--

Cronaca Nera

Giallo di Ronciglione - Il supertestimone va a Chi l'ha visto? - "Chi è? Quanto è attendibile?", si chiedono i nuovi difensori del trentenne, gli avvocati Serena Gasperini e Daniele Fabrizi

“Andrea Landolfi ha detto di avere scaraventato Maria Sestina per le scale”

Ronciglione - I rilievi dei Ris - Nei riquadri: Maria Sestina Arcuri e Andrea Landolfi Ronciglione - "Andrea Landolfi ha detto di avere scaraventato Maria Sestina per le scale". Il supertestimone, Claudio Cipollini Macrì, un ex detenuto laureato in legge in carcere, lo dice a "Chi l'ha visto?". "Chi è? Quanto è attendibile?", si chiedono i nuovi difensori del trentenne, gli avvocati Serena Gasperini e Daniele Fabrizi. "Rivelazioni importanti in carcere", spunta un supertestimone contro Andrea Landolfi

Civitavecchia - Carabinieri - I due continuavano a lavorare al pubblico e non avevano comunicato alla Asl di abitare insieme all'altra persona cui era stato imposto l'isolamento

Addetti di un ortofrutta vivevano nella stessa casa di un uomo in quarantena, negozio chiuso

I carabinieri di Civitavecchia Civitavecchia - I militari della stazione di Civitavecchia principale hanno disposto la chiusura, per motivi sanitari, di un esercizio commerciale di vendita di prodotti ortofrutticoli condotto da due cittadini egiziani.

Terni - L'83enne era stato fermato dalla pattuglia mentre aspettava l'autobus per andare a prenderla dal suo medico

Carabinieri donano mascherina a un anziano

Terni - Carabinieri - Coronavirus, i controlli Terni - Carabinieri donano mascherina a un anziano. Un bell’incontro, quello tra una pattuglia dell’Arma e un anziano di 83 anni, ternano, avvenuto ieri pomeriggio nei pressi di una fermata dell’autobus cittadino.

Civitavecchia - E' successo nel pomeriggio in via Gondar - La polizia sulle tracce del giovane

Spara cinque colpi di arma da fuoco in pieno giorno e poi scappa

Civitavecchia Civitavecchia - Spara cinque colpi di arma da fuoco in pieno giorno e poi scappa. Momenti di paura eri pomeriggio in via Gondar quando qualcuno ha esploso colpi di arma da fuoco.

Passoscuro - L'uomo era stato sorpreso dal titolare del locale che aveva provato a fermarlo

Prova a rubare in un ristorante poi aggredisce i carabinieri, arrestato

Carabinieri Passoscuro - Prova a rubare in un ristorante poi aggredisce i carabinieri, arrestato. I carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 30enne romeno di Passoscuro con l'accusa di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

San Martino al Cimino - I carabinieri lo hanno trovato con 6 grammi di sostanza stupefacente già suddivisa in dosi

Cocaina in casa, arrestato per spaccio

Carabinieri San Martino al Cimino - I carabinieri della stazione di Viterbo, dopo un servizio di osservazione mirato per una sospetta base di spaccio nella frazione di San Martino al Cimino, hanno bloccato un uomo vicino alla sua abitazione e lo hanno trovato con 6 grammi di cocaina divisa in numerose dosi. 

Civita Castellana - Sul posto i carabinieri

Giù dal balcone di casa e muore operaio in pensione

Carabinieri Civita Castellana - Precipita dal balcone, muore operaio in pensione.

Terni - Carabinieri - Arrestati due ragazzi di 26 e 29 anni

Nascondevano hashish e cocaina nei tubolari del letto

La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri Terni - Hashish e cocaina nascosti nei tubolari di ferro del letto. Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri della stazione di Terni, insieme a quelli della sezione radiomobile del Nor, hanno arrestato in flagranza di reato due pusher marocchini, di 29 e 26 anni, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ladispoli - I due, di 28 e 36 anni, sono accusati a vario titolo di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e guida in stato di ebrezza

Non si fermano all’alt, inseguiti e arrestati dai carabinieri

Carabinieri Ladispoli - Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati e controlli sul rispetto delle misure di contenimento del contagio da Coronavirus, i carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno arrestato due cittadini romeni, di 28 e 36 anni, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e guida in stato di ebrezza alcolica.

Civita Castellana - Carabinieri -  I due ragazzi, ventenni, sono stati sanzionati e rispediti alla città di partenza

Da Rovigo a Salerno con l’auto in barba ai divieti, coppia fermata a Civita Castellana

Carabinieri Civita Castellana - (f.b.) - Da Rovigo a Salerno con l’auto in barba ai divieti, coppia fermata a Civita Castellana. Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 3 del mattino, i carabinieri del nucleo radiomobile di Civita Castellana hanno fermato una Golf sulla Flaminia, in località Sassacci.

Cronaca - Sull'inquietante vicenda indagano i carabinieri

Pistola in pugno e travestiti da volontari della protezione civile rapinano camionista di Civita Castellana

Carabinieri Magliano Sabina - Pistola in pugno rapinano autotrasportatore.

Viterbo - Danilo Valdannini era stato ricoverato a Belcolle nei mesi scorsi - Oggi il decesso alla clinica Santa Teresa

Muore di polmonite a 44 anni, era risultato negativo al test del Coronavirus

Danilo Valdannini Viterbo - Aveva fatto il tampone per vedere se aveva il Coronavirus. Era risultato negativo. Danilo Valdannini, 44enne viterbese, è morto per una brutta polmonite, contro la quale combatteva da alcuni mesi. 

Morte di Maria Sestina Arcuri - E' pronto a farsi interrogare dal pubblico ministero Franco Pacifici - Ieri ha chiesto un colloquio tramite i carabinieri

“Rivelazioni importanti in carcere”, spunta un supertestimone contro Andrea Landolfi

Andrea Landolfi e Maria Sestina Arcuri Ronciglione - Giallo di Ronciglione: "Landolfi mi ha fatto delle rivelazioni importanti in carcere". Spunta un supertestimone contro Andrea Landolfi, il trentenne romano detenuto da sette mesi a Regina Coeli con l'accusa di avere ucciso gettandola dalle scale di casa della nonna la fidanzata Maria Sestina Arcuri, a Ronciglione, la notte tra il 3 e il 4 febbraio 2019.

Covid-19 - Il sindaco di Gradoli Attilio Mancini: "Francesco Nocchia è deceduto all'alba"

Coronavirus, morto il settimo viterbese

Coronavirus - Una terapia intensiva Gradoli - "All'alba di questa mattina Francesco Nocchia è morto". Il sindaco di Gradoli, Attilio Mancini, durante la cerimonia per le vittime del Coronavirus. Nocchia è il settimo cittadino della Tuscia morto dopo aver contratto il Covid-19.

Carabinieri - Civita Castellana - L'attività è stata controllata sabato mattina dai militari e non rispettava le restrizioni del Dpcm per il contenimento del Coronavirus

Bar tabacchi continuava a fare caffè, chiuso

Civita Castellana - Un posto di blocco dei carabinieri Civita Castellana - (f.b.) - Bar tabacchi continuava a fare caffè, chiuso dopo un controllo dei carabinieri. Continua ogni giorno l’attività di controllo dei carabinieri del nucleo radiomobile di Civita Castellana per fare in modo che tutti si attengano alle restrizioni del Dpcm dell’11 marzo per il contenimento del contagio da Covid-19.

Viterbo - Per il gip "una condotta non abituale"

Padre schiaffeggia figlia, stop dopo due giorni all’allontanamento

Il tribunale Viterbo - (sil.co.) - Liti in famiglia pericolose in tempi di quarantena contro il Coronavirus quando, volenti o nolenti, si è obbligati a stare tutti sotto lo stesso tetto. Ne sa qualcosa il padre che ha schiaffeggiato la figliastra quindicenne ed è stato buttato fuori casa per due giorni.  La ragazza, si è scoperto, aveva litigato con la sorella, insultata e presa a calci perchè non la voleva in cameretta mentre studiava. Schiaffeggia figliastra, finisce in mezzo alla strada

Coronavirus - Tribunale - La difesa: "Non può stare coi genitori anziani e gli alberghi sono chiusi"

Schiaffeggia figliastra, finisce in mezzo alla strada

Il tribunale Viterbo - (sil.co.) - Uno scatto d'ira, in questi giorni di convivenza forzata in casa con la moglie e i figli, sarebbe sfociato in uno schiaffone di troppo in un'abitazione del capoluogo.

Cronaca - Recapitata per la prima volta fuori dal Lazio una delle buste esplosive - Destinatario un 59enne di Cologno Monzese - Tra le due arrivate nella Tuscia, una era indirizzata all'ex militante di CasaPound Chiricozzi

Unabomber colpisce ancora, in Lombardia il dodicesimo pacco bomba

Sospetta busta esplosiva a Ronciglione Viterbo - (sil.co.) - In piena emergenza Coronavirus, Unabomber colpisce per la prima volta fuori dal Lazio, dove una busta era indirizzata all'ex militante di CasaPound Chiricozzi. Il dodicesimo pacco bomba era indirizzato a un 59enne lombardo di Cologno Monzese, nell'area metropolitana di Milano. 

Covid-19 - L'uomo era ricoverato nel reparto di Malattie infettive di Belcolle

Quarto morto con Coronavirus, è l’anziano dializzato di Capranica

Emergenza coronavirus Capranica - Quarto morto con Coronavirus. È l'81enne dializzato di Capranica.Non ce l'ha fatta l'uomo risultato positivo al Covid-19 qualche giorno fa dopo che gli erano stati riscontrati dei sintomi febbrili e influenzati mentre si stava sottoponendo alla dialisi all'ospedale di Civita Castellana. Articoli: “Paziente con Covid-19 all’Andosilla, messe in atto le procedure di sicurezza” - Covid-19, tamponi per decine di sanitari dell’Andosilla

Viterbo - I controlli delle fiamme gialle per l'osservanza del Dpcm contro il diffondersi del Covid-19

Coronavirus: false autodichiarazioni ai finanzieri, tre denunce

Viterbo - I controlli della guardia di finanza Viterbo - False autodichiarazioni ai finanzieri, tre denunce. I finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Viterbo hanno denunciato tre cittadini italiani per mancata osservanza delle misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus previste dal decreto del presidente del consiglio dei ministri.

Covid-19 - E' un uomo di Montefiascone di 78 anni

Coronavirus, terzo morto nella Tuscia

Allerta Coronavirus Montefiascone - Coronavirus, terzo morto nella Tuscia.“Coronavirus, otto casi accertati a Montefiascone”

Giallo di Gradoli - Ricostruito sul canale 119 di Sky il movente passionale del duplice omicidio di madre e figlia - Mai trovati i cadaveri delle due donne, scomparse undici anni fa

Paolo e Ala, amanti diabolici traditi da filmini hard e migliaia di sms: “Tocca ammazzarla”

Giallo di Gradoli - Paolo Esposito e Ala Ceoban Gradoli - Filmini hard e migliaia di sms. Messaggi scambiati al ritmo di una media di trenta al giorno alla vigilia del duplice delitto. Liberarsi di Elena e Tatiana per loro era diventata un'ossessione. E' stata dedicata al giallo di Gradoli l'ultima delle cinque puntate della miniserie “Delitti: famiglie criminali”, in onda su Crime+Investigation sul canale 119 di Sky. Stasera il giallo di Gradoli su Crime+Investigation

Ronciglione - Carabinieri - Bloccato dai militari di pattuglia, arrestato e riportato a casa

A passeggio nonostante i domiciliari e l’emergenza Coronavirus

Carabinieri Ronciglione - A passeggio nonostante i domiciliari e l'emergenza Coronavirus, arrestato.

Televisione - Alle 22 sul canale 119 di Sky la scomparsa di Elena e Tatiana per mano della coppia di cognati-amanti Paolo e Ala

Stasera il giallo di Gradoli su Crime+Investigation

Giallo di Gradoli - Paolo Esposito con, da sinistra, Ala e Tatiana Ceoban Gradoli - Sarà il giallo di Gradoli a chiudere questa sera la miniserie "Delitti: famiglie criminali" in onda alle 22 su Crime+Investigation sul canale 119 di Sky.

Viterbo -Intervento al Riello di polizia e vigili urbani

Attacca nastrini al palo del semaforo con i pantaloni abbassati

Polizia Viterbo - (e.c.) - Attacca nastrini al palo del semaforo con i pantaloni abbassati. Intervento di polizia e vigili urbani.

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR