--

--

Cronaca Nera

Danno erariale - Prima del blitz dei carabinieri quello dei baschi verdi - Nel mirino la realizzazione di una fontana a Montalto Marina

Lungomare, anche la finanza in comune

Montalto di Castro - I lavori al lungomare Harmine Montalto di Castro - Prima del blitz dei carabinieri, quello della Guardia di finanza. Anche i baschi verdi hanno bussato alle porte degli uffici di piazza Giacomo Matteotti, sede del comune di Montalto di Castro. Un paio di settimane fa. Ovvero, prima della visita di mercoledì dei carabinieri per l'appalto per la raccolta dei rifiuti.Articoli: Dario Bacocco (FI): “Sicuro che ne uscirà in maniera pulita e trasparente” – Il sindaco Sergio Caci: “Mi metto a disposizione della magistratura” – Eleonora Sacconi, consigliera di minoranza: “Caci faccia chiarezza”Avvisi di garanzia per l’appalto rifiuti – Claudio Marrocchi (Nuove ragioni): “Il sindaco Caci faccia chiarezza” – I carabinieri in comune a Montalto di Castro

Uomo disperso in mare a Tarquinia - Sono gli indumenti trovati sulla spiaggia con lo scheletro - Si indaga per identificare i resti trovati a Sabaudia

Una muta e un giubbotto blu come quelli indossati da Virginio Nottola

Sabaudia - Lo scheletro ritrovato sulla spiaggia - Nel riquadro Virginio Nottola Sabaudia - Una muta e un giubbotto blu. Erano gli indumenti che indossava lo scheletro che è stato ritrovato giovedì sul litorale di Sabaudia. Gli stessi che avrebbe indossato Virginio Nottola, l'uomo scomparso in mare a Tarquinia il 28 ottobre.Articoli: Trovato scheletro a Sabaudia, potrebbe essere Virginio Nottola - Uomo disperso in mare, le ricerche non si fermano Uomo disperso in mare, ricerche estese anche a Ladispoli - Uomo disperso in mare, il caso finisce su “Chi l’ha visto?” - Ancora nessuna traccia dell’uomo disperso in mare - Uomo disperso in mare, continuano le ricerche - Uomo disperso in mare a Tarquinia

Montefiascone - Intervento di carabinieri e ambulanza

Trovato impiccato nell’agenzia di assicurazioni

Cristiano Chicchirichi Montefiascone - Trovato impiccato nell'agenzia di assicurazioni. Tragedia nel primo pomeriggio a Montefiascone. Intervento di carabinieri e ambulanza.

Viterbo - L'attore di Suburra ha trascorso la notte al pronto soccorso - A Viterbo è stato arrestato dopo una notte brava in un hotel termale

Adamo Dionisi finisce in ospedale, salta il processo per direttissima

L'attore Adamo Dionisi Viterbo - Adamo Dionisi passa la notte al pronto soccorso dell'ospedale Nuovo Regina Margherita di Roma, salta la direttissima. L'attore di Suburra arrestato a Viterbo lo scorso 7 dicembre doveva essere processato questa mattina per lesioni, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Articoli: “Arrestatemi, stasera vi ammazzo a tutti, vi sgozzo a voi e ai vostri figli” - Aggredisce una donna, arrestato l’attore Adamo Dionisi

Operazione Birretta - Lo hanno spiegato al gip i gestori del night club ai domiciliari da una settimana durante l'interrogatorio di garanzia

“Le entreneuse non devono concedere, ma solo promettere”

Viterbo - L'operazione dei carabinieri Birretta - Elena Agafonova portata in caserma Viterbo - "Le entreneuse non devono concedere, ma solo promettere". Nei locali notturni , secondo i gestori dello Star night club del Poggino ai domiciliari da una settimana, funziona così. Enzo Magnani e Elena Agafonova sono comparsi ieri davanti al gip Savina Poli per l'interrogatorio di garanzia. La difesa, nel frattempo, chiede il dissequestro del locale 

Delitto di Santa Lucia - Ma il 44enne sarà visitato da uno psichiatra di parte in carcere

Ermanno Fieno rinuncia al riesame contro l’accusa di duplice omicidio

Viterbo - Delitto in via Santa Lucia - Rosa Rita Franceschini e Gianfranco Fieno Viterbo - Ermanno Fieno rinuncia all'udienza in programma oggi al tribunale del Riesame, ma la prossima settimana sarà visitato da uno psichiatra a Mammagialla.

Viterbo - Consiglio comunale - Il sindaco Michelini sul ripetersi dei gravi episodi: "Potrebbero essere atti intimidatori"

“Incendi in città, stanno indagando…”

Maxi rogo al Poggino - Le auto incendiate Viterbo - (g.f.) - “Ho parlato con il questore, sono in corso indagini”. Incendi in città, in consiglio comunale il sindaco Leonardo Michelini risponde su un argomento che preoccupa.

Cronaca - La polizia ha individuato una coppia di complici dopo una truffa di 1500 euro - Avevano messo a segno colpi anche a Viterbo

Assunzioni in cambio di soldi, ma era tutto finto…

Polizia Viterbo - Assunzioni in cambio di soldi, ma era tutto finto. La polizia ha individuato una coppia di complici dopo una truffa di 1500 euro: avevano messo a segno colpi anche a Viterbo.

Montalto di Castro - Nel mirino degli inquirenti una serie di proroghe al bando scaduto - Sequestrato il cellulare del sindaco Sergio Caci

Avvisi di garanzia per l’appalto rifiuti

Il comune di Montalto di Castro - Nel riquadro: Il sindaco Sergio Caci Montalto di Castro - La procura di Civitavecchia avrebbe notificato una serie di avvisi di garanzia per l'appalto per la raccolta dei rifiuti nel comune di Montalto di Castro. L'atto, firmato dal pm, sarebbe stato recapitato anche al sindaco Sergio Caci.Articoli: Claudio Marrocchi (Nuove ragioni): “Il sindaco Caci faccia chiarezza” - I carabinieri in comune a Montalto di Castro

Operazione Birretta - I sette indagati in tribunale per gli interrogatori di garanzia

Sesso e coca al night, gli arrestati davanti al gip

Viterbo - Operazione Birretta - Il night club sequestrato - Nel riquadro: Elena Agafonova Viterbo - Al via gli interrogatori di garanzia per gli indagati dell'operazione Birretta. Davanti al gip Savina Poli i sette arrestati nel blitz dei carabinieri per spaccio di cocaina e sfruttamento della prostituzione dei carabinieri scattato all'alba di venerdì. Sono tutti ai domiciliari.Multimedia: Fotocronaca: Sesso e droga al night, gli indagati in caserma – video: Sesso e droga al night, la conferenza in procuraArticoli: Sesso e coca al night, altri tre indagati per la prostituzione – La titolare: “Devono indossare la gonna e bere drink col cliente, lavorano tutta la notte per 60 euro” – Sesso e coca, giovedì gli interrogatori di garanzia – I clienti: “Sesso con le ballerine anche nei privé del night…” – I gestori dello Star night: “Se le ballerine si prostituivano le licenziavamo…” – Non si vuole prostituire e la riempiono di botte… – Le reclutavano come ballerine e poi le facevano prostituire nel night… – Consumavano cocaina e costringevano donne a rapporti sessuali – Spaccio e sfruttamento della prostituzione, arresti

Cronaca - Durante il blitz i militari avrebbero acquisito documenti relativi alla gestione dell'appalto per la raccolta dei rifiuti

I carabinieri in comune a Montalto di Castro

Il comune di Montalto di Castro Montalto di Castro - I carabinieri nel comune di Montalto di Castro.- Claudio Marrocchi (Nuove ragioni): “Il sindaco Caci faccia chiarezza”

Tragedia a Campo Felice - La procura ipotizza il disastro aereo e l'omicidio colposo - Nello schianto morirono sei persone, tra cui Ettore Palanca di Carbognano

Strage elicottero 118, indagato pilota viterbese

L'elicottero precipitato a Campo Felice - Nei riquadri: l'indagato Alfonso Friolo (in alto) e la vittima Ettore Palanca L'Aquila - "Disastro aereo e omicidio colposo". Sono le accuse che la procura dell'Aquila contesta a sei persone, tra cui un viterbese, "indagate" per la strage dell'elicottero del 118 precipitato a Campo Felice il 24 gennaio 2017. Lo scrive il pubblico ministero Simonetta Ciccarelli nell'avviso di conclusioni delle indagini.Articoli: Il comandante dell'Aves di Viterbo: “Con il relitto si farà chiarezza sul perché dello schianto” - Campo Felice, CH47 di Viterbo recupera l’elicottero precipitato - L’ultimo regalo di Ettore: donazioni ai bimbi in difficoltà – Sabato l’addio a Ettore Palanca – Gli amici di Ettore Palanca: “Al lavoro manca la tua voce…” – Elicottero del 118 precipitato, un viterbese tra le sei vittime

Operazione Birretta - Sono a piede libero, insieme ad altri quattro accusati di spaccio

Sesso e coca al night, altri tre indagati per la prostituzione

Viterbo - L'operazione dei carabinieri Birretta - Elena Agafonova portata in caserma Viterbo - Sfruttamento della prostituzione, con questa accusa altre tre persone sono indagate nell'inchiesta della procura di Viterbo che ha portato all'arresto dei gestori dello Star night di via della Meccania, al Poggino, a cui i carabinieri hanno messo i sigilli. Non farebbero parte dello staff del locale e notturno, e sono a piede libero.Multimedia: Fotocronaca: Sesso e droga al night, gli indagati in caserma – video: Sesso e droga al night, la conferenza in procuraArticoli: La titolare: “Devono indossare la gonna e bere drink col cliente, lavorano tutta la notte per 60 euro” - Sesso e coca, giovedì gli interrogatori di garanzia - I clienti: “Sesso con le ballerine anche nei privé del night…” - I gestori dello Star night: “Se le ballerine si prostituivano le licenziavamo…” – Non si vuole prostituire e la riempiono di botte… – Le reclutavano come ballerine e poi le facevano prostituire nel night… – Consumavano cocaina e costringevano donne a rapporti sessuali – Spaccio e sfruttamento della prostituzione, arresti

Cronaca - La travagliata vicenda di Andrea, titolare di una concessionaria del Viterbese

“Vittima della truffa dell’Iban, mi sono spariti 13mila euro”

La polizia postale Viterbo - "I miei 13mila euro sono come spariti, volatilizzati. Per oltre un mese non si sapeva dove fossero finiti". Lo ha raccontato all'Adnkronos il titolare di una concessionaria nel Viterbese. Andrea compra e vende auto, e la sua storia ha dell'incredibile.

Spaccio - Graffignano - Arrestati con un etto di hashish, sono stati condannati per direttissima a un anno e due mesi ciascuno

In auto con la droga, coppia patteggia e torna in libertà

Carabinieri Graffignano - Hashish e cocaina in macchina, coppia di presunti spacciatori patteggia e torna in libertà. Grazie allo sconto di un terzo della pena previsto dal rito alternativo, i due conviventi se la sono cavata con una condanna a un anno e due mesi ciascuno. - Hashish e cocaina in macchina, arrestata coppia

Bilanci di fine anno 2017 - Giustizia - Intervista al procuratore capo Paolo Auriemma

“Chi vuole controllare il territorio con la violenza ha sbagliato indirizzo…”

Viterbo - Il procuratore capo Paolo Auriemma Viterbo - Droga, furti e violenze. Il procuratore capo Paolo Auriemma traccia il bilancio dell'anno che si è appena concluso e assicura: "Il controllo del territorio è costante e capillare, ma l'attenzione resta sempre alta. Per tutti i tipi di reati".

Guardia di finanza - I soldi venivano poi usati per vacanze, gioielli e auto

Truffa a piccoli risparmiatori del Viterbese, nove arresti

Guardia di finanza Viterbo - Truffavano piccoli risparmiatori del Viterbese, nove persone sono state arrestate nell'ambito di un'indagine della procura di Milano con al centro una presunta associazione per delinquere transnazionale finalizzata al riciclaggio di proventi illeciti, ai reati di bancarotta fallimentare, truffa aggravata e abusivismo finanziario.

Polizia - Squadra mobile - Divieto di avvicinamento per un 42enne che aveva già precedenti per stalking

Schiaffi e minacce alla ex: “Ti sfregio il viso a coltellate”

Polizia Viterbo - Nel pomeriggio di ieri il personale della polizia di stato della seconda sezione Reati contro la persona della squadra mobile ha dato esecuzione all’ordinanza di misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle parti offese, emessa nei confronti di un commerciante 42enne della provincia di Viterbo indagato del reato di atti persecutori nei confronti della ex compagna.

Cronaca - L'uomo potrebbe essere stato travolto da un convoglio sulla Roma-Lido - Indagano i carabinieri

Trovato morto sui binari del treno

Ferrovia Roma - È stato trovato morto sui binari del treno intorno alle 8 di questa mattina, un uomo di circa 45 anni. Il macabro ritrovamento sulla Roma-Lido, nei pressi della fermata Magliana. E il servizio è stato interrotto nel tratto Piramide-Acilia, con l'attivazione di bus sostitutivi.

Graffignano - I carabinieri li hanno sorpresi con la droga durante un controllo nella notte

Hashish e cocaina in macchina, arrestata coppia

I carabinieri Graffignano - Hashish e cocaina in macchina, arrestata coppia. La compagnia dei carabinieri di Viterbo ha stretto ulteriormente la morsa nei confronti dello spaccio di droga nella provincia di Viterbo.

Cronaca - Carabinieri - Arrestato anche un minorenne per aver violato le norme della casa d'accoglienza in cui viveva

Spaccio di droga, tre in manette

Carabinieri Viterbo - I carabinieri del comando provinciale di Viterbo, nell’ ultimo fine settimana, hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio, nell’intero ambito della provincia, conseguendo i seguenti risultati.

Delitto di Santa Lucia - Le dichiarazioni della sorella del 44enne indagato per la morte dei genitori agli inquirenti

“Cattivi rapporti con i miei per colpa di Ermanno”

Viterbo - Delitto in via Santa Lucia - Nel riquadro Ermanno Fieno Viterbo - "Con i miei genitori avevo un rapporto conflittuale da alcuni anni, a causa dei comportamenti di Ermanno che mentiva sulla sua attività lavorativa e i suoi effettivi mezzi di sostentamento". Lo ha detto agli inquirenti Anna Rita Fieno, la sorella del 44enne indagato per la morte del padre Gianfranco e della madre Rosa Rita Franceschini.Multimedia: video: La testimonianza di una conoscente – I funerali dei coniugi Fieno – Le testimonianze dei vicini – La polizia al lavoro – Trovati morti in casa – Fotocronaca: L’addio a Gianfranco Fieno e Rosa Rita Franceschini – L’arresto di Ermanno Fieno – Delitto di Santa Lucia, la polizia al lavoro – Tragedia in via Santa Lucia – Coppia uccisa in casaArticoli: Delitto coniugi Fieno, venerdì l’udienza al Riesame – Ermanno Fieno scrive lettere alla compagna dal carcere – Fieno ricorre al riesame contro l’accusa di duplice omicidio

Operazione Birretta - Nell'ordinanza d'arresto il racconto dei clienti del locale ai carabinieri

“Sesso con le ballerine anche nei privé del night…”

Viterbo - Operazione Birretta - Il night club sequestrato - Nel riquadro: Elena Agafonova Viterbo - "Facevamo sesso con le ballerine anche nei privé del night, anche lì venivano consumati i rapporti". Lo hanno raccontato i clienti dello Star Night di via della Meccanica ai carabinieri, e le loro dichiarazioni sono contenute nelle cento pagine dell'ordinanza d'arresto con cui il gip ha disposto i domiciliari per i gestori del locale.Multimedia: Fotocronaca: Sesso e droga al night, gli indagati in caserma – video: Sesso e droga al night, la conferenza in procuraArticoli: I titolari dello Star night: “Se le ballerine si prostituivano le licenziavamo…” – Non si vuole prostituire e la riempiono di botte… – Le reclutavano come ballerine e poi le facevano prostituire nel night… – Consumavano cocaina e costringevano donne a rapporti sessuali – Spaccio e sfruttamento della prostituzione, arresti

Viterbo - I difensori del figlio hanno impugnato l'ordinanza d'arresto con l'accusa di duplice omicidio

Delitto coniugi Fieno, venerdì l’udienza al Riesame

Viterbo - Delitto in via Santa Lucia - Nel riquadro Ermanno Fieno Viterbo - È stata fissata per venerdì l'udienza di Ermanno Fieno davanti al tribunale del Riesame, dopo il ricorso dei suoi difensori. Il 44enne è indagato per omicidio volontario, per aver cagionato la morte dei genitori. "Un'accusa infondata", per gli avvocati Samuele de Santis ed Enrico Valentini.Multimedia: video: La testimonianza di una conoscente – I funerali dei coniugi Fieno – Le testimonianze dei vicini – La polizia al lavoro – Trovati morti in casa – Fotocronaca: L’addio a Gianfranco Fieno e Rosa Rita Franceschini – L’arresto di Ermanno Fieno – Delitto di Santa Lucia, la polizia al lavoro – Tragedia in via Santa Lucia – Coppia uccisa in casaArticoli: Ermanno Fieno scrive lettere alla compagna dal carcere - Fieno ricorre al riesame contro l’accusa di duplice omicidio

Sesso e coca al club - Parlano i gestori dello Star Night, che si difendono: "Pronti a collaborare con gli inquirenti"

“Se le ballerine si prostituivano le licenziavamo…”

Viterbo - L'operazione dei carabinieri Birretta - Elena Agafonova portata in caserma Viterbo - Sfruttamento della prostituzione. È l'accusa che la procura di Viterbo contesta a Elena Agafonova ed Enzo Magnani, gestori dello Star night club, il locale notturno di via della Meccanica, al Poggino, a cui i carabinieri hanno messo i sigilli. La coppia si difende: "Estranei ai fatti, ma siamo fiduciosi nell'operato della magistratura".Multimedia: Fotocronaca: Sesso e droga al night, gli indagati in caserma – video: Sesso e droga al night, la conferenza in procuraArticoli: Non si vuole prostituire e la riempiono di botte… – Le reclutavano come ballerine e poi le facevano prostituire nel night… – Consumavano cocaina e costringevano donne a rapporti sessuali – Spaccio e sfruttamento della prostituzione, arresti

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564