--

Cronaca Nera

Operazione Erostrato - Optano per il rito alternativo anche i boss Trovato e Rebeshi

Mafia viterbese, nove arrestati su tredici scelgono l’abbreviato

Giuseppe Trovato Roma - (sil.co.) - Mafia viterbese, nove arrestati su tredici scelgono l'abbreviato. Non luogo a procedere per Ionel Pavel, chiesto dal difensore Michele Ranucci. Il 36enne è l'unico d'origine romena tra i 13 arrestati dell'operazione Erostrato coordinata dalla Dda di Roma. 

L'interrogatorio di garanzia - Entrambi gli arrestati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere - Le difese: "Vogliamo prima studiare le carte"

Usura e estorsione, Bramucci e Fortuna fanno scena muta davanti al gip

Nel riquadro Salvatore Bramucci Viterbo - (sil.co.) - Usura e estorsione, Salvatore Bramucci e Angelo Fortuna fanno scena muta davanti al gip. E' finito nel giro di pochi minuti, ieri mattina, l'interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari Francesco Rigato dei due arrestati dalla polizia lo scorso 9 gennaio. Entrambi gli indagati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.Articoli: Estorsione e usura, oggi davanti al gip Salvatore Bramucci e Angelo Fortuna – Pistola in pugno spaventavano le vittime – Estorsione e usura, in manette un pregiudicato e un ex agente della penitenziaria – “Gli arrestati incutevano estremo timore nelle vittime, particolare è la loro attitudine criminale”  – Estorsione, due arrestati all’alba

Operazione Erostrato - Oggi davanti al gup di Roma i nove arrestati per cui è stato chiesto il rinvio a giudizio lo scorso 21 dicembre

Mafia viterbese, scatta la corsa all’abbreviato e il maxiprocesso rischia di diventare mini

Mafia a Viterbo - I tredici arrestati Viterbo - (sil.co.) - Mafia viterbese, scatta la corsa all'abbreviato e il maxiprocesso rischia di diventare mini. Sarebbe questo l'orientamento delle difese di gran parte dei nove indagati per cui il 21 dicembre è stato chiesto il rinvio a giudizio in vista dell'udienza di oggi davanti al gup del tribunale di Roma Emanuela Attura. 

Omicidio di Norveo Fedeli - Secondo la difesa - Perizia medico-legale sulle lesioni del 23enne americano - L'avvocato di parte civile: "Il commerciante è stato brutalmente assassinato"

“Michael Aaron Pang è stato accoltellato dalla vittima durante una colluttazione”

Michael Aaron Pang Viterbo - "Michael Aaron Pang è stato accoltellato dalla vittima durante una colluttazione", accolta la richiesta di una perizia medico-legale sulle lesioni del 23enne americano. No della corte d'assise alla richiesta di giudizio abbreviato e alla perizia psichiatrica, almeno in questa fase del processo, ma il tribunale da dato l'okay ad altre due istanze della difesa del killer statunitense reo confesso.

Giallo di Ronciglione - La suprema corte spiega perché ha detto sì all'arresto di Andrea Landolfi: "Legittima la testimonianza del figlio, che non si è mai contraddetto"

La Cassazione: “Maria Sestina Arcuri lanciata dalle scale, non ha potuto difendersi”

Giallo di Ronciglione - I rilievi dei Ris - Il pm Franco Pacifici - Nei riquadri: Maria Sestina Arcuri e Andrea Landolfi Ronciglione - Giallo di Ronciglione, la Cassazione spiega perché ha rigettato il ricorso del 30enne contro l'ordinanza del Riesame che aveva detto sì all'arresto: da quel giorno, era il 25 settembre, Landolfi è in carcere, accusato di aver ucciso la fidanzata. Le motivazioni dei giudici della suprema corte sono state depositate il 6 dicembre scorso.

Commerciante ucciso in centro - Comparirà questa mattina davanti alla corte d'assise Michael Aaron Pang - Parti civili i familiari della vittima

Omicidio di Norveo Fedeli, al via il processo al 23enne americano reo confesso del delitto

Viterbo - Omicidio in via San Luca - Il ragazzo immortalato dalle telecamere e Norveo Fedeli Viterbo - (sil.co.) - Non ci saranno questa mattina in tribunale i genitori di Michael Aaron Pang, il 23enne americano reo confesso dell'omicidio di Norveo Fedeli, il commerciante di 74 anni ucciso nel suo negozio di via San Luca all'ora di pranzo del 3 maggio 2019. Ci saranno invece la vedova di Fedeli, Maria Chiara Torri, i figli Pierluigi e Natalia, parti civili assieme ai due nipoti diretti dell’imprenditore, un ragazzo maggiorenne e una bambina minorenne.

Tribunale - Sono il pregiudicato 56enne e l'ex penitenziario di 39 anni arrestati il 9 gennaio dalla polizia

Estorsione e usura, oggi davanti al gip Salvatore Bramucci e Angelo Fortuna

Nel riquadro Salvatore Bramucci Viterbo - (sil.co.) - Rolex e migliaia di euro in contanti nascosti a casa del presunto strozzino, oggi gli interrogatori di garanzia del pregiudicato 56enne e dell'ex penitenziario 39enne arrestati all'alba del 9 gennaio dalla polizia.Articoli: Estorsione e usura, oggi davanti al gip Salvatore Bramucci e Angelo Fortuna - Pistola in pugno spaventavano le vittime - Estorsione e usura, in manette un pregiudicato e un ex agente della penitenziaria – “Gli arrestati incutevano estremo timore nelle vittime, particolare è la loro attitudine criminale”  – Estorsione, due arrestati all’alba

Anche tu redattore - Vignanello - Emergenza furti in villa a Maregnano, residenti esasperati

“Dormiamo chiusi in casa col fucile carico”

Vignanello - La frazione di Maregnano Vignanello - "Dormiamo chiusi in casa con il fucile carico. Vi pare normale?". È un residente a Maregnano, frazione di Vignanello, a lanciare l'allarme, dopo un primo appello lanciato il 2 gennaio a Tusciaweb.- Decine di furti in villa, ladri spregiudicati a Maregnano

Mafia viterbese - Gli avvocati affinano le strategie, in vista dell'udienza di martedì a Roma

La difesa del boss: “A Trovato consiglio l’abbreviato”

Mafia viterbese - Uno dei compro oro presi di mira dal sodalizio (nel riquadro Giuseppe Trovato) Viterbo - "Consiglierò al mio assistito di chiedere l'abbreviato". L'avvocato Giuseppe Di Renzo, difensore di Giuseppe Trovato, pensa a un rito alternativo per chiudere la partita di "mafia viterbese". Dagli inquirenti che hanno indagato sulla presunta cupola italo-albanese nella città dei Papi, Trovato è considerato uno dei boss. 

Viterbo - Paura al carcere di Mammagialla - Primi (Uspp): "Cose che avvengono tutti i giorni, siamo allo sbando totale"

Detenuto ingoia pile e lamette, trasportato d’urgenza a Belcolle

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Detenuto ingoia pile e lamette, trasportato d'urgenza a Belcolle. Paura al carcere di Mammagialla nella serata del 10 gennaio.

Cronaca - Ieri pomeriggio l'addio al ragazzo travolto e ucciso dal treno a Oriolo - Alla celebrazione hanno partecipato i sindaci Fabio Menicacci di Soriano e Emanuele Rallo di Oriolo - FOTO

Commozione e dolore al funerale di Andrea Trifolelli

Soriano nel Cimino - I funerali di Andrea Trifolelli Soriano nel Cimino - La piazza è piena di gente. Una comunità intera, ieri, ha salutato per l'ultima volta Andrea Trifolelli, il 25enne travolto e ucciso, ieri, dal treno tra Bassano e Oriolo Romano, attorno alle sette del mattino. L’addio nella chiesa collegiata San Nicola di Bari.Multimedia: Fotocronaca – I funerali di Andrea TrifolelliTravolto e ucciso dal treno – Video: Il racconto di Marino – Ragazzo travolto e ucciso da un trenoArticoli: "Se mia figlia sposasse uno come lui io sarei il padre più felice della terra" - Andrea riposerà accanto ai genitoriRagazzo travolto e ucciso dal treno

Polfer - Il bilancio annuale delle attività nel Lazio

Furti nelle stazioni, 207 arresti nel 2019

La polizia ferroviaria Viterbo - 207 persone arrestate, 756 denunciate e 794 contravvenzioni elevate, per un totale di oltre 216mila persone identificate. È il bilancio dell'attività della polizia ferroviaria del Lazio nel 2019 per prevenire rapine, borseggi, furti e scippi in stazione o sui treni.

Montefiascone – Una delle vetture parcheggiate si è capovolta su un fianco in un terreno – Intervento di carabinieri e 118 - FOTO

Auto si sfracella contro due macchine, ferito 19enne

Montefiascone – Auto finisce fuori strada e si sfracella contro due macchine Montefiascone – Auto finisce fuori strada e si sfracella contro due macchine parcheggiate, ferito 19enne.Fotocronaca: Auto si sfracella

Stupro al pub di CasaPound - "Risarcimento troppo basso", deposita appello anche il legale della vittima - I due ventenni nel frattempo restano ai domiciliari

“Pena troppo alta”, Licci e Chiricozzi ricorrono contro la condanna per stupro di gruppo

Riccardo Licci e Francesco Chiricozzi Viterbo - "Pena troppo alta", Riccardo Licci e Francesco Chiricozzi ricorrono in appello contro la condanna per stupro di gruppo ai danni di una 37enne viterbese all'Old Manners Tavern. "Risarcimento troppo basso", per una riforma della sentenza ricorre anche il legale della vittima.

Travolto e ucciso dal treno - Oggi pomeriggio i funerali a Soriano nel Cimino - Lutto cittadino anche a Oriolo Romano - Le due comunità distrutte dal dolore

Andrea riposerà accanto ai genitori

Andrea Trifolelli Soriano nel Cimino - Riposerà per sempre accanto ai genitori. Andrea Trifolelli, il 25enne che ieri è stato travolto e ucciso da un treno, aveva perso la mamma e il papà alcuni anni fa: a portarseli via, a poco tempo di distanza l'uno dall'altra, due maledette malattie. "Andrea era un ragazzo solare e spensierato", lo ricordano gli amici.Multimedia: Fotocronaca – Travolto e ucciso dal treno – Video: Il racconto di MarinoRagazzo travolto e ucciso da un treno Articoli: - “Se mia figlia sposasse uno come lui io sarei il padre più felice della terra” - Ragazzo travolto e ucciso dal treno

Duplice arresto per estorsione e usura - Rolex d'oro e migliaia di euro in contanti nascosti a casa del presunto strozzino - Il 13 gennaio l'interrogatorio di garanzia davanti al gip Francesco Rigato

Pistola in pugno spaventavano le vittime

Nel riquadro Salvatore Bramucci Viterbo - A casa del pregiudicato 56enne Salvatore Bramucci un "tesoretto" di diecimila euro in contanti nascosti più o meno sotto una mattonella e cinque orologi di valore tra i quali dei preziosi Rolex. L'ex agente della penitenziaria Angelo Fortuna, 39 anni, avrebbe invece spaventato le vittime armeggiando col caricatore della pistola. Articoli: Estorsione e usura, in manette un pregiudicato e un ex agente della penitenziaria - “Gli arrestati incutevano estremo timore nelle vittime, particolare è la loro attitudine criminale”  – Estorsione, due arrestati all’alba

Cronaca - Massimo Macera dopo la rapina a Vejano: "Indagini a 360 gradi" - Continua anche il lavoro dell'arma sul furto con aggressione ai danni di un carabiniere a Oriolo Romano

Poliziotta massacrata, il questore: “È come se mi avessero colpito personalmente”

Massimo Macera Vejano - Quattro costole incrinate, ferite alla testa e 30 giorni di prognosi. È il referto della poliziotta della questura di Viterbo aggredita da due malviventi dopo che avevano svaligiato la sua abitazione a Vejano. "Prendo a cuore tutte le vicende - dice il questore Massimo Macera -, ma in questo caso è come se mi avessero colpito personalmente".Articoli: Sorprende i ladri a rubare in casa, poliziotta massacrata a cacciavitate - Vede i ladri uscire dalla finestra di casa, carabiniere preso a sprangate in testa

Oriolo Romano - Parla Marino che conosceva bene Andrea Trifolelli, il ragazzo di 25 anni travolto ieri mattina dal treno - FOTO E VIDEO

“Se mia figlia sposasse uno come lui io sarei il padre più felice della terra”

Oriolo Romano - Travolto e ucciso dal treno Oriolo Romano - Marino è sconvolto. Addosso c'ha una maglietta rossa, ed è corso subito al casello vicino alla stazione dei treni dove qualche ora prima Andrea Trifolelli di 25 anni è stato travolto. Subito dopo Bassano. A un paio di chilometri da Oriolo. Direzione Roma. "Andrea - racconta Marino - faceva il netturbino. E alla sera il pizzettaro. Lavorava tutto il giorno. Sabato e domenica inclusi. Non so proprio cosa sia successo. Abitava proprio di fronte mia suocera".Multimedia: Fotocronaca – Travolto e ucciso dal treno – Video: Il racconto di MarinoRagazzo travolto e ucciso da un trenoArticoli: Ragazzo travolto e ucciso dal treno

Morte di Maria Sestina Arcuri - Il difensore del ragazzo accusato dell'omicidio della fidanzata: "Chiedo di spiegare alla giuria popolare le 'prove' a favore del mio assistito" - Tra le carte dell'avvocato Giacomo Marini, un dossier su quattro casi di morte analoga nella Tuscia

“Dal campione di boxe al macellaio della nonna ai superluminari, ecco i testimoni di Landolfi”

Andrea Landolfi e Maria Sestina Arcuri Ronciglione - Morte di Maria Sestina Arcuri, la difesa di Andrea Landolfi Cudia promette battaglia fin dalla prima udienza del processo per omicidio al trentenne davanti alla corte d'assise. Dopo la falsa partenza dello scorso 9 dicembre, per via della nomina di un nuovo avvocato da parte dell'imputato, si tornerà in aula fra dieci giorni, lunedì 20 gennaio. Superconsulenti lo psichiatra Alessandro Melizzi e la criminologa Annamaria Casale. 

Viterbo - Ai domiciliari l'ex poliziotto, accusato anche di spaccio - Agli arresti in ospedale l'altro, un 56enne già arrestato nel 2007 per gli stessi reati

Estorsione e usura, in manette un pregiudicato e un ex agente della penitenziaria

Viterbo - Polizia Viterbo - (sil.co.) - Estorsione e usura, in manette un pregiudicato di 56anni e un ex agente della polizia penitenziaria. Articoli: “Gli arrestati incutevano estremo timore nelle vittime, particolare è la loro attitudine criminale”  - Estorsione, due arrestati all’alba

Rapina a Oriolo Romano - Bottino da 600 euro - Indagano i militari del nucleo investigativo

Vede i ladri uscire dalla finestra di casa, carabiniere preso a sprangate in testa

Carabinieri e 118 Oriolo Romano - (raff.stro.) - Carabiniere vede i ladri uscire dalla finestra di casa e viene preso a sprangate in testa. Furto degenerato in rapina mercoledì sera a Oriolo Romano, esattamente 24 ore il colpo con aggressione messo a segno a Vejano ai danni di una poliziotta. Anche in questo caso la vittima è un appartenete alle forze dell'ordine. - Sorprende i ladri a rubare in casa, poliziotta massacrata a cacciavitate

Polizia - Viterbo - Operazione dagli uomini della squadra mobile

Estorsione, due arrestati all’alba

Viterbo - Polizia Viterbo - Due arresti per estorsione all'alba di oggi.

Omicidio Gianlorenzo - Mentre è caccia al supertestimone dell'accusa, la difesa insiste: "Nessuna prova contro Aldo Sassara"

“Non ha ucciso lui il cognato, quella mattina è andato col trattore in direzione opposta”

Tuscania - Omicidio Angelo Gianlorenzo - Aldo Sassara mentre va e torna dalla campagna - Nel riquadro: Angelo Gianlorenzo, la vittima Viterbo - (sil.co.) - Omicidio Gianlorenzo, riprenderà il prossimo 27 gennaio davanti alla corte d'assise del tribunale di Viterbo il processo a Aldo Sassara. Nel frattempo è caccia al supertestimone dell'accusa. Secondo uno dei testi sentiti lo scorso 16 dicembre, l'imputato non sarebbe però stato presente sul posto al momento dell'omicidio. "Lo ha visto uscire col trattore nella direzione opposta", dicono i difensori.

Mafia viterbese - Un fiume in piena il pentito 33enne albanese: "Rebeshi faceva, però non è che parlava" - La "strage" dei compro oro: "Questo ha chiuso, cominciamo a chiudere quest'altro"

“Giuseppe Trovato era la mente, voleva adottare il metodo della ‘ndrangheta”

Mafia viterbese - Uno dei compro oro presi di mira dal sodalizio (nel riquadro Giuseppe Trovato) Viterbo - (sil.co.) - "Giuseppe Trovato era la mente, voleva portare a Viterbo il metodo della 'ndrangheta". Un fiume in piena il pentito 33enne albanese Sokol Dervishi. "Rebeshi faceva, però non è che parlava", spiega. Riguardo alla "strage" dei compro oro in città, l'imprenditore-boss priginario di Lamezia Terme avrebbe commentato: "Questo ha chiuso, cominciamo a chiudere quest'altro". 

Roma - Gravissimi i feriti - L'investitore è sottoposto alle analisi sullo stato alcolemico e tossicologico

Furgone travolge nonna, mamma incinta e nipotina di 4 anni

Polizia locale Roma Capitale Roma – Furgone travolge nonna, mamma incinta e nipotina di 4 anni. Un 68enne italiano ha perso il controllo del furgone e ha falciato tre persone in via Vicoforte, in zona Casalotti, a Roma. Le cause dell’investimento, avvenuto intorno alle 13,30, sono ancora d’accertare. Se ne stanno occupando gli agenti del 13esimo gruppo Aurelio della polizia locale di Roma Capitale. Tre le [...]
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR