vede imputati otto militari dell'Arma accusati di avere depistato le indagini sul caso

Processo Cucchi, pm: “Continua l’inquinamento delle prove”

Stefano Cucchi Cronaca - "Ancora oggi, nel 2020, nel reparto operativo dei carabinieri c'è qualcuno che passa gli atti a qualche imputato. Siamo stanchi di questi inquinamenti probatori che vanno avanti da 11 anni".

Tribunale - Ha patteggiato due anni l'uomo che lo scorso 12 giugno ha seminato il panico a Tuscania

Lancia bombole di gas sui passanti, condannato il 58enne

Tuscania - Uomo lancia le bombole di gas dal balcone Tuscania - (sil.co.) - Lancia bombole di gas sui passanti, patteggia due anni e ottiene i domiciliari. E' il 58enne di Tuscania che lo scorso 12 giugno ha seminato il panico in via IV Novembre, nei pressi della rotatoria di porta Poggio, gettando dalla finestra due bombole del gas di cui una piena e aperta, che ha fatto una fiammata facendo temere un'esplosione.Articoli: “Se fa la scintilla saltiamo tutti per aria!” - Terrorizza i passanti con un coltello, poi si barrica in casa e lancia giù due bombole piene di gas

Tribunale - E' emerso durante il processo al titolare di un'azienda

“Uova all’insetticida, nessun effetto sulle persone”

Uova Vetralla - (sil.co.) - "Uova all'insetticida, nessun evento avverso sugli umani". E' emerso durante il processo al titolare dell'azienda di Vetralla dove il Nas ha sequestrato 85mila uova nel 2017. Niente fipronil nel mangime delle galline, si sospettano i prodotti per la pulizia, che arrivavano in scatolini sigillati. Articoli: “Chi ha consumato le uova non corre alcun pericolo” - “Uova contaminate, un caso anche nella Tuscia”

Tribunale - Alla sbarra per una multa, l'imputato nega di avere insultato, minacciato e tentato di investire la poliziotta

“Non ho aggredito io la vigilessa, è stata lei a dire che se non stavo zitto chiamava il carro attrezzi”

Polizia locale Bassano Romano - (sil.co.) - "Non ho aggredito io la vigilessa, è stata lei a dire che se non stavo zitto chiamava il carro attrezzi". Nega di averle detto: "Zoccola, mignotta, mo’ te vengo a da’ du’ pizze, ti metto sotto con la macchina, ti stacco la capoccia”. E nega di avere mai tentato di investirla: "Ho sbattuto la portiera e spostato la macchina". Articoli: Dà della “zoccola” alla vigilessa per una multa e lei si costituisce parte civile - Protesta per la contravvenzione, la vigilessa lo denuncia

Tribunale - Portato in ospedale, hanno scoperto che era ubriaco - Gli hanno anche confiscato la moto

Centauro sfortunato, lo investono e ha ragione ma viene condannato

Carabinieri e 118 Vetralla - (sil.co.) - Centauro sfortunato, lo investono e ha ragione ma viene condannato per guida in stato di ebbrezza. Portato in ospedale, scoprono che era alla guida ubriaco. Gli hanno anche sospeso la patente per un anno e confiscato la moto. 

Tribunale - La vittima del sinistro avrebbe dato un manrovescio al padre del ragazzo che era alla guida di una delle due vetture

Carambola tra uno scooter e due auto al Pilastro, centauro alla sbarra per lesioni

Viterbo - Viale Bruno Buozzi - Incidente, coinvolti uno scooter e due auto Viterbo - (sil.co.) - Carambola tra uno scooter e due auto al Pilastro, vittima alla sbarra per lesioni. Avrebbe dato un manrovescio al padre del ragazzo che era alla guida di una delle due vetture. Carambola tra uno scooter e due auto, un ferito

Hong Kong - E' accusato di "assembramento illegale"

Cina, arrestato l’attivista e leader dell’opposizione Joshua Wong

Hong Kong - Joshua Wong Hong Kong - Joshua Wong, uno dei più noti attivisti di Hong Kong e tra i leader dell'opposizione al governo locale, è stato nuovamente arrestato. Questa volta l'accusa nei suoi confronti è di "assembramento illegale". A darne notizia è stato il suo avvocato.

Tribunale - E' accusato di maltrattamenti aggravati in famiglia - La testimonianza della vittima

Nega alla moglie i soldi per la spesa e le vieta di vaccinare il figlioletto, alla sbarra ufficiale “no-vax”

Violenza sulle donne - Foto d'archivio Viterbo - (sil.co.) - Alla sbarra per maltrattamenti un alto ufficiale delle forze armate, che avrebbe negato alla moglie perfino i soldi per la spesa e vietato di vaccinare il figlioletto costringendola a chiedere al giudice l'autorizzazione. Lei si è decisa a denunciarlo dopo avere chiesto aiuto a ben tre centri antiviolenza. La goccia che ha fatto traboccare il vaso sono state due testate per cui è stata refertata con una prognosi di venti giorni. 

Carabinieri - Ha patteggiato 15 mesi - Numerosi sequestri negli ultimi mesi nella Tuscia

Escalation di arresti per spaccio di eroina, processato per direttissima il pusher della Pila

Carabinieri Viterbo - (sil.co.) - Escalation di arresti per spaccio di eroina, processato per direttissima il pusher della Pila. L'uomo, un quarantenne fermato in via Carlo Cattaneo, ha patteggiato 15 mesi ed è stato rimesso in libertà. Durante l'arresto ha tentato di disfarsi delle dosi gettandole dalla finestra. Boom di sequestri a Viterbo e provincia negli ultimi mesi. Spaccio di eroina in via Carlo Cattaneo

Roma - Abbonamenti allo stadio e capi griffati per "pagare" gli impiegati e i sindacalisti

Corruzione per le licenze agli ambulanti, 18 arresti

Guardia di finanza Roma - Corruzione per le licenze ai venditori ambulanti capitolini, 18 misure cautelare. Otto persone sono finite in carcere mentre dieci ai domiciliari nell'ambito dell'indagine sul racket delle autorizzazioni per il commercio su strada con il coinvolgimento di pubblici ufficiali, imprenditori e sindacalisti.

Gorizia - Chiusi decine di siti web, domini e canali Telegram

Pirateria multimediale, oscurati 58 siti dalla guardia di finanza

Guardia di finanza Gorizia - Maxioperazione della guardia di finanza contro la pirateria multimediale a Gorizia. Decine di siti, domini web e canali Telegram sono stati oscurati dalle fiamme gialle colpendo il 90% degli accessi illegali nel nostro paese.

Tribunale - Operazione Drago - Pene da un minimo di due anni e un mese di carcere a un massimo di cinque anni e mezzo.

Droga in discoteca e donne costrette a fare la vita, sei condanne e cinque assoluzioni

Gli arrestati dell'operazione Drago Viterbo - Crimini di ogni sorta per comprare droga da spacciare in discoteca, secondo l'accusa. E' finita con sei condanne e cinque assoluzioni. Le condanne ammontano complessivamente a 23 anni e mezzo di reclusione. Da un minimo di due anni e un mese di carcere a un massimo di cinque anni e mezzo. 

Milano - Nei guai un 30enne, i suoi genitori e due amici - Sequestrati oltre 320mila euro

Seduce un’anziana e si fa regalare Rolex, gioielli e borse di lusso

Il sequestro della polizia Milano - Riciclaggio e circonvenzione di incapace. Sono queste le accuse nei confronti di cinque persone che sono state denunciate dalla polizia locale di Milano per aver raggirato un'ultraottantenne. Sequestrati beni e denaro per 328mila euro. 

Milano - Il boss è sottoposto al 41 bis, ma si trovava ai domiciliari per le misure legate al Coronavirus

Torna in carcere Pasquale Zagaria, fratello del boss dei Casalesi

Pasquale Zagaria Milano - Stop agli arresti domiciliari per Pasquale Zagaria, fratello del boss dei Casalesi Michele. L'ergastolano ha fatto ingresso questa mattina nel carcere milanese di Opera dopo un lungo periodo di detenzione domiciliare legata all'emergenza Covid. 

Roma - Durante il periodo di quarantena si sarebbero scontrati con un altro detenuto

Omicidio Willy, i fratelli Bianchi trasferiti nel braccio “protetto” di Rebibbia

I fratelli Bianchi Roma - I fratelli Gabriele e Marco Bianchi e Mario Pincarelli sono stati trasferiti nel "braccio" protetto del carcere di Rebibbia. Nel G9, il reparto definito dagli altri carcerati "il braccio degli infami", riservato a pedofili e assassini di donne e bambini.

Tribunale - Il perito del tribunale: "Non bastano, non avrebbe dovuto reggersi in piedi"

Cameriera alla guida con tasso alcolemico apparentemente da record, assolta perché aveva solo gli occhi lucidi

Viterbo - Tribunale - Carabinieri Viterbo - (sil.co.) - Cameriera alla guida con un tasso alcolemico da record, assolta perché aveva solo l'alito vinoso e gli occhi lucidi. Per il perito del tribunale non sarebbe stata nemmeno in grado di guidare e non si sarebbe dovuta reggere in piedi. 

Mafia viterbese - Il gip Attura nelle motivazioni della sentenza afferma che il barista "è pienamente all'interno delle dinamiche dell'associazione"

Il “consigliere” Forieri al boss Trovato: “A Camilli una testa d’animale con scritto ‘per Piero'”

Luigi Forieri Viterbo - Il consigliere Luigi Forieri al boss Giuseppe Trovato: "A Camilli gli mandiamo una testa d'animale con scritto 'per Piero'". Ma tra le vittime del sodalizio criminale c'è anche un 39enne con problemi di alcol e droga, oggetto di una spietata spedizione punitiva: "Questo pezzo di merda, ma con chi cazzo si credeva di avere a che fare, pisciaturo di Viterbo". "Forieri - scrive il gip Attura nella motivazioni della sentenza di condanna per vincolo mafioso - è pienamente all'interno delle dinamiche dell'associazione". 

Torino - Assolta dall'abuso d'ufficio - "Mi autosospendo dal M5s"

Caso Ream, la sindaca Appendino condannata a 6 mesi per falso in atto pubblico

Chiara Appendino Torino – Caso Ream, la sindaca di Torino Chiara Appendino condannata a 6 mesi per falso in atto pubblico. Stessa condanna per l’assessore comunale al bilancio, Sergio Ronaldo. Otto mesi, invece, per l’ex capo di gabinetto Paolo Giordana. Prosciolto da tutte le accuse il direttore del settore finanza Paolo Lubbia. La sindaca pentastellata è stata assolta dall’accusa di abuso [...]

Operazione Erostrato - Lo scrive nelle motivazioni della sentenza il gip Emanuela Attura

“La mafia viterbese assoggettava e imponeva l’omertà alle vittime e a tutta la collettività”

Mafia a Viterbo - I tredici arrestati Viterbo - Non una mafia tradizionale per cui "basta la parola","a denominazione d'origine controllata", come la mafia tradizionale, la 'ndrangheta, la camorra e la sacra corona unita. Ma pur sempre mafia. Con o senza nome. Lo scrive nelle motivazioni della sentenza dell'11 giugno il gip Emanuela Attura: "Mafia viterbese, assoggettamento e omertà non solo sulle vittime ma sull'intera collettività". 

Busto Arsizio - I giovani hanno tra i 13 e i 15 anni

Sputi e insulti a un anziano disabile, nei guai banda di adolescenti

Polizia Busto Arsizio - Baby gang prende di mira un anziano disabile, nei guai sette giovanissimi. I ragazzi, di età compresa tra i 13 e i 15 anni, si sarebbero accaniti contro un 70enne disabile seduto su una panchina coprendolo di insulti, sputi e tirandogli addosso anche un panino. E' accaduto a Busto Arsizio, nel Varesotto.

Catania - Sequestrati computer e smartphone

Foto e video di minori nudi su WhatsApp, sei denunciati

Polizia postale Catania - Foto e video di minori nudi e in pose erotiche inviate su WhatsApp, in sei sono stati denunciati dalla polizia postale di Catania e Messina. Le indagini, coordinate dalla procura distrettuale di Messina e sotto la direzione del centro nazionale contrasto pedopornografia online del servizio polizia postale e delle comunicazioni, sono scattate dopo la denuncia della madre di un'adolescente, residente nella provincia peloritana.

Operazione Erostrato - Le motivazioni del giudice: "Assoggettamento e omertà ne sono la dimostrazione"

“L’organizzazione di Trovato e Rebeshi esprimeva la forza intimidatrice tipica delle mafie storiche”

Mafia viterbese - Una delle vetture date alle fiamme (nei riquadri Giuseppe Trovato e Ismail Rebeshi) Viterbo - Il boss: "Perché noi dobbiamo terrorizzare tutti". Il gip: "E' il manifesto del sodalizio". Assoggettamento e omertà, secondo il giudice che l'11 giugno ha inflitto nove condanne con l'aggravante della partecipazione a un'associazione di stampo mafioso, sono la prova che mafia viterbese era vera mafia. 

Ulyanovsk - L'aggressione in un supermercato

Accoltella una commessa, arrestata ex reginetta di bellezza

Russia - Un'auto della polizia Ulyanovsk - Le telecamere della videosorveglianza l'hanno ripresa mentre con forza spinge a terra la commessa nel reparto di frutta e verdura e poi la accoltella. Ripetutamente, fino all'arrivo della sicurezza. Arrestata a Ulyanovsk, in Russia, un'ex reginetta di bellezza e modella. 

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR