Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

Esteri Italia Mondo

Washington - Il videomessaggio del presidente uscente Donald Trump sul suo profilo Twitter che ai rivoltosi ha detto: "Vi voglio bene"

“È stata un’elezione rubata, lo sappiamo tutti. Ma tornate a casa. Vi voglio bene”

Donald Trump Washington - "È stata un'elezione rubata, lo sappiamo tutti". Donald Trump ha diffuso sul suo profilo Twitter un videomessaggio in cui si rivolge ai suoi sostenitori, chiedendo di lasciare l'assedio.

Ankara - L'appello dell'Associazione dei medici turchi: “Serve trasparenza” - Il presidente Erdogan introduce il coprifuoco notturno e il lockdown totale durante il fine settimana

“La Turchia conteggiava come Covid solo i sintomatici, i dati sono ancora ribassati”

Turchia - Recep Tayyip Erdogan Ankara – Se fino a poche settimane fa la Turchia era considerata una delle nazioni meno colpite dal virus, ora d'improvviso è una delle più colpite. Non è una magia, ma una nuova modalità - più chiara e trasparente - di conteggio dei casi di infezioni da Covid. I dati diffusi dalle autorità turche, infatti, avrebbero segnalato fino alla scorsa settimana come affetti da Coronavirus solo i pazienti sintomatici. Dalla scorsa settimana il governo ha iniziato a rendere noti anche gli asintomatici, portando i numeri complessivi dei casi nel paese ben più in alto. Lo scorso mercoledì il numero di nuovi casi conteggiati di infezioni giornaliere è passato in un giorno da circa 7mila a oltre 28mila.

Mosca - Lo annuncia il portavoce del presidente Vladimir Putin, Dmitri Peskov - Nel paese oltre 2 milioni e 200mila contagi

“Entro la fine dell’anno al via la vaccinazione di massa in Russia”

Mosca Mosca - (b.b.) - Con oltre 2 milioni e 200mila casi e più di 39mila morti, la Russia è il quarto paese al mondo per contagi da Covid-19. Segue gli Stati Uniti d'America, l'India e il Brasile. Mosca e San Pietroburgo le città più duramente colpite dalla seconda ondata dell'epidemia: nelle metropoli si registrerebbe quasi un terzo delle infezioni totali del paese.

Copenhagen - La premier Mette Frederiksen: "Sono stati commessi alcuni errori" - Tutti gli esemplari allevati sono stati abbattuti senza un chiaro piano di smaltimento delle carcasse

Covid – Uccisi 17 milioni di visoni, è bufera politica sulla gestione della crisi sanitaria in Danimarca

Mette Frederiksen Copenhagen – L'abbattimento di milioni di visioni è il tema d'attualità da giorni in tutta la Danimarca. Ed è diventata una questione di ambiente, di salute, di economia ma anche di politica.

Buenos Aires - Confinamento solo per due città, ma ovunque vige il distanziamento sociale - Si lavora intanto al piano vaccini

In Argentina contagi in calo e fine del lockdown, ma le folle per la morte di Maradona fanno temere nuovi picchi

Buenos Aires Buenos Aires - I contagi costantemente in calo registrati per tutto il mese di novembre in Argentina fanno sperare che il picco dell'ondata di Covid-19 che ha investito il paese da giugno sia ormai alle spalle. E l'annuncio della fine del lockdown su tutto il territorio nazionale ne è il principale riflesso. 

Zagabria - Il primo ministro Andrej Plenković: "Siamo costretti a introdurre ulteriori restrizioni alla vita sociale e alle attività economiche nel tentativo di frenare la diffusione dell'epidemia"

Più di 4mila contagi nelle ultime 24 ore, da oggi la Croazia entra in lockdown parziale

Zagabria Zagabria - La curva epidemiologica continua progressivamente a salire e la Crozia è costretta a introdurre nuove misure restrittive. Da oggi, infatti, il paese è in lockdown parziale.

Madrid - Oltre 1.550.000 i casi accertati nel paese da inizio pandemia - Massima attenzione sul Natale

Precedenza al personale sanitario e agli ospiti delle Rsa, la Spagna prepara il suo piano vaccini

Madrid Madrid - (b.b.) - Vaccinazioni a partire dalla prima metà dell'anno, dando precedenza al personale sanitario e ai lavoratori delle Rsa. È il piano della Spagna per combattere la pandemia da Covid-19 e piegare in maniera massiccia la curva dei contagi, che da ottobre ha subìto una brusca impennata, raggiungendo picchi di oltre 24mila 500 nuovi casi in un solo giorno.

Città del Capo - Il presidente del Sudafrica Cyril Ramaphosa si rivolge agli sviluppatori della cura – Nel paese i contagi sono in via di stabilizzazione, ma sono oltre 20mila i morti dall'inizio della pandemia

“Rinunciate ai brevetti sui vaccini, nessun paese può essere lasciato indietro”

Sudafrica, Città del Capo Città del Capo – Dopo aver trascorso alcuni mesi di dura lotta al Covid, i contagi in Sudafrica sembrano stabilizzarsi e la seconda ondata, che in molti paesi è già una concreta realtà, non si è ancora affacciata nel paese.

Amsterdam - Nessun allentamento prima di metà dicembre - Il governo vieta i fuochi d'artifici per Capodanno: "Troppo rischiosi, non carichiamo gli ospedali"

In lockdown parziale da metà ottobre, calano i contagi in Olanda

Amsterdam Amsterdam - (b.b.) - Oltre 460mila casi di Coronavirus totali in Olanda dall'inizio della pandemia, con un picco di nuovi contagi giornalieri registrato a cavallo tra fine ottobre e inizio novembre. Ora, stando ai dati diffusi dall'Organizzazione mondiale della sanità, la curva si starebbe piegando: negli ultimi sette giorni la flessione si è attestata su un -7,91 per cento. Segnali positivi, frutto delle restrizioni che il governo ha adottato a partire dallo scorso 14 ottobre.

Bruxelles - L'idea del governo a supporto della popolazione - Iniziano a fare effetto le misure restrittive: dimezzati i nuovi contagi negli ultimi sette giorni

Un “compagno di coccole” per superare il secondo lockdown in Belgio

Buxelles Bruxelles - (b.b.) - Si chiama "knuffelcontact" e significa, letteralmente, "compagno di coccole". E’ una delle misure pensate e messe in campo dal Belgio per il nuovo lockdown, cominciato il 2 novembre e che andrà avanti fino al 13 dicembre. Ma che già sortisce i suoi effetti:  dopo due settimane di confinamento, cominciano ad arrivare i primi segnali incoraggianti. Secondo i dati diffusi dall'Organizzazione mondiale della sanità, negli ultimi sette giorni i casi attestati di Coronavirus hanno registrato un meno 56 per cento. 

Berlino - La cancelliera vuole portare il numero dei positivi sotto la soglia dei 50 per 100 mila abitanti

I contagi si stabilizzano ma lentamente, la Merkel punta a misure più restrittive

Berlino - Il palazzo del Reichstag Berlino - (e.v.) - La notizia positiva è che i contagi si stanno stabilizzando, quella negativa è che il trend procede lentamente. È questa la situazione della Germania che la cancelliera Merkel ha descritto due giorni fa al direttivo del suo partito, la Cdu. Una situazione sicuramente più serena rispetto a quella di altri paesi europei, ma che suscita ancora molta preoccupazione.

Coronavirus - Il ministro francese della Salute, Olivier Véran: "Abbiamo ripreso il controllo dell'epidemia"

Gli effetti del lockdown d’oltralpe, la Francia si lascia alle spalle il picco dei contagi

Parigi Parigi - (b.b.) - Un calo dei contagi da Covid-19, in Francia, sembra essere il primo, tangibile effetto del lockdown nazionale scattato lo scorso 30 ottobre. Ad annunciare la notizia il ministro francese della Salute, Olivier Véran. "Abbiamo ripreso il controllo dell'epidemia" ha spiegato, mostrandosi ottimista sui risultati ottenuti grazie all'inasprimento delle misure restrittive per la popolazione.

Teheran - Il principale cimitero della capitale allo stremo delle forze: “Ogni giorno si scavano migliaia di nuovi loculi, i cadaveri sono raddoppiati rispetto al solito”

Accelerano i contagi in Iran, oltre 100 città in zona rossa

Il cimitero Behesht-e-Zahra a Teheran Teheran – L'Iran continua ad essere una delle nazioni più colpite dall'epidemia di Coronavirus nell'area del Medio oriente. Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono stati oltre 11 imla e i morti oltre 400.

Managua - Solamente 4mila 533 casi dall'inizio della pandemia, ma diverse voci interne ed esterne al paese non credono alle stime ufficiali

Isola felice del Covid, da tre giorni il Nicaragua è senza nuovi contagi

Managua Managua - (e.v.) - Va controcorrente rispetto ai paesi vicini e in tempi di Coronavirus è senza dubbio una buona notizia. Incastrata tra l'Honduras e la Costa Rica, al centro di quella striscia di terra che unisce il nord al sud America, Nicaragua sembra essere un'isola felice per quanto riguarda i contagi che ogni giorno si registrano.

Tokyo - Contagi in aumento su tutto il territorio nipponico - Il premier Yoshihide Suga: "La situazione deve essere immediatamente affrontata"

Il Covid in Giappone torna a far paura, in arrivo la terza ondata

Giappone, mascherine sulla metropolitana Tokyo - (b.b.) - Il Giappone si prepara  ad affrontare la terza ondata di contagi e il Covid, nell'isola dell'oceano Pacifico, torna a far paura. Da una parte le temperature in calo, dall’altra i tanti spostamenti all’interno del paese favoriti da una campagna di promozione del turismo: così in Giappone si sta assistendo ad un preoccupante e costante aumento dei contagi.

Elezioni Usa - Il primo discorso alla nazione di Biden tenuto questa notte alle 2,40 ora italiana

“Ho voluto diventare presidente per ripristinare l’anima dell’America”

Joe Biden Wilmington - "Ho voluto diventare presidente per ripristinare l'anima dell'America. Un'America che non lascia nessuno indietro. Un'America che non si arrende mai". Joe Biden, appena eletto 46esimo presidente degli Stati Uniti, ha tenuto questa notte il primo discorso, parlando da Wilmington in Delaware nel quartier generale dei democratici.

Coronavirus - Hubei - La testimonianza dell'ambasciatrice culturale Ilham Mounssif: "La Cina ha seguito da subito la scienza"

La seconda vita di Wuhan, da focolaio mondiale a locali aperti e niente mascherina

Wuhan - Il video testimonianza di Ilham Mounssif Wuhan - (b.b.) - Wuhan è tornata alla normalità. La città simbolo del Covid-19, primo focolaio al mondo della pandemia vive ora la sua vita, senza nessun tipo di limitazioni. Locali aperti e discoteche piene. Strade affollate e scuole a pieno regime. Nessuno indossa la mascherina, se non sui mezzi di trasporto, dove è ancora obbligatoria. La testimonianza di Ilham Mounssif, che da 10 mesi è ambasciatrice culturale italiana in Cina. Ora si trova a Quzhou, a circa un’ora di volo da Wuhan.

Wilmington - Il candidato ha parlato con al fianco Kamala Harris

Biden: “Governerò da presidente americano”

Joe Biden con Kamala Harris Wilmington - Dopo le sparate di Trump, torna a parlare Biden e afferma: "Stiamo vincendo".

Il giornale di mezzanotte - Il Cairo - L'ambasciatore egiziano a Roma Hisham Badr sulle iniziative tra Italia ed Egitto, su spinta di Sib, fondazione Benedetti

“Bene il gemellaggio tra la provincia di Viterbo e il governatorato di Luxor”.

Hisham Mohamed Badr Il Cairo - “Bene il gemellaggio tra la provincia di Viterbo e il governatorato di Luxor”. A dichiararlo, l'ambasciatore egiziano a Roma, Hisham Badr, commentando in modo positivo iniziative tra autorità locali e ong italiane, per rafforzare i rapporti tra Italia ed Egitto.

Parigi - Aveva 104 anni - Vinse anche due Oscar come attrice protagonista con "A ciascuno il suo destino" e "L'Ereditiera"

E’ morta Olivia De Havilland, la Melania di “Via col vento”

Olivia de Havilland nel ruolo di Melania di "Via col vento" Parigi – E’ morta a 104 anni Olivia De Havilland, ultima superstite del cast di “Via col vento” dove aveva interpretato il ruolo di Melania. Nella sua carriera ha vinto due Oscar come miglior attrice: nel 1947 nel film “A ciascuno il suo destino” e nel 1950 con “L’Ereditiera”. Ma a renderla famosa è stato senza dubbio il personaggio [...]

Roma - I giudici hanno riconosciuto "l'immunità" per i due militari e la giurisdizione del caso spetterà all'Italia

Marò, il Tribunale arbitrale internazionale dà ragione all’Italia

Salvatore Girone e Massimiliano Latorre Roma – Marò, il Tribunale arbitrale internazionale dà ragione all’Italia. I giudici del Tribunale arbitrale internazionale hanno dato ragione all’Italia riconoscendo “l’immunità” dei fucilieri della Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Per il tribunale i due marò, il 15 febbraio 2012, erano funzionari italiani impegnati nell’esercizio delle loro funzioni. Per questo all’India è stata preclusa la giurisdizione nei [...]

Cronaca - La decisione del governatore Abbott dopo una nuova impennata dei contagi

Troppi casi di Coronavirus, il Texas richiude i bar

Virus - Laboratorio Houston – Il governatore del Texas, Greg Abbott, ha annunciato la nuova chiusura di bar e altre attività ricreative in seguito a una nuova ondata di contagi da Coronavirus in tutto lo stato. Già ieri Abbott aveva comunicato una pausa del processo di riapertura della Fase 2 texana. Ora invece si passa alle chiusure. Secondo quanto riporta il [...]

Spettacolo - Aveva 88 anni - Nella trilogia interpretava lo hobbit Bilbo Baggins

È morto Ian Holm, star del Signore degli anelli

Ian Holm Londra – L’attore britannico Ian Holm è morto stamattina a Londra all’età di 88 anni. Aveva interpretato l’anziano hobbit Bilbo Baggins nel Signore degli anelli e l’allenatore Sam Musabini nel film Momenti di gloria, ruolo che gli valse una nomination agli Oscar nel 1982. Secondo quanto riporta il Guardian, Holm era malato di Parkinson. Nel 1998 era stato nominato [...]

Londra - Marcus Rashford ha promosso una campagna contro la cancellazione delle sovvenzioni statali per famiglie in difficoltà

Buoni pasto a un milione di bambini grazie a un giocatore del Manchester

Sport - Marcus Rashford Londra – Buoni pasto a un milione di bambini grazie a un giocatore del Manchester. Il dipartimento per l’istruzione inglese aveva deciso che oltre un milioni di bambini di famiglie a basso reddito non avrebbero più goduto dei buoni pasto giornalieri gratuiti. Marcus Rashford, attaccante del Manchester United, ha fatto cambiare idea al capo del governo Boris Johnson. Il giocatore [...]

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR