Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

Tribunale - Ventimila euro a testa a due delle 14 parti civili - Cinquemila agli altri - Speravano in un lavoro in ambito sanitario

Corsi fantasma, finta dottoressa condannata a un anno e provvisonali record

Viterbo - Tribunale - Carabinieri Viterbo - E' terminato ieri il processo che ha visto imputata per truffa aggravata la parrucchiera 43enne di Montefiascone che si spacciava per dottoressa della Asl di Viterbo e promotrice di un corso per Oss presso la Asl. Parti civili con l'avvocato Di Silvio ben 14 parti offese. Persone che tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 avrebbero sborsato sui 2500 euro a testa sperando di trovare un posto di lavoro sicuro dopo avere frequentato il corso per operatori sanitari. Articoli: “Ho dato 2230 euro a mia figlia per un posto di lavoro alla Asl inesistente” - Corsi fantasma per operatori sociosanitari, spuntano altre vittime della finta dottoressa – Corso fantasma per operatori sociosanitari, finta dottoressa alla sbarra 

Viterbo - Siglato ieri mattina il protocollo di legalità tra prefettura e Asl, sottoscritto anche Cgil, Cisl e Uil - Riguarda la realizzazione dei lavori del corpo A3 dell'ospedale cittadino - L'impresa affidataria non firma, lo farà in un secondo momento

Sotto “controllo” il cantiere di Belcolle

Viterbo - La firma del protocollo di legalità Viterbo - Protocollo storico firmato ieri in prefettura. Per la prima volta le istituzioni si impegnano al monitoraggio costante e vincolante rispetto a una grande opera pubblica. In tal caso la realizzazione del corpo A3 dell'ospedale Belcolle. Previsti una banca dati, una cabina di regia, un piano di controllo coordinato del cantiere e la piena tracciabilità dei flussi finanziari.

Tribunale - Corsi fantasma per operatori sociosanitari - Parla il padre di una vittima al processo contro la parrucchiera 43enne che si spacciava per dottoressa - Quattordici le parti civili che sperano nella condanna

“Ho dato 2230 euro a mia figlia per un posto di lavoro alla Asl inesistente”

Montefiascone - Cupola del duomo Montefiascone - (sil.co.) - "Ho dato 2230 euro a mia figlia per un posto di lavoro alla Asl che non c'era". Parla il padre di una vittima al processo per truffa contro la parrucchiera 43enne di Montefiascone che si spacciava per dottoressa. Quattordici le parti civili che sperano nella condanna. Fra pochi giorni la sentenza. Articoli: Corsi fantasma per operatori sociosanitari, spuntano altre vittime della finta dottoressa - Corso fantasma per operatori sociosanitari, finta dottoressa alla sbarra

Sanità - Regione - Le procedure del concorso sono state svolte per la prima volta in collaborazione con la guardia di finanza

Bando per 106 nuovi primari nel Lazio: 12 alla Asl di Viterbo

Dottore in ambulatorio Roma - La Regione Lazio con un decreto del commissario ad acta Nicola Zingaretti e pubblicato sul bollettino numero 41 del 21 maggio 2019 ha autorizzato le aziende e gli enti del sistema sanitario regionale ad indire, pubblicare ed espletare l’'avviso pubblico per il conferimento di 106 incarichi di direttore di struttura complessa (Uoc). Per la prima volta in Italia la Regione Lazio ha avviato le procedure in collaborazione con il comando regionale della guardia di finanza. Alla Asl di Viterbo saranno destinate 12 Uoc.

Bolsena - Hanno partecipato il sindaco Paolo Equitani e il direttore sanitario aziendale Antonella Proietti

Nuovo centro di cure, consegnati i locali

Bolsena - Il nuovo centro di cure primarie Bolsena - Questa mattina sono stati consegnati ufficialmente i locali che ospiteranno il nuovo centro di cure primarie di Bolsena. La struttura è stata concessa dall’amministrazione comunale alla Asl di Viterbo in comodato d’uso gratuito per venticinque anni. All’incontro hanno partecipato il sindaco Paolo Equitani e il direttore sanitario aziendale Antonella Proietti.

Viterbo - Brutta sorpresa ieri mattina per chi ha lasciato fuori posto l'auto

Raffica di multe alla Cittadella della salute

Viterbo - Raffica di multe alla Cittadella della salute Viterbo - Raffica di multe ieri mattina tra la Cittadella della salute e via Romiti.

Viterbo - Appuntamento per domenica 5 maggio, dalle 10 alle 13

Giornata internazionale dell’ostetrica, museo outdor al consultorio familiare

Viterbo - La cittadella della salute, sede della Asl Viterbo - Domenica 5 maggio, dalle 10 alle 13, mattinata straordinaria al consultorio familiare di Viterbo con museo Outdor.

Cronaca - Accusata a Terni ma sospesa dall’azienda viterbese dopo l’informativa della polizia

Arrestata falsa dentista, lavorava come medico alla Asl di Viterbo

Asl Viterbo - Nel riquadro Isabella Lamperini Viterbo - Arrestata falsa dentista, lavorava come medico alla Asl di Viterbo.

Anche tu redattore - Viterbo -Una lettrice commenta la vicenda della colonia felina dell'ospedale di Belcolle

“Perché alla Asl perdono tempo prezioso appresso a quattro gatti?”

Belcolle - La colonia felina Viterbo - "Perché alla Asl perdono tempo prezioso appresso a quattro gatti?". Una lettrice commenta la vicenda della colonia felina dell'ospedale di Belcolle. “A chi danno fastidio i quattro gatti della colonia felina di Belcolle?”

Viterbo - I sindacati Nursind, Nursing up, Cisal, Cisas e Ugl Sanità: "Uno scempio che grava sulla spesa pubblica"

“Alla Asl turnazioni e ore di straordinario in conflitto con il contratto”

Viterbo - La Cittadella della salute Viterbo - Con la presente lettera aperta, le organizzazioni sindacali NurSind, Cisal, Nursing Up, Cisas e Ugl ravvisano la necessità di rendere note alcune vicende di interesse pubblico che si stanno verificando presso la Asl di Viterbo con la finalità si sollecitare gli opportuni interventi da parte della pubblica autorità a valutare eventuali condotte in contrasto con la normativa vigente.

Asl - Il progetto innovativo per otto pazienti del Csm di Vetralla

Combattere lo stress con la boxe thailandese

Un'incontro di boxe a uso terapeutico Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Acquistare sicurezza e migliorare il controllo del proprio corpo e delle proprie emozioni, contrastando anche alcuni effetti collaterali dei farmaci: sono alcuni dei risultati del progetto innovativo “Prendi a pugni lo stress” che, dal mese di novembre 2018 a gennaio 2019, ha coinvolto otto pazienti con disturbi dell’umore, psicotici o [...]

Tribunale - Davanti al giudice altre tre vittime - A giugno gli ultimi testimoni - In aula i carabinieri del Nas che hanno indagato sulla presunta truffa

Parrucchiera si spaccia per medico e promette posti alla Asl…

Montefiascone - Cupola del duomo Montefiascone - (sil.co.) - Parrucchiera si spaccia per dottoressa e promette posti alla Asl. Continua la sfilata delle presunte vittime. A giugno gli ultimi testimoni e la discussione. Quattordici le parti civili. Articoli: Corsi fantasma per operatori sociosanitari, spuntano altre vittime della finta dottoressa - Corso fantasma per operatori sociosanitari, finta dottoressa alla sbarra

Viterbo - Presentato il programma "Un desiderio di Irene", dall'idea dell'impiegata di Confartigianato scomparsa lo scorso gennaio - Donetti (Asl): "Queste iniziative rendono tutti più umani"

Tumore al seno, in piscina per superare il trauma dell’operazione

Viterbo - Presentazione Un desiderio di Irene Viterbo - "Un'iniziativa fondamentale per aiutare a vivere un momento, quello della malattia al seno, che colpisce la donna in tutte le sfere della sua personalità". La direttrice generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti, ha presentato così "Un desiderio di Irene", il nuovo programma di attenzione psico-fisica in vasca per le donne operate di tumore al seno, organizzato in collaborazione con Confartigianato e Ancos Confartigianato di Viterbo, che prenderà il via lunedì 8 aprile alla piscina Mgm Pool.

Viterbo - Quattro richieste di accesso agli atti per capire il funzionamento della sanità sul territorio della Tuscia - "Nessuna risposta", hanno detto Claudio Taglia e Jacopo Polidori in conferenza stampa

Casapound chiama ma la Asl non risponde

Viterbo - Claudio Taglia e Jacopo Polidori Viterbo - "Abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti per capire i movimenti all'interno della sanità viterbese ma nessuno di fatto ci ha risposto. E sono passati quasi 4 mesi". Casapound chiama, ma la Asl non risponde. Al tavolo, oggi pomeriggio, nella sede del partito in via Romiti ci sono Claudio Taglia, responsabile sanità di Casapound Viterbo, e Jacopo Polidori, consigliere comunale di Vallerano.

Viterbo - Asl - Con il nuovo sistema il paziente non deve più recarsi al servizio farmaceutico distrettuale

Fornitura domiciliare di ossigeno più facile

Viterbo - La Asl Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Migliora la procedura per la attivazione della fornitura di ossigeno per gli oltre 900 pazienti in ossigenoterapia domiciliare della Asl di Viterbo. Più semplice e più facile per il paziente ottenere questo servizio: ora, infatti, è sufficiente che si rechi presso il centro specialistico pneumologico che lo tiene in cura [...]

Viterbo - Sanità - Interviene la Asl

“Pat a Montefiascone e a Ronciglione, nessun declassamento in corso”

Viterbo - La Cittadella della salute Viterbo - A seguito di note sul servizio Pat, Punto di assistenza territoriale, attivo nei presidi di Montefiascone e di Ronciglione, interviene la Asl di Viterbo.

- M5s Montefiascone e Meet Up “Amici di Beppe Grillo” Ronciglione: “Smantellamento dei Ppi, esposto al prefetto contro la Asl”

Salute - Presentata la convenzione tra Unitus e Asl di Viterbo per gli esami sui pazienti con malattie nefrologiche - La direttrice sanitaria Proietti: "Siamo un fiore all'occhiello"

“Belcolle diventa un’eccellenza per le biopsie renali”

Antonella Proietti - Asl Viterbo Viterbo - "Questa collaborazione è un fiore all'occhiello per quello che si riesce a realizzare a livello tecnico: l'ospedale di Belcolle diventa un centro d'eccellenza per le biopsie renali". La direttrice sanitaria dell'Asl di Viterbo, Antonella Proietti, commenta così la convenzione stipulata col Cga - Centro grandi attrezzature dell'università della Tuscia per l'utilizzo di apparecchiature di microscopia elettronica nelle biopsie renali, presentata stamattina nell'aula magna di Santa Maria in Gradi.

Tribunale - Tra loro l'ex dirigente del servizio di medicina trasfusionale di Belcolle

Furbetti del cartellino, in undici davanti al gup

Viterbo - L'ospedale di Belcolle - Nel riquadro Tiziana Riscaldati Viterbo - (sil.co.) - Furbetti del cartellino, in undici davanti al gup. Due pronti a patteggiare. Fanno parte dei 23 indagati del reparto di medicina trasfusionale di Belcolle "stanati" due anni fa da una maxinchiesta della procura. 

Sanità - Avviate le procedure per l’entrata in servizio - Ne seguiranno altri per un totale di 94 in tutto l'anno

67 nuovi infermieri alla Asl di Viterbo

Infermiere Viterbo - A partire dall’inizio dell’anno, la Asl di Viterbo ha avviato le procedure per potenziare la pianta organica di personale infermieristico per 67 unità.

Vetralla - Si trova in via Bellucci, località Cura

“Un’area comunale per i servizi sanitari territoriali”

Comune di Vetralla Vetralla – Riceviamo e pubblichiamo – La Asl di Viterbo, impegnata sul territorio del comune di Vetralla con i propri uffici ed ambulatori, attualmente non più in linea con le vigenti normative di settore, ha effettuato una procedura ad evidenza pubblica per acquisire un immobile da parte di privati da destinare a poliambulatorio. Purtroppo la procedura è andata deserta [...]

Viterbo - Il Tribunale del malato risponde alla segnalazione di Massimo Morganti

“Parcheggi rosa limitati, preghiamo la Asl di ampliarli”

Viterbo - La cittadella della salute, sede della Asl Viterbo - "Parcheggi rosa limitati, preghiamo la Asl di ampliarli". Il Tribunale del malato di Viterbo risponde alla segnalazione di Massimo Morganti.La segnalazione di Massimo Morganti: "Asl, pochi parcheggi rosa alla Cittadella"

Viterbo - Il protocollo è stato sottoscritto dal direttore generale dell'Asl Daniela Donetti e dal direttore della casa circondariale Pierpaolo D’Andria

Asl e Mammagialla, firmato il piano di prevenzione delle condotte suicidarie in carcere

Viterbo - Asl e Mammagialla firmano il piano di prevenzione delle condotte suicidarie in carcere Viterbo - Questa mattina, alla cittadella della salute di Viterbo, il direttore generale della Asl, Daniela Donetti, e il direttore della casa circondariale di Viterbo, Pierpaolo D’Andria, hanno firmato il piano locale di prevenzione delle condotte suicidarie, a tutela dei detenuti ristretti nel carcere di Mammagialla e ricoverati nel reparto di medicina protetta - malattie infettive dell’ospedale di Belcolle.

Viterbo - Il convegno Ecm si svolgerà sabato 25 gennaio nella ex chiesa degli Almadiani a partire dalle 8,30

Coscienza e conoscenza del fine vita, al via il convegno

Viterbo - La Asl Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – I colori del tramonto, coscienza e conoscenza del fine vita, è il titolo del convegno Ecm che si svolgerà sabato 25 gennaio nella ex chiesa degli Almadiani a Viterbo, a partire dalle 8,30. L’iniziativa è organizzata dalla Federazione delle associazioni dei dirigenti ospedalieri internisti, Fadoi, con il patrocinio della Asl, dell’assessorato [...]

Ronciglione - Il comitato Ospedale Sant'Anna chiede ai sindaci che integrano il comprensorio un consiglio comunale straordinario per approvare una mozione o delibera in cui si fa richiesta del provvedimento

“Chiusura dei Ppi, la Asl annulli l’atto aziendale”

Ronciglione - Il municipio Ronciglione – Riceviamo e pubblichiamo – Con un atto aziendale la direzione generale della Asl, Viterbo vuole chiudere i Punti di Primo Intervento di Montefiascone e Ronciglione. Una morte annunciata, si dirà, dal momento che questa chiusura era prevista grazie al Decreto Ministeriale 70/2015, secondo il quale per mantenere un PPI sono necessari almeno 6000 casi [...]

Viterbo - Futuro incerto per quaranta lavoratori - L'azienda da cui dipendono ha perso l'appalto, ma è tutto bloccato - Elvira Fatiganti (Uil): "La situazione va sbloccata il prima possibile"

Vigilanti e portieri della Asl rischiano il posto: “Siamo preoccupati, abbiamo famiglia”

Viterbo - La cittadella della salute, sede della Asl Viterbo - Non hanno trascorso un Natale sereno e nemmeno il nuovo anno è iniziato nel migliore dei modi, per i dipendenti dell'Istituto di vigilanza privata del capoluogo impiegati nei servizi di sorveglianza e di portierato nei locali della Asl di Viterbo. Una quarantina di lavoratori sono con il fiato sospeso da mesi.
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR