Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

Mammagialla - Sarà processato per detenzione ai fini di spaccio un 31enne di Civitavecchia che sta scontando una condanna per rapina - Lo stupefacente glielo avrebbe consegnato la moglie durante un colloquio

In carcere con 28 pasticche di droga nell’ano

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - (sil.co.) - In carcere con 28 pasticche di droga nell'ano. Lo stupefacente, posto sotto sequestro, glielo avrebbe consegnato la moglie nel corso di un colloquio, ma gli strani movimenti della coppia non sono sfuggiti al personale della polizia penitenziaria. Il detenuto è stato rinviato a giudizio per spaccio dal gup Rita Cialoni. 

Viterbo - Mammagialla - Danilo Primi, segretario provinciale Uspp, denuncia e attacca: "Le condizioni del carcere peggiorano di giorno in giorno, chiediamo un nuovo incontro col prefetto perché, dopo l'ultimo a gennaio, ancora non è stato fatto nulla"

“Agente aggredito nella notte da un detenuto”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla - Nel riquadro: Danilo Primi Viterbo - "Agente aggredito da un detenuto". Danilo Primi, segretario provinciale Uspp, denuncia e attacca: "Le condizioni del carcere peggiorano di giorno in giorno, chiediamo un nuovo incontro col prefetto perché, dopo l'ultimo a gennaio, ancora non è stato fatto nulla".

Viterbo - Coinvolgerà l'istituto di Mammagialla - Oltre 200 i carcerati coinvolti in tutta Europa

Un progetto per il trattamento dei detenuti per reati sessuali

Viterbo - La presentazione del progetto Protect Viterbo - Prevenzione, valutazione e trattamento dei sex offenders (detenuti per reati sessuali, ndr) negli istituti penitenziari europei. Acronimo di Protect, il nome del progetto presentato questa mattina nella sala stampa della cittadella della salute. Seduti al tavolo, Daniela Donetti, direttore generale della Asl, Pierpaolo D'Andria, direttore della casa circondariale Mammagialla, Fabio Vanni, direttore dell'ufficio IV del provveditorato regionale del Lazio, Abruzzo e Molise del Dap, e Luciano Lucania, presidente Simspe.

Tribunale - Mammagialla - Quattro mesi a un detenuto 38enne - Sta già scontando una pena di 30 anni per omicidio

Devasta cella e minaccia di tirare sanitari alla polizia penitenziaria, condannato

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - (sil.co.) - Condannato un mese fa a 30 anni per omicidio, ieri gli è stata inflitta un'ulteriore pena di quattro mesi per avere devastato la cella del carcere di Mammagialla, minacciando di tirare alla polizia penitenziaria i pezzi dei sanitari divelti e poi fatti a pezzi, in preda alla furia più cieca.

Viterbo - Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa, sul detenuto che sarebbe stato picchiato al carcere di Mammagialla

“Mi assicurerò che venga fatta luce sul caso De Felice”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Roma - "Oggi alla camera il governo ha risposto alla mia interpellanza urgente sul caso di Giuseppe De Felice, il detenuto picchiato selvaggiamente a inizio dicembre dagli agenti penitenziari nel carcere di Viterbo, al quale dopo il pestaggio è stata diagnosticata la perdita di udito in un orecchio". Lo annuncia Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa.

Viterbo - Il protocollo è stato sottoscritto dal direttore generale dell'Asl Daniela Donetti e dal direttore della casa circondariale Pierpaolo D’Andria

Asl e Mammagialla, firmato il piano di prevenzione delle condotte suicidarie in carcere

Viterbo - Asl e Mammagialla firmano il piano di prevenzione delle condotte suicidarie in carcere Viterbo - Questa mattina, alla cittadella della salute di Viterbo, il direttore generale della Asl, Daniela Donetti, e il direttore della casa circondariale di Viterbo, Pierpaolo D’Andria, hanno firmato il piano locale di prevenzione delle condotte suicidarie, a tutela dei detenuti ristretti nel carcere di Mammagialla e ricoverati nel reparto di medicina protetta - malattie infettive dell’ospedale di Belcolle.

Viterbo - Sindacati di polizia penitenziaria soddisfatti dopo il vertice di ieri

“Criticità a Mammagialla, c’è l’impegno del prefetto”

Viterbo - L'incontro con il prefetto Giovanni Bruno Viterbo - "Criticità a Mammagialla, c'è l'impegno del prefetto". Sindacati di polizia penitenziaria soddisfatti dopo il vertice di ieri.Multimedia - Fotogallery: La protesta dei sindacati - Video: Le condizioni di lavoro della polizia penitenziariaArticoli: “A Mammagialla è difficile applicare pure le punizioni” - "Situazione critica a Mammagialla, un pericolo per il territorio""Rischiamo la rivolta dei detenuti o un'evasione""Un carcere allo sbando e in mano ai detenuti"Uspp e Cgil Fp: “Prefetto sensibile ai nostri problemi, presto incontrerà i vertici” - Mauro Rotelli (FdI): "Su Mammagialla subito un intervento alla Camera"

Viterbo - I sindacati di polizia penitenziaria hanno incontrato a porte chiuse il prefetto Giovanni Bruno - Sul tavolo la sicurezza all'interno dell'istituto - Tra un mese un nuovo incontro

“A Mammagialla è difficile applicare pure le punizioni”

Viterbo - L'incontro con il prefetto Giovanni Bruno Viterbo - "Chiediamo la certezza nell'applicazione delle punizioni nei confronti dei detenuti. Perché allo stato attuale all'interno di Mammagialla non c'è". Per farlo servono più mezzi, più soldi per la strumentazione a disposizione e più personale rispetto a quello presente. Sono queste le richieste dei sindacati di polizia penitenziaria che nel primo pomeriggio di oggi si sono seduti al tavolo convocato dal prefetto Giovanni Bruno dopo la manifestazione organizzata da Uspp e FpCgil.Multimedia - Fotogallery: La protesta dei sindacati - Video: Le condizioni di lavoro della polizia penitenziariaArticoli: "Situazione critica a Mammagialla, un pericolo per il territorio""Rischiamo la rivolta dei detenuti o un'evasione""Un carcere allo sbando e in mano ai detenuti"Uspp e Cgil Fp: “Prefetto sensibile ai nostri problemi, presto incontrerà i vertici” - Mauro Rotelli (FdI): "Su Mammagialla subito un intervento alla Camera"

Viterbo - Carcere sovraffollato e organico carente - Il deputato FdI Rotelli interroga il ministro alla Giustizia Bonafede

“Situazione critica a Mammagialla, un pericolo per il territorio”

Viterbo - Laura Allegrini e Mauro Rotelli Viterbo - (g.f.) - “Mammagialla in situazione critica, è un pericolo per tutto il territorio”. Il deputato FdI Mauro Rotelli fa sue le preoccupazione della polizia penitenziaria e presenta un'interrogazione al ministro di Giustizia Alfonso Bonafede, in commissione.

Viterbo - La denuncia dei sindacati di polizia penitenziaria Uspp e FpCgil - Ieri l'incontro con il prefetto che ha convocato subito un tavolo tecnico

“Rischiamo la rivolta dei detenuti o un’evasione”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Uspp e Cgil ieri mattina in piazza per protestare contro le condizioni di lavoro della polizia penitenziaria del carcere Mammagialla. Il problema è la sicurezza del personale. Le organizzazioni sindacali hanno poi incontrato il prefetto Giovanni Bruno che ha subito convocato un tavolo tecnico. Multimedia - Fotogallery: La protesta dei sindacati - Video: Le condizioni di lavoro della polizia penitenziariaArticoli: "Un carcere allo sbando e in mano ai detenuti"Uspp e Cgil Fp: “Prefetto sensibile ai nostri problemi, presto incontrerà i vertici” - Mauro Rotelli (FdI): "Su Mammagialla subito un intervento alla Camera"

Politica - Il deputato viterbese Mauro Rotelli (FdI) stamattina al sit-in con gli agenti di polizia penitenziaria

“Su Mammagialla subito un intervento alla Camera”

Viterbo - La protesta del sindacati di polizia penitenziaria Uspp e FpCgil Viterbo - "Subito un intervento immediato in aula per evidenziare le criticità del carcere di Mammagialla. Da sempre sono stato vicino agli agenti di polizia penitenziaria in servizio a Viterbo e oggi, ancora una volta, rinnovo il mio sostegno ad operatori e personale costretti a lavorare in condizioni di grave criticità". Cos' Mauro Rotelli, deputato FdI.

Viterbo - La Fns Cisl Lazio analizza la situazione delle carceri laziali

“Mammagialla, un sovraffollamento di 125 detenuti”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Sovraffollamento di 1278 detenuti nelle carceri laziali. In un anno più 297 detenuti. Un sovraffollamento di 1278  detenuti considerato che 6534  risultano essere i detenuti reclusi nei quattordici istituti del Lazio, dato 31 dicembre  2018, rispetto ad una capienza regolamentare di  detenuti prevista di 5256. Confrontando i dati dal 31 dicembre 2017 al [...]

Viterbo - Conclusa la prima parte del progetto "Lo sport entra nelle carceri" - A gennaio e febbraio scacchi e lezioni di sala pesi

Facchini e arbitri in un torneo di calcio con i detenuti di Mammagialla

La squadra di calcio dei detenuti Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Si è conclusa a Viterbo la prima parte del progetto “Lo sport entra nelle carceri”, voluto da regione e Coni Lazio, in collaborazione con le direzioni degli istituti di pena di 12 strutture delle varie province. Nel capoluogo della Tuscia, presso la casa circondariale di Mammagialla, si è tenuta la seconda [...]

Mammagialla - Sei mesi a un detenuto che quattro anni fa ha dato in escandescenze in carcere

Rifiuta il cibo e imbratta la cella, condannato

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Rifiuta il cibo e imbratta la cella, condannato a sei mesi.

Viterbo - Lo riporta il quotidiano Il Dubbio, che aveva già raccolto la denuncia della moglie di Giuseppe De Felice

“Mammagialla, il detenuto pestato ha perso l’udito”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - "Il detenuto picchiato a Viterbo è stato visitato, ha perso l'udito". Lo riporta il quotidiano Il Dubbio, che aveva già raccolto la denuncia della moglie del detenuto Giuseppe De Felice.“Mio marito pestato da una decina di agenti a Mammagialla”

Viterbo - Per la procura Claudio Tomaino, che si autoaccusò di una strage familiare, si è suicidato - Il giudice: "Perché su viso e lenzuola c'erano macchie di sangue? Accertare che non sia stato pestato dagli agenti"

Detenuto morto a Mammagialla, il gip: “No all’archiviazione del caso”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla - Nel riquadro: Claudio Tomaino Viterbo - Si autoaccusò della strage di Caraffa, nelle campagne di Catanzaro. Un pluriomicidio avvenuto il 27 marzo del 2006, quando furono uccisi l'infermiere Camillo Pane, la moglie Annamaria e i figli Eugenio e Maria. Il movente? Questioni di soldi. Secondo gli inquirenti, il presunto assassino avrebbe dovuto 450mila euro alla vittima.Articoli: Detenuto morto a Mammagialla, il gip: “nuove indagini” - Un suicidio che non convince

Viterbo - Un centinaio di detenuti hanno rinunciato all’ora d’aria per la conferenza-concerto del Touring club e dell'associazione musicale Muzio Clementi

Applausi per Beethoven, suonato al carcere di Mammagialla

Viterbo - Vincenzo Ceniti e Sandro De Palma Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – “Nessuno potrà mai toglierci la libertà di provare emozione nell’ascolto della buona musica, soprattutto di quella classica che spesso sottintende da parte dell’autore sofferenze e dolori”. Con questa battuta del console Touring club Vincenzo Ceniti si è conclusa la conferenza-concerto su Beethoven, voluta dal consolato di Viterbo e dell’associazione musicale [...]

Viterbo - Cisl Fns denuncia il sovraffollamento nelle carceri del Lazio

“A Mammagialla 135 detenuti in più”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Un sovraffollamento di 1222 detenuti considerato che 6492 risultano essere i detenuti reclusi nei 14 istituti del Lazio, dato 31 ottobre 2018, rispetto a una capienza regolamentare di detenuti prevista di 5270.

Viterbo - La casa circondariale ha ricevuto il riconoscimento come produttrice del prodotto

Due gocce d’oro al miele di Mammagialla

Viterbo - Il carcere Mammagialla Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – La casa circondariale di Viterbo, in quanto produttrice di miele nel tenimento agricolo dell’istituto, ha partecipato, anche nel corrente anno, all’importante concorso nazionale “Tre gocce d’oro – Grandi mieli d’Italia – Premio Giulio Piana”. Nell’edizione 2018 sono state presentate 1124 istanze di partecipazione con assegnazione dei seguenti riconoscimenti: “tre gocce d’oro” [...]

Viterbo - Sono i dati del Ministero della giustizia - Tra le percentuali più alte a livello nazionale - Nel Lazio, la Tuscia è seconda soltanto al reatino

A Mammagialla 54 detenuti su 100 sono stranieri

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - La Tuscia è la seconda provincia del Lazio con la più alta percentuale di detenuti stranieri rispetto alla popolazione carceraria ospitata alla casa circondariale di Mammagialla. Trecentododici stranieri su 573 carcerati. Il 54%. Dati: Le statistiche del Ministero della giustizia - Gli stranieri a Viterbo

Musica - Presentato a palazzo dei Priori il festival di classica "I bemolli sono blu", al via dal 18 ottobre

“Porteremo Beethoven a Mammagialla”

Presentazione festival I bemolli sono blu Viterbo - Al via la seconda edizione del festival di musica classica "I bemolli sono blu". Dal 18 ottobre al 4 novembre un ciclo di 14 concerti dedicati a Ludwig van Beethoven in varie località di Viterbo, comprese le frazioni di San Martino al Cimino e Bagnaia. E poi, il 9 novembre, la grande novità del concerto nel carcere di Mammagialla.

Viterbo - Tragedia sventata ieri sera al carcere - Primi (Uspp): "Serve personale"

Detenuto tenta di impiccarsi, salvato dai poliziotti penitenziari

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - (p.p.) - Detenuto tenta di impiccarsi, salvato dai poliziotti penitenziari. Tragedia sventata ieri sera al carcere di Mammagialla, quando un detenuto egiziano di 21 anni ha provato a impiccarsi in cella.

Viterbo - Dal 26 settembre è attivo lo smaltimento di rifiuti divisi per genere

Anche a Mammagialla si fa la differenziata

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Dal 26 settembre è attivo lo smaltimento di rifiuti solidi urbani in forma differenziata, anche all’interno della casa circondariale di Viterbo.

Viterbo - Cronaca - Il senatore di Forza Italia Battistoni presenta un'interrogazione

“Condizioni insostenibili a Mammagialla, il ministro faccia chiarezza”

Francesco Battistoni Viterbo - "La situazione che stanno attraversando le case circondariali in Italia fa discutere da tempo, ma non a sufficienza". Il senatore di Forza Italia Battistoni presenta un'interrogazione al ministro della Giustizia Bonafede.

Viterbo - E' tra gli istituti del Lazio dove i detenuti sfiorano o superano il 150% dei posti disponibili - "Conferma di una tendenza all’abuso della carcerazione", secondo il garante

Sovraffollamento record a Mammagialla

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - (sil.co.) - Sono nuovamente in crescita i numeri dei detenuti presenti negli istituti di pena del Lazio che il 31 agosto hanno raggiunto le 6400 unità. Sovraffollamento record a Mammagialla dove è boom di stranieri. 
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR