--

Viterbo - Presso l'unità operativa di ematologia di Belcolle - Erano state sospese 12 anni costringendo le persone a spostarsi in altri centri - Questa mattina la conferenza stampa alla cittadella della salute

Leucemie, riattivate le procedure di autotrapianto di cellule staminali

Viterbo - La conferenza stampa sull'autotrapianto di cellule staminali Viterbo - A Belcolle riattivate le procedure di autotrapianto di cellule staminali. "Un'importante risultato raggiunto - ha detto l'assessore regionale alla sanità Alessio D'Amato - non solo per la Tuscia, ma per tutto il sistema sanitario regionale".  Le procedure sono state riattivate presso l'unità operativa di Ematologia. Dopo 12 anni di sospensione. L'ematologia della Asl viterbese aveva effettuato autotrapianti fino 2007, quando il reparto, da Ronciglione, venne trasferito a Belcolle e gli autotrapianti e la terapia delle leucemie acute del giovane vennero sospesi. 

Viterbo - A raccontare quanto successo ieri mattina è il segretario della Uil Giancarlo Turchetti - Il sistema operativo dell'azienda non avrebbe più funzionato e chi stava in fila sarebbe stato rimandato a casa

“Un computer ferma le analisi alla Asl”

Viterbo - Il segretario Giancarlo Turchetti Viterbo - Niente analisi per oltre 30 persone. La causa? Il sistema operativo della cittadella della salute che sarebbe andato in panne. Risultato? Le persone sarebbero state mandate a casa dopo ore di fila. Qualcuno, a quel punto, si sarebbe rivolto alla sanità privata. Tra chi era in fila, anche il segretario regionale della Uil Giancarlo Turchetti. 

Tribunale - Parte civile per i danni l'azienda sanitaria di Viterbo - Indagini condotte dalla guardia di finanza

Truffa sui voucher di viaggio, cooperativa trasporto disabili accusata di frode ai danni della Asl

Guardia di finanza Viterbo - (sil.co.) - Cooperativa sociale specializzata nel servizio di trasporto disabili a giudizio per falso e truffa allo stato. Parte civile, per i danni, la Asl di Viterbo.

Viterbo - Promossa da Asl e Avis - Da luglio a settembre attivate due aperture pomeridiane extra al Centro trasfusionale e garantiti due esami ematici gratuiti l’anno

“Dono e vado al mare”, al via la campagna estiva di sensibilizzazione

Daniela Donetti - Asl Viterbo Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Da domani, martedì 9 luglio, e fino a tutto il mese di settembre, sarà attiva la nuova campagna estiva di sensibilizzazione per la donazione del sangue, “Dono e vado al mare”, promossa dalla Asl, dall’Avis comunale di Viterbo e dell’Avis provinciale. Obiettivo della campagna è mantenere alti i livelli di [...]

Flashmob viterbese - Battute, provocazioni, pensieri con qualche sottinteso rimando sociologico

In certe Asl si aggirano fantasmi, che aspettano di fare un esame…

Viterbo - Francesco Mattioli Viterbo - Viviamo in un mondo in cui persino presidenti, pontefici e saggi opinionisti si esprimono con un tweet per catturare l’attenzione del pubblico. Così, a forza di scrivere cose serie (o seriose, vedete voi) il rischio è quello di apparire noiosi e di non venir letti per niente.

Viterbo - Il rettore Alessandro Ruggieri e la direttrice Asl Daniela Donetti firmano un accordo per l'inclusione universitaria di ragazzi e ragazze con disabilità

“Un progetto per assicurare un futuro a tutti gli studenti…”

Viterbo - La firma dell'accordo per l'inclusione dei disabili Viterbo - Dare risposte per assicurare un futuro, creando opportunità e servizi. Firmato l'accordo di collaborazione tra la Asl e l'università degli studi della Tuscia per realizzare e gestire percorsi organizzativi per l'inclusione di studenti con disabilità. Questa mattina la conferenza stampa a Santa Maria in gradi dove ha sede il rettorato.

Salute - Il sistema di prevenzione e assistenza è mirato agli over 65 - Disponibile anche un'app coi bollettini meteo

Emergenza caldo, il piano di Asl e regione per gli anziani

Ondata di caldo Viterbo - Con l'arrivo dell'estate, è tornato in vigore il piano di prevenzione e assistenza per le ondate di calore della regione Lazio.

Tribunale - Ventimila euro a testa a due delle 14 parti civili - Cinquemila agli altri - Speravano in un lavoro in ambito sanitario

Corsi fantasma, finta dottoressa condannata a un anno e provvisonali record

Viterbo - Tribunale - Carabinieri Viterbo - E' terminato ieri il processo che ha visto imputata per truffa aggravata la parrucchiera 43enne di Montefiascone che si spacciava per dottoressa della Asl di Viterbo e promotrice di un corso per Oss presso la Asl. Parti civili con l'avvocato Di Silvio ben 14 parti offese. Persone che tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 avrebbero sborsato sui 2500 euro a testa sperando di trovare un posto di lavoro sicuro dopo avere frequentato il corso per operatori sanitari. Articoli: “Ho dato 2230 euro a mia figlia per un posto di lavoro alla Asl inesistente” - Corsi fantasma per operatori sociosanitari, spuntano altre vittime della finta dottoressa – Corso fantasma per operatori sociosanitari, finta dottoressa alla sbarra 

Viterbo - Siglato ieri mattina il protocollo di legalità tra prefettura e Asl, sottoscritto anche Cgil, Cisl e Uil - Riguarda la realizzazione dei lavori del corpo A3 dell'ospedale cittadino - L'impresa affidataria non firma, lo farà in un secondo momento

Sotto “controllo” il cantiere di Belcolle

Viterbo - La firma del protocollo di legalità Viterbo - Protocollo storico firmato ieri in prefettura. Per la prima volta le istituzioni si impegnano al monitoraggio costante e vincolante rispetto a una grande opera pubblica. In tal caso la realizzazione del corpo A3 dell'ospedale Belcolle. Previsti una banca dati, una cabina di regia, un piano di controllo coordinato del cantiere e la piena tracciabilità dei flussi finanziari.

Tribunale - Corsi fantasma per operatori sociosanitari - Parla il padre di una vittima al processo contro la parrucchiera 43enne che si spacciava per dottoressa - Quattordici le parti civili che sperano nella condanna

“Ho dato 2230 euro a mia figlia per un posto di lavoro alla Asl inesistente”

Montefiascone - Cupola del duomo Montefiascone - (sil.co.) - "Ho dato 2230 euro a mia figlia per un posto di lavoro alla Asl che non c'era". Parla il padre di una vittima al processo per truffa contro la parrucchiera 43enne di Montefiascone che si spacciava per dottoressa. Quattordici le parti civili che sperano nella condanna. Fra pochi giorni la sentenza. Articoli: Corsi fantasma per operatori sociosanitari, spuntano altre vittime della finta dottoressa - Corso fantasma per operatori sociosanitari, finta dottoressa alla sbarra

Sanità - Regione - Le procedure del concorso sono state svolte per la prima volta in collaborazione con la guardia di finanza

Bando per 106 nuovi primari nel Lazio: 12 alla Asl di Viterbo

Dottore in ambulatorio Roma - La Regione Lazio con un decreto del commissario ad acta Nicola Zingaretti e pubblicato sul bollettino numero 41 del 21 maggio 2019 ha autorizzato le aziende e gli enti del sistema sanitario regionale ad indire, pubblicare ed espletare l’'avviso pubblico per il conferimento di 106 incarichi di direttore di struttura complessa (Uoc). Per la prima volta in Italia la Regione Lazio ha avviato le procedure in collaborazione con il comando regionale della guardia di finanza. Alla Asl di Viterbo saranno destinate 12 Uoc.

Bolsena - Hanno partecipato il sindaco Paolo Equitani e il direttore sanitario aziendale Antonella Proietti

Nuovo centro di cure, consegnati i locali

Bolsena - Il nuovo centro di cure primarie Bolsena - Questa mattina sono stati consegnati ufficialmente i locali che ospiteranno il nuovo centro di cure primarie di Bolsena. La struttura è stata concessa dall’amministrazione comunale alla Asl di Viterbo in comodato d’uso gratuito per venticinque anni. All’incontro hanno partecipato il sindaco Paolo Equitani e il direttore sanitario aziendale Antonella Proietti.

Viterbo - Brutta sorpresa ieri mattina per chi ha lasciato fuori posto l'auto

Raffica di multe alla Cittadella della salute

Viterbo - Raffica di multe alla Cittadella della salute Viterbo - Raffica di multe ieri mattina tra la Cittadella della salute e via Romiti.

Viterbo - Appuntamento per domenica 5 maggio, dalle 10 alle 13

Giornata internazionale dell’ostetrica, museo outdor al consultorio familiare

Viterbo - La cittadella della salute, sede della Asl Viterbo - Domenica 5 maggio, dalle 10 alle 13, mattinata straordinaria al consultorio familiare di Viterbo con museo Outdor.

Cronaca - Accusata a Terni ma sospesa dall’azienda viterbese dopo l’informativa della polizia

Arrestata falsa dentista, lavorava come medico alla Asl di Viterbo

Asl Viterbo - Nel riquadro Isabella Lamperini Viterbo - Arrestata falsa dentista, lavorava come medico alla Asl di Viterbo.

Anche tu redattore - Viterbo -Una lettrice commenta la vicenda della colonia felina dell'ospedale di Belcolle

“Perché alla Asl perdono tempo prezioso appresso a quattro gatti?”

Belcolle - La colonia felina Viterbo - "Perché alla Asl perdono tempo prezioso appresso a quattro gatti?". Una lettrice commenta la vicenda della colonia felina dell'ospedale di Belcolle. “A chi danno fastidio i quattro gatti della colonia felina di Belcolle?”

Viterbo - I sindacati Nursind, Nursing up, Cisal, Cisas e Ugl Sanità: "Uno scempio che grava sulla spesa pubblica"

“Alla Asl turnazioni e ore di straordinario in conflitto con il contratto”

Viterbo - La Cittadella della salute Viterbo - Con la presente lettera aperta, le organizzazioni sindacali NurSind, Cisal, Nursing Up, Cisas e Ugl ravvisano la necessità di rendere note alcune vicende di interesse pubblico che si stanno verificando presso la Asl di Viterbo con la finalità si sollecitare gli opportuni interventi da parte della pubblica autorità a valutare eventuali condotte in contrasto con la normativa vigente.

Asl - Il progetto innovativo per otto pazienti del Csm di Vetralla

Combattere lo stress con la boxe thailandese

Un'incontro di boxe a uso terapeutico Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Acquistare sicurezza e migliorare il controllo del proprio corpo e delle proprie emozioni, contrastando anche alcuni effetti collaterali dei farmaci: sono alcuni dei risultati del progetto innovativo “Prendi a pugni lo stress” che, dal mese di novembre 2018 a gennaio 2019, ha coinvolto otto pazienti con disturbi dell’umore, psicotici o [...]

Tribunale - Davanti al giudice altre tre vittime - A giugno gli ultimi testimoni - In aula i carabinieri del Nas che hanno indagato sulla presunta truffa

Parrucchiera si spaccia per medico e promette posti alla Asl…

Montefiascone - Cupola del duomo Montefiascone - (sil.co.) - Parrucchiera si spaccia per dottoressa e promette posti alla Asl. Continua la sfilata delle presunte vittime. A giugno gli ultimi testimoni e la discussione. Quattordici le parti civili. Articoli: Corsi fantasma per operatori sociosanitari, spuntano altre vittime della finta dottoressa - Corso fantasma per operatori sociosanitari, finta dottoressa alla sbarra

Viterbo - Presentato il programma "Un desiderio di Irene", dall'idea dell'impiegata di Confartigianato scomparsa lo scorso gennaio - Donetti (Asl): "Queste iniziative rendono tutti più umani"

Tumore al seno, in piscina per superare il trauma dell’operazione

Viterbo - Presentazione Un desiderio di Irene Viterbo - "Un'iniziativa fondamentale per aiutare a vivere un momento, quello della malattia al seno, che colpisce la donna in tutte le sfere della sua personalità". La direttrice generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti, ha presentato così "Un desiderio di Irene", il nuovo programma di attenzione psico-fisica in vasca per le donne operate di tumore al seno, organizzato in collaborazione con Confartigianato e Ancos Confartigianato di Viterbo, che prenderà il via lunedì 8 aprile alla piscina Mgm Pool.

Viterbo - Quattro richieste di accesso agli atti per capire il funzionamento della sanità sul territorio della Tuscia - "Nessuna risposta", hanno detto Claudio Taglia e Jacopo Polidori in conferenza stampa

Casapound chiama ma la Asl non risponde

Viterbo - Claudio Taglia e Jacopo Polidori Viterbo - "Abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti per capire i movimenti all'interno della sanità viterbese ma nessuno di fatto ci ha risposto. E sono passati quasi 4 mesi". Casapound chiama, ma la Asl non risponde. Al tavolo, oggi pomeriggio, nella sede del partito in via Romiti ci sono Claudio Taglia, responsabile sanità di Casapound Viterbo, e Jacopo Polidori, consigliere comunale di Vallerano.

Viterbo - Asl - Con il nuovo sistema il paziente non deve più recarsi al servizio farmaceutico distrettuale

Fornitura domiciliare di ossigeno più facile

Viterbo - La Asl Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Migliora la procedura per la attivazione della fornitura di ossigeno per gli oltre 900 pazienti in ossigenoterapia domiciliare della Asl di Viterbo. Più semplice e più facile per il paziente ottenere questo servizio: ora, infatti, è sufficiente che si rechi presso il centro specialistico pneumologico che lo tiene in cura [...]

Viterbo - Sanità - Interviene la Asl

“Pat a Montefiascone e a Ronciglione, nessun declassamento in corso”

Viterbo - La Cittadella della salute Viterbo - A seguito di note sul servizio Pat, Punto di assistenza territoriale, attivo nei presidi di Montefiascone e di Ronciglione, interviene la Asl di Viterbo.

- M5s Montefiascone e Meet Up “Amici di Beppe Grillo” Ronciglione: “Smantellamento dei Ppi, esposto al prefetto contro la Asl”

Salute - Presentata la convenzione tra Unitus e Asl di Viterbo per gli esami sui pazienti con malattie nefrologiche - La direttrice sanitaria Proietti: "Siamo un fiore all'occhiello"

“Belcolle diventa un’eccellenza per le biopsie renali”

Antonella Proietti - Asl Viterbo Viterbo - "Questa collaborazione è un fiore all'occhiello per quello che si riesce a realizzare a livello tecnico: l'ospedale di Belcolle diventa un centro d'eccellenza per le biopsie renali". La direttrice sanitaria dell'Asl di Viterbo, Antonella Proietti, commenta così la convenzione stipulata col Cga - Centro grandi attrezzature dell'università della Tuscia per l'utilizzo di apparecchiature di microscopia elettronica nelle biopsie renali, presentata stamattina nell'aula magna di Santa Maria in Gradi.

Tribunale - Tra loro l'ex dirigente del servizio di medicina trasfusionale di Belcolle

Furbetti del cartellino, in undici davanti al gup

Viterbo - L'ospedale di Belcolle - Nel riquadro Tiziana Riscaldati Viterbo - (sil.co.) - Furbetti del cartellino, in undici davanti al gup. Due pronti a patteggiare. Fanno parte dei 23 indagati del reparto di medicina trasfusionale di Belcolle "stanati" due anni fa da una maxinchiesta della procura. 
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR