Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

Viterbo - Talete - Dalle 22 di venerdì 7 agosto alle 7 di sabato 8 per lavori a un impianto

Senz’acqua Belcolle, la caserma degli allievi sottufficiali e la Cimina

Contatori dell'acqua Viterbo - A causa di un intervento di manutenzione straordinaria all’impianto denominato 480 sito in strada Cimina verrà interrotto il flusso idrico in uscita da detto serbatoio. L’intervento verrà eseguito dalle 22 di venerdì 7 agosto alle 7 di sabato 8 agosto, salvo imprevisti.

Bergamo - La piccola è andata sotto in punto in cui il fondale scende a picco

Era finita sott’acqua nel lago d’Iseo, morta una bambina di 11 anni

Lago d'Iseo Domenica pomeriggio la bambina di 11 anni si trovava al lago d'Iseo a Pisogne, e stava giocando in acqua insieme a degli amici. Poi è finita sott'acqua ed è stata recuperata dopo diversi minuti. 

Il giornale di mezzanotte - Montefiascone - È quanto riferito da alcuni residenti della zona alta della località Poggeri da giorni con i rubinetti quasi completamente a secco

“Da domenica pomeriggio arriva soltanto un filo d’acqua nelle nostre abitazioni”

Montefiascone - Località Poggeri Montefiascone - “Da domenica pomeriggio arriva soltanto un filo d'acqua nelle nostre abitazioni”. È quanto riferiscono alcuni residenti della zona alta della località Poggeri a Montefiascone.

Il giornale di mezzanotte - Montefiascone - I residenti di via Giranesi e via Montisola dopo l'entrata in funzione venerdì mattina della nuova conduttura effettuata dalla Talete dopo proteste e disagi

“Finalmente è tornata l’acqua nella zona alta di Zepponami”

Montefiascone – Zepponami Montefiascone - “Finalmente è tornata l'acqua nella zona alta di Zepponami”. I residenti di via Giranesi e via Montisola dopo l'entrata in funzione venerdì mattina della nuova conduttura effettuata dalla Talete nella frazione di Zepponami a Montefiascone.

Il giornale di mezzanotte - Montefiascone - Il titolare di una attività, a nome di tutti i ventiquattro gli imprenditori, interviene sul problema idrico nell'area industriale sulla Umbro Casentinese

“Acqua autogestita e non potabile nella zona artigianale Le Guardie, si può andare avanti così?”

Montefiascone - La zona artigianale "Le Guardie" Montefiascone - "Zona artigianale Le Guardie: acqua autogestita e non potabile, si può andare avanti così?”. Il titolare di una attività industriale, a nome di tutti i ventiquattro esercizi commerciali dell'area, sul problema idrico nella zona industriale sulla Umbro Casentinese a Montefiascone.

Cronaca - Il sindaco Fabio Latini revoca le ordinanze che limitavano l’uso a causa dell'arsenico

“L’acqua di Villa San Giovanni in Tuscia è sana e utilizzabile senza limiti”

Villa San Giovanni in Tuscia - Piazza del Comune Villa San Giovanni in Tuscia – Riceviamo e pubblichiamo – Revocate le ordinanze che limitavano l’uso dell’acqua a causa della presenza di arsenico. Il sindaco Fabio Latini ha appena pubblicato l’atto che annulla i divieti emanati dalla precedente amministrazione in materia di potabilità dell’acqua. L’attuale amministrazione comunale appena insediata ha da subito affrontato il problema del superamento dei [...]

Montefiascone - Il sindaco Massimo Paolini annuncia l'avvio dell'intervento di messa in opera della conduttura da parte della Talete per risolvere il problema dei rubinetti a secco in via Montisola e via Giranesi

“Zepponami, iniziati i lavori per la nuova rete idrica”

Massimo Paolini Montefiascone - "Zepponami, iniziati i lavori per la nuova rete idrica". Il sindaco Massimo Paolini annuncia l'avvio dell'intervento di messa in opera di una nuova conduttura da parte della Talete per risolvere il problema dei rubinetti a secco in determinate ore del giorno nella zona alta di Zepponami.

Montefiascone - Interviene il segretario del Partito democratico Vincenzo Frallicciardi

“Acqua a Zepponami, la Talete ha finanziato la nuova rete idrica con 40mila euro”

Montefiascone – Zepponami Montefiascone - “Acqua a Zepponami, la Talete ha finanziato la nuova rete idrica con 40mila euro”. Il segretario del Partito democratico di Montefiascone Vincenzo Frallicciardi sul problema dei rubinetti a secco, a determinate ore del giorno, nella zona alta di Zepponami.

Montefiascone - Il sindaco Massimo Paolini annuncia l’avvio dell’intervento di messa in opera di una nuova conduttura per risolvere il problema della mancanza di acqua a quaranta famiglie di via Giranesi e via Montisola

“Rubinetti a secco a Zepponami, a breve l’inizio dei lavori per la nuova rete idrica”

Montefiascone – Zepponami Montefiascone - “Rubinetti a secco a Zepponami, a breve l’inizio dei lavori per la nuova rete idrica”. Il sindaco di Montefiascone Massimo Paolini annuncia l’avvio dell’intervento di messa in opera di una nuova conduttura per risolvere il problema della mancanza di acqua a quaranta famiglie di via Giranesi e via Montisola.

Montefiascone - I residenti della zona alta della frazione di Montefiascone annunciano che ieri è stata presentata la prima denuncia per il problema dei rubinetti a secco

“Rubinetti a secco a Zepponami, presentata la prima denuncia”

Montefiascone - La frazione di Zepponami Montefiascone - "Rubinetti a secco a Zepponami, presentata la prima denuncia". I residenti della zona alta della frazione di Montefiascone annunciano che ieri è stata presentata la prima denuncia per il problema dei rubinetti a secco.

Vignanello - Mercoledì 29 aprile dalle 9 alle 16 circa in via Costa dei Frati e zone limitrofe

Acqua potabile interrotta per lavori in corso

Contatori dell'acqua Vignanello – Riceviamo e pubblichiamo – Si comunica che mercoledì 29 aprile verrà effettuata la sostituzione di un collettore di manovra ubicato in via Costa dei Frati. Si informa, inoltre, che verrà momentaneamente interrotta l’erogazione dell’acqua potabile dalle 9 fino al termine dei lavori (circa le 16) presso le seguenti vie: dell’Ospedale, Costa dei Frati e zone limitrofe. Al [...]

Anche tu redattore - Viterbo - Angelo Montemari, proprietario dell'asino e del cavallo sulla Tuscanese, risponde alla segnalazione di Mario Morucci

“I miei animali, a cui tengo molto, sono in salute e hanno cibo e acqua in abbondanza”

Viterbo - Un cavallo e un asino sulla Tuscanese Viterbo - "I miei animali, a cui tengo molto, sono in salute e hanno cibo e acqua in abbondanza". Angelo Montemari, proprietario dell'asino e del cavallo sulla Tuscanese, risponde alla segnalazione di Mario Morucci.La segnalazione di Mario Morucci: "Un cavallo e un asino senza cibo e acqua da giorni…"

Zepponami - Il consigliere provinciale Augusto Bracoloni (Lega) sul problema della mancanza di acqua nelle via Giranesi e Montisola

“Con più attenzione del sindaco la nuova conduttura sarebbe già fatta”

Montefiascone - Augusto Bracoloni Montefiascone - (m.m.) - "Con più attenzione del sindaco la nuova conduttura sarebbe già fatta”. Il consigliere provinciale nonché consigliere comunale di Montefiascone Augusto Bracolini (Lega) sul progetto di realizzazione della nuova conduttura idrica a Zepponami.

Sutri - I consiglieri comunali del gruppo misto chiedono il commissariamento del Comune

“Subito acqua potabile e dimissioni della maggioranza”

Sutri

Sutri - "Siamo stanchi di un sindaco che ormai non è più una risorsa ma un danno per l'antichissima città di Sutri. Subito: acqua potabile, dimissioni congiunte e commissario straordinario. Subito dignità". La nota dei consiglieri comunali del gruppo misto.

Tarquinia - La responsabile della sede di Civitavecchia Sabrina De Paolis ha illustrato l’azione legale intrapresa dall’associazione

Anche il Codacons all’assemblea “No Talete, sì acqua pubblica”

Tarquinia - L'assemblea pubblica "No Talete" Tarquinia – Riceviamo e pubblichiamo – Il Codacons presente alla partecipatissima assemblea pubblica svoltasi ieri presso la sala consiliare del comune di Tarquinia, a fianco del movimento civico capitanato da Maurizio Conversini e dei comitati “No Talete, Si acqua pubblica“ e “Non ce la beviamo”. La responsabile della sede Codacons di Civitavecchia Sabrina De Paolis ha illustrato l’azione legale intrapresa [...]

Viterbo - Si discuterà dell'aumento delle tariffe e del prestito Arera

Talete, il 13 febbraio consiglio comunale straordinario

Viterbo - Il consiglio comunale Viterbo - Talete, consiglio comunale straordinario il 13 febbraio alle 15,30. Per discutere dei possibili aumenti delle tariffe per gli utenti e del prestito di 40 milioni di euro da parte di Arera. La data è stata decisa al termine del consiglio comunale di questa mattina, a Palazzo dei Priori, presieduto da Stefano Evangelista. La richiesta di convocazione del consiglio straordinario era stata depositata dalla consigliera di opposizione Luisa Ciambella.Articoli: Aumento tariffe Talete, scarsa chiarezza sul prestito Arera e il suo reale uso

Sutri - La nota dei consiglieri comunali dopo l'approvazione dell'emendamento sulla gestione dell'acqua

Gruppo misto: “Orgogliosi di aver votato contro l’ingresso in Talete”

La fontana di piazza Cavour Sutri – Riceviamo e pubblichiamo – Siamo orgogliosi di aver votato durante il consiglio comunale del 13 gennaio il punto all’ordine del giorno riguardante la gestione pubblica delle acque. La mozione presentata dall’attuale maggioranza risultava piuttosto generica e più adatta ai comuni la cui gestione delle acque è da tempo affidata alla società Talete spa. L’emendamento proposto dal gruppo misto [...]

Viterbo - Il documento approvato durante la riunione Ato del 30 dicembre punto per punto

Aumento tariffe Talete, scarsa chiarezza sul prestito Arera e il suo reale uso

Viterbo - L'assemblea dell’Ato a palazzo Gentili Viterbo - Il documento approvato dall'assemblea Ato il 30 dicembre in Provincia. Punto per punto. Aumento delle tariffe congelate, ma approvate. E soprattutto subordinate a un prestito che sembrerebbe guardare ai conti della società piuttosto che ai problemi reali di un sistema idrico che da tempo fa acqua da tutte le parti. - Il documento Ato del 30 dicembre 2019 - Prc Civita Castellana: “Talete, stanchi degli accordi tra partiti per spartirsi il territorio”

Viterbo - Per il sindaco Giovanni Arena il congelamento delle tariffe da solo non basta

“Talete, senza investimenti l’aumento delle bollette non è neanche proponibile”

Viterbo - Giovanni Arena Viterbo - Prima i soldi per gli investimenti, poi, semmai, gli aumenti in bolletta. Il congelamento delle tariffe Talete, la società idrica della Tuscia, per il sindaco Giovanni Arena non è sufficiente. "Prima voglio vedere materialmente il finanziamento di Arera - ha poi aggiunto il primo cittadino -. Un finanziamento importante per risolvere tutta una serie di problemi. Perché le cose che mancano veramente sono gli investimenti e una strategia complessiva per il territorio".

Talete - Il finanziamento è stato accolto ieri all'unanimità dall'assemblea - Servirà per impedire le perdite di acqua

Ato, in arrivo tre milioni di euro dalla regione Lazio per sistemare le tubature

Viterbo - La riunione dell’Ato a palazzo Gentili Viterbo - Tre milioni di euro per l'Ato dalla Regione Lazio. 2 milioni e 600mila euro a fondo perduto più 400mila euro che finiranno in bolletta. E' il finanziamento della Regione Lazio in favore dell'Ato che è stato approvato ieri dall'assemblea dell'Ato stesso e che servirà per dare una boccata d'ossigeno a Talete per quanto riguarda la manutenzione delle infrastrutture e, in particolare, controllare e limitare le perdite di acqua.

Viterbo - Il presidente della Provincia Pietro Nocchi ha lanciato la proposta durante il convegno organizzato dal Biodistretto della Via Amerina

“Una giornata dedicata alla riduzione del consumo d’acqua”

Viterbo - Pietro Nocchi Viterbo - "Una giornata dedicata alla riduzione del consumo dell'acqua". A lanciare la proposta è il presidente della Provincia Pietro Nocchi. Ieri mattina, durante il convegno organizzato dal Biodistretto della Via Amerina, presieduto da Famiano Crucianelli, e dall'università degli studi della Tuscia con il professore di ecologia Giuseppe Nascetti chiamato ad intervenire. Titolo del convegno, "Acqua, bene essenziale".Fotogallery: Il convegno "Acqua, bene essenziale" - L'intervento di Giuseppe NascettiArticoli: "Lago Di Vico, l'alga rossa è di nuovo in agguato"

Viterbo - E' il tema del convegno organizzato dal biodistretto della Via Amerina e dal dipartimento di scienze ecologiche dell'Unitus

Lo stato delle acque nella Tuscia e l’impatto delle attività agricole

Lago di Bolsena - Vista su Marta - Foto di Luca Viviani Viterbo - "Acqua bene essenziale". Lo stato delle acque nella Provincia. Se ne parlerà domani, sabato 7 dicembre, presso la sala conferenze in via Saffi. Un'iniziativa promossa dal biodistretto della Via Amerina e delle Forre e dal dipartimento di scienze ecologiche e biologiche dell’università degli studi della Tuscia.

Tarquinia - Lo ha detto il sindaco Alessandro Giulivi in consiglio comunale - Approvate le variazioni al bilancio di previsione 2019-2021 – Non ammesse le mozioni di M5s e Movimento civico

“L’acqua è un bene pubblico e tale deve rimanere”

Tarquinia - Il sindaco Alessandro Giulivi Tarquinia - Approvate le variazioni al bilancio di previsione 2019-2021. Non ammesse le mozioni dei consiglieri comunali Andrea Andreani (M5s) e Maurizio Sandro Conversini (Movimento civico Tarquinia). È il sindaco Alessandro Giulivi ad aprire il consiglio comunale del 30 novembre, spiegando i motivi della decisione.- Conversini: “Bene l’approvazione all’unanimità contro l’ingresso in Talete”

Viterbo - Il consigliere Massimo Erbetti (M5s) sulla seduta di ieri dell'assise comunale

“Acqua pubblica, via libera alla risoluzione dell’Onu”

Massimo Erbetti (M5s) Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – “L’Onu, dichiara il diritto all’acqua un diritto umano universale e fondamentale. L’acqua potabile e per uso igienico, oltre ad essere un diritto di ogni uomo, concerne la dignità della persona, è essenziale al pieno godimento della vita, ed è fondamentale per tutti gli altri diritti umani e raccomanda agli stati [...]

Emergenza maltempo - Mareggiate e fiumi straripati, smottamenti e frane - Distrutte centinaia di coltivazioni - Il sindaco Sergio Caci: "Chiederemo lo stato di calamità" - Oggi scuole chiuse a Tarquinia e Montalto

L’acqua invade la Tuscia, danni e allagamenti sul litorale

Montalto di Castro - L'esondazione del Fiora Viterbo - (r.s.) - Che disastro! Il nubifragio di ieri ha fatto straripare il Marta e il Mignone e il fiume Fiora, rispettivamente a Tarquinia e Montalto di Castro. Le esondazioni hanno allagato soprattutto campi e campagne, provocando ingenti danni. Ma il maltempo ha colpito tutto il Viterbese, da nord a sud. La Tuscia è stata invasa dall'acqua.Media: Video: Maltempo, allagata la valle del fiume Marta, mareggiate a Tarquinia Lido – Gallery: Maltempo, esondazioni nella Tuscia - Montalto e Pescia flagellate dal maltempo - Maltempo, allagamenti, alberi e pali cadutiArticoli: Il sindaco Arena: “Maltempo, grazie a chi ha dato un contributo nella gestione dell’emergenza” - Battistoni: “Litorale laziale in ginocchio, il governo sia vicino ai territori” - Albero cade in via Enrico Toti - Frana alla circonvallazione, chiusa la strada - Strage di ovini a Pescia, morte annegate 110 pecore – Cade albero, chiusa strada Buon Respiro - Fusco (Lega): “Stato di calamità naturale per i danni del maltempo” – Anbi Lazio: “Maltempo a Tarquinia e Montalto, impossibile intervenire per ammasso di fango” – Cadono due querce, frana in via del Lago – Rischio frane e allagamenti per le prossime 36 ore – Maltempo, domani scuole chiuse a Tarquinia e Montalto – Santa Maria in Gradi e viale Trieste allagati – Pino alto 25 metri crolla a due passi dalle case – Strada Acquabianca allagata – Tuscia flagellata dal maltempo, pioggia battente e strade colabrodo – Straripa fosso in strada Filante e frana un costone in strada Fagianello – Ancora allerta meteo da oggi pomeriggio per 24 ore – Strade come fiumi e alberi abbattuti, l’Anas al lavoro in tutta Italia

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR