--

Tribunale - Giudicati con l'abbreviato - Hanno usufruito dello sconto di un terzo della pena previsto dal rito

Spaccio a minori, quattro anni e quattro mesi a coppia di Civita Castellana

Tribunale Civita Castellana - (sil.co.) - Quattro anni e quattro mesi di reclusione alla coppia di presunti spacciatori di Civita Castellana accusati di avere rifornito delle più svariate tipologie di stupefacenti i baby assuntori della zona. Hanno usufruito dello sconto di un terzo della pena previsto dal rito. Articoli: Coppia accusata di spacciare ai giovanissimi, processo con l’abbreviato - Spacciavano droga a ragazzi del posto

Terni - Operazione White bridge - 16 persone arrestate tra cui tre donne - Giro d'affari di migliaia di euro al mese

Spaccio di ogni tipo di droga, estorsioni e aggressioni per farsi pagare i debiti

Terni - La conferenza stampa della questura Terni - (f.b.) - "Hashish, marijuana, cocaina. Ma anche eroina e droghe sintentiche. E chi non riusciva a pagare lo stupefacente veniva minacciato, insultato e aggredito con metodi che ricordano molto quelli mafiosi". Il procuratore capo di Terni Alberto Liguori spiega nel dettaglio in una videoconferenza stampa i dettaglio dell'operazione della squadra mobile che ha portato all'arresto di 16 persone, 13 uomini e 3 donne, di età compresa tra i 19 e i 49 anni.

Corte di Cassazione - Definitiva la condanna di un trentenne arrestato per spaccio - I giudici: "290 dosi di cocaina non sono una lieve entità"

Troppa droga e troppi soldi nella tasca del giubbotto, giusti 2 anni e 8 mesi di reclusione

La suprema corte di Cassazione Viterbo - (sil.co.) - Troppe 290 dosi di cocaina trovate assieme a un'ingente somma di denaro nelle tasche di un trentenne, giusta la condanna per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti senza attenuanti.

Nepi - Carabinieri - Denunciata anche una terza persona

Spaccio di cocaina e un’arma in casa, due arresti

Carabinieri Nepi - A Nepi, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Civita Castellana, hanno portato a termine un’azione di polizia giudiziaria terminata con l’arresto di due persone per spaccio e la denuncia di un terzo presunto complice.

San Martino al Cimino - I carabinieri lo hanno trovato con 6 grammi di sostanza stupefacente già suddivisa in dosi

Cocaina in casa, arrestato per spaccio

Carabinieri San Martino al Cimino - I carabinieri della stazione di Viterbo, dopo un servizio di osservazione mirato per una sospetta base di spaccio nella frazione di San Martino al Cimino, hanno bloccato un uomo vicino alla sua abitazione e lo hanno trovato con 6 grammi di cocaina divisa in numerose dosi. 

Tribunale - Arresto per spaccio convalidato in videoconferenza dal carcere - Gli è stato contestato anche di essere in giro senza un valido motivo durante l'emergenza Coronavirus

Resta in carcere il 21enne arrestato con oltre mezzo chilo di cocaina nascosta in macchina

Polizia - L'oltre mezzo chilo di cocaina e i 15mila euro sequestrati Viterbo - Gli è stato contestato anche di trovarsi in giro senza un valido motivo invece di stare a casa come disposto dalle restrizioni anti Coronavirus. E' il 21enne albanese arrestato sabato pomeriggio per spaccio dalla polizia, che lo ha sorpreso con oltre mezzo chilo di cocaina mentre a bordo di una Citroen C4 imboccava a tutta velocità via Carlo Cattaneo provenendo dalla strada Cimina. Ieri mattina in tribunale la convalida in videoconferenza dal carcere di Mammagialla. Con mezzo chilo di cocaina in auto, 21enne arrestato

Tribunale -Accolta la richiesta di giudizio che in caso di condanna prevede lo sconto di un terzo della pena - Sono l'uomo e la donna arrestati lo scorso 3 ottobre

Coppia accusata di spacciare ai giovanissimi, processo con l’abbreviato

Carabinieri Civita Castellana - (sil.co.) - Sarà processata il 19 marzo col rito abbreviato la coppia di presunti spacciatori di Civita Castellana che avrebbero rifornito delle più svariate tipologie di stupefacenti i baby assuntori della zona.Spacciavano droga a ragazzi del posto

Viterbo - Squadra mobile - Il ragazzo è stato trovato anche con dell'hashish e materiale per il confezionamento delle dosi

Spaccio di droga, arrestato 32enne con 50 grammi di cocaina

Polizia - La droga e i contanti sequestrati al 32enne Viterbo - Spaccio di droga, arrestato 32enne con 50 grammi di cocaina. Nel pomeriggio del 28 febbraio, nell’ambito di specifici servizi mirati a contrastare lo spaccio di droga nel territorio della Tuscia, gli operatori della squadra mobile hanno arrestato in flagranza per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio un 32enne di origini pakistane, residente nel centro storico di Viterbo.

Tribunale - Giudizio immediato per due pluripregiudicati napoletani - Sono stati arrestati al casello con due etti e mezzo di sostanza

Sorpresi con la cocaina, un pusher confessa prima del processo

Orte - I carabinieri al casello dell'autostrada Orte - (sil.co.) -  Sorpresi con la cocaina su un'auto a noleggio, un pusher confessa a sorpresa prima del processo. Giudizio immediato per due pluripregiudicati napoletani, arrestati lo scorso 18 ottobre al casello di Orte con due etti e mezzo di stupefacente.Articoli: Cocaina sotto il sedile dell’auto a noleggio, restano in carcere i due pluripregiudicati - Arrestati due spacciatori, sequestrati due etti e mezzo di cocaina

Carabinieri - Arrestato e portato in carcere 25enne originario del Gambia

Sorpreso a spacciare a Viterbo nonostante il divieto di dimora in città

Carabinieri Viterbo - Sorpreso a spacciare a Viterbo nonostante il divieto di dimora in città, 25enne arrestato dai carabinieri.

Tribunale - Il 33enne arrestato a maggio in un locale del centro - Sarebbe bastata un’emoticon per ordinare la droga attraverso lo smartphone

Cocaina ai pusher con l’app, giudizio immediato per il fornitore dei piccoli spacciatori

Il tribunale di Viterbo Viterbo - (sil.co.)- Spacciava cocaina con l’app, giudizio immediato per il presunto fornitore dei piccoli pusher del capoluogo.Articoli: Cocaina ai pusher con l’app, il 32enne resta in carcere - Spacciava cocaina con l’app, resta in carcere il fonitore dei pusher – Droga con l’app, si difende il fornitore dei piccoli pusher – Un’emoticon per ordinare la droga… – Prendeva le ordinazioni della coca con un sms  

Tribunale - Avrebbe intercettato i giovanissimi in centro - L'imputato avrebbe offerto degli spinelli prova e lasciato il numero di telefono

Spacciava ai minori, condannato a tre anni e all’espulsione

Viterbo - Controlli dei carabinieri nel centro storico - Piazza San Faustino Viterbo - Spacciava ai minori vicino al kebabbaro, Alì è stato condannato a tre anni e all'espulsione. Avrebbe intercettato i giovanissimi nel centro di Viterbo. Per ritagliarsi fette di mercato, l'imputato avrebbe offerto degli spinelli prova e lasciato il numero di telefono per gli eventuali futuri acquisti.Articoli: Accusato di spacciare ai minorenni, si difende puntando sullo scambio di persona… - Spaccio di hashish e marijuana anche a minorenni, un arresto

Tribunale - Fabrica di Roma - Rischiano di essere incriminati per falsa testimonianza due ventenni che dopo quattro anni hanno negato tutto

Spaccia hashish ai minorenni dai domicliari, condannato un 28enne

I carabinieri di Fabrica di Roma Fabrica di Roma - (sil.co.) - Spaccia ai minorenni mentre sta ai domiciliari, condannato a sette mesi e 1300 euro di multa. Rischiano invece di essere incriminati per falsa testimonianza i due giovani testimoni, all'epoca minorenni e oggi ventenni, che al processo hanno negato fosse un pusher.E’ ai domiciliari ma continua a spacciare

Montefiascone - A Londra da quattro anni, ha saputo ieri di essere accusato di spaccio - Il coimputato intanto è stato condannato a 5 mesi con la sospensione condizionale

Accompagna testi a un processo per droga ma scopre di essere uno degli imputati

Viterbo - Un'aula del tribunale Montefiascone - (sil.co.) - Accompagna amici a testimoniare a un processo per droga e scopre di essere anche lui imputato assieme a un connazionale.

Cronaca - La relazione della direzione investigativa antimafia: "Con l'operazione Erostrato è emerso che il territorio non è immune dall'infiltrazione della criminalità organizzata"

“Nel Viterbese spaccio, furti, prostituzione e caporalato”

Scacco alla Mafia nel Viterbese - Gli arrestati all'uscita dalla caserma dei carabinieri Viterbo - "Il Viterbese non è immune dall'infiltrazione della criminalità organizzata". Lo afferma la Dia, la direzione investigativa antimafia, nella relazione sulle attività svolte e i risultati conseguiti nel primo semestre del 2019. Il "chiaro segnale" viene dall'operazione Erostrato del nucleo investigativo dei carabinieri di Viterbo.

Tribunale - Carabinieri - Convalidato l'arresto di un trentenne a e di un 41enne - Alla vista dei militari hanno provato a occultare la droga sotto una panchina

Spacciavano al parco, divieto di dimora per i due pusher trovati con 15 dosi di hashsish

Carabinieri Viterbo - Divieto di dimora a Viterbo per i due spacciatori d'origine africana arrestati martedì pomeriggio dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile grazie ad alcuni cittadini che hanno dato indicazioni sulla presenza di presunti pusher nella zona di via Polidori, via Gargana e via Garbini, in prossimità del parco. Trovati con 15 dosi di hashish, due arresti per spaccio

Viterbo - Carabinieri - Sorpresi a cedere una dose e poi perquisiti a casa dove avevano altra droga

Trovati con 15 dosi di hashish, due arresti per spaccio

Carabinieri Viterbo - Trovati con 15 dosi di hashish, due arresti per spaccio in pieno centro.  I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo hanno effettuato dei mirati servizi perlustrativi e di osservazione nei confronti di due cittadini di origini africane, sospettati di spacciare droga a giovani viterbesi.

Tribunale - La misteriosa morte di Laura Chirica - Sfilano i primi testimoni al processo al 25enne accusato di avere ceduto alla 17enne hashish per 750 euro - Per ora restano fuori i contenuti della chat WhatsApp tra "Leo" e "Scemotta"

“Scambio di messaggi col pusher la mattina in cui è precipitata dal settimo piano”

Laura Chirica Viterbo - L'ultimo messaggio WhatsApp se lo sono scambiato la mattina del 14 febbraio 2017, il giorno della drammatica morte di Laura Chirica. Lei è la 17enne di Orvieto precipitata dal settimo piano di un palazzo di Roma a San Valentino di tre anni fa.  Lui è il presunto pusher 25enne di Civitella D'Agliano, arrestato pochi giorni dopo presso un'area di servizio sulla Umbro-Casentinese.Articoli: Hashish alla 17enne di Orvieto morta a Roma, giovane a processo - Beccato con 150 grammi di hashish, arrestato 

Viterbo - Polizia - Ai domiciliari col braccialetto un viterbese con precedenti - La droga era suddivisa in 33 panetti

Trovato con oltre tre chili di hashish, 19enne arrestato per spaccio

Polizia - Diciannovenne arrestato con tre chili e mezzo di hashish Viterbo - Arrestato un presunto spacciatore viterbese appena diciannovenne, ma con un curriculum ricco di precedenti. Questa mattina è comparso davanti al gip per l'interrogatorio di garanzia. E' stato trovato in possesso di ben tre chili e mezzo di hashish.

Tribunale - Così un presunto pusher 19enne avrebbe minacciato un minorenne per fargli ritirare la denuncia - Ma la nonna, lo zio e un cugino della vittima si rivelano reticenti

“Se vieni con noi a togliere la denuncia, ti lascio in pace”

Viterbo - Posto di controllo in località Riello Viterbo - (sil.co.) - "Se vieni con noi a togliere la denuncia, ti lascio in pace". Così un presunto pusher 19enne avrebbe minacciato un minorenne per fargli ritirare la denuncia, riuscendo infine a trascinarlo al bar del capolinea del Riello. Ma la nonna, lo zio e un cugino della vittima si rivelano testimoni reticenti. 

Viterbo - Pena ridotta di due anni e mezzo, rispetto ai dieci anni e otto mesi del primo grado - Le difese: "Sempre spropositata, ricorreremo in cassazione"

Sette chili di droga nel casolare, 8 anni e due mesi in appello a due commercianti

Nei riquadri Maurizio Casarelli e Camillo Lamanda Viterbo - (sil.co.) - Sette chili di droga nel casolare, condannati a 8 anni e due mesi in appello due commercianti. trentenni del capoluogo. In primo grado erano stati condannati a dieci anni e otto mesi.

Tribunale - Con la condanna ha potuto beneficiare della sospensione condizionale della pena - Altrimenti gli sarebbe stato imposto il divieto di dimora a Viterbo, dove vive la donna

Per amore della fidanzata patteggia quattro mesi per spaccio …

Viterbo - Parco Impastato Viterbo - Ha accettato di patteggiare una condanna per spaccio a quattro mesi e 600 euro di multa solo per amore, altrimenti sarebbe stato pronto ad affrontare un processo, sostenendo di essere innocente.Spaccio al parco, arrestato 25enne

Tribunale - Imputato di spaccio un giovane sorpreso col "tesoro" nascosto nel giaccone dai carabinieri

In tasca un minimarket di droga, 60 grammi tra hashish e marijuana…

Nepi - Piazza del comune Nepi - (sil.co.) - Scende le scale che portano alla piazza di spaccio del paese, facendo il verso di tornare indietro alla vista dei carabinieri che insospettiti lo bloccano immediatamente per un controllo. E' così che i militari della stazione di Nepi hanno scoperto il "tesoro" che un giovane del posto nascondeva nella tasca sinistra del giubbotto. Oltre mezz'etto tra hashish e marijuana. 

Viterbo - I carabinieri lo avevano sorpreso a cedere hashish a un ragazzo

Spaccio al parco, arrestato 25enne

Carabinieri Viterbo - Spaccio al parco, arrestato 25enne. Un giovane di 25 anni di origini nigeriane è stato sorpreso, durante un servizio di osservazione, a spacciare 2 grammi di hashish ad un giovanissimo assuntore di Viterbo all’interno del parco pubblico di via Domenico Corvi. 

Tribunale - Assolto un giovane accusato di cedere droga ai minorenni - E' finito sotto processo in seguito a un filmato consegnato ai carabinieri

“Non sono io il pusher del video girato col telefonino”

Carabinieri Orte - (sil.co.) - Incastrato da un video mentre cede droga. Anzi no. "Non sono io il pusher del video girato col telefonino", nega di essere il protagonista del filmato consegnato da una fonte anonima ai carabinieri un giovane di Orte. Accusato di spacciare ai minorenni del posto, è stto assolto. 

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR