--

Tuscania - Nelle campagne della Maremma tra Montalto e Tarquinia la performance dell'artista Lucrezia Testa Iannilli - Il racconto di una terra in profonda trasformazione - FOTO E VIDEO

Venti quintali di lana e Radio radicale per cacciare i lupi la notte…

Tuscania - Il lavoro di Lucrezia Testa Iannilli Tuscania - Venti quintali di lana e Radio radicale per cacciare i lupi che la sera vengono a mangiarsi le pecore. Un'opera nel bel mezzo delle campagne maremmane. E' dell'artista Lucrezia Testa Iannilli. E sta in un allevamento dove, per cacciare i lupi la notte, mettono su Radio Radicale. "Perché - come confida l'allevatore, che vuole restare anonimo - stanno sempre a parlare. Così i lupi pensano che ci sia qualcuno e se ne vanno". Un'opera che racconta anche un tessuto sociale tra Tarquinia, Montalto e il viterbese in pronta trasformazione.Multimedia - Fotogallery: Il lavoro di Lucrezia Testa Iannilli - Maremma - Video: Venti quintali di lana contro la violenza

Tribunale - Alla presunta vittima avrebbe offerto cene sul lago e versato migliaia di euro - "Mi si è presentata con solo l'accappatoio", ha detto il pensionato, a suo tempo arrestato

Sedotto, abbandonato e denunciato per stalking, assolto ultraottantenne

Tuscania Tuscania - (sil.co.) - Presunta vittima non attendibile, assolto con formula piena l'ex militare di marina 85enne denunciato più volte da una cinquantenne romena della quale si sarebbe follemente innamorato nel lontano 2012, quando la coppia avrebbe avuto una relazione di sei mesi sempre negata dalla donna.

Tribunale - Due mesi all'automobilista che avrebbe viaggiato a velocità troppo elevata - L'incidente dopo la curva della Tuscanese alle porte del paese

Rallenta per dei bovini e viene tamponato, condannata per lesioni stradali l’investitrice

Tuscania Tuscania - (sil.co.) - Tampona una Panda, il cui conducente riporta ferite con una prgnosi di oltre quaranta giorni. La vittima aveva rallentato perché c'erano una vacca e un vitello sulla carreggiata. A processo con l'accusa di lesioni stradali aggravate un'automobilista, condannata ieri a due mesi di reclusione. 

Tuscania - Si chiama Paola Bartoccioni - E' grazie a lei se oggi è possibile visitare il capolavoro romanico

Una donna sta salvando la chiesa di San Pietro…

Tuscania - Paola Bartoccioni Tuscania - Le dovrebbero fare un monumento. Quanto meno conferirle il cavalierato della Repubblica. Si chiama Paola Bartoccioni, ed è la signora che tiene aperta la chiesa di san Pietro, capolavoro assoluto dell'arte e dell'architettura romanica. La signora che sta mantenendo in vita e salvando la chiesa.Fotogallery: La chiesa di San Pietro

Tribunale - Secondo l'accusa è stato vittima di un infortunio sul lavoro, ma lui nega - A processo un allevatore

Precipita dal tetto di una stalla ma afferma: “E’ stata colpa mia”

Tuscania Tuscania - Vittima secondo l'accusa di un infortunio sul lavoro, dice: "E' stata colpa mia". Precipitando dal tetto di una stalla, ha fatto un volo di quattro metri, sfracellandosi al suolo e riportando fratture in tutto il corpo.

Sport - Pallavolo - Serie C - Davanti ai propri sostenitori la squadra di Tofoli supera la Bcc Leverano 3-1

Maury’s Tuscania, il debutto al PalaMalè è positivo

Sport - Pallavolo - Tuscania volley Viterbo - La Maury's Com Cavi Tuscania supera la Bcc Leverano e si conferma a punteggio pieno in vetta al girone blu della serie A3 Credem banca.

Tribunale - Imputato di lesioni colpose gravissime l'investitore - Per i familiari anche il decesso sarebbe riconducibile allo schianto

Vittima di un incidente muore durante la riabilitazione, al via il processo

Viterbo - Tribunale Tuscania - Vittima di un incidente muore durante la riabilitazione, al via il processo. Imputato di lesioni colpose gravissime l'investitore. Per i familiari, che si sono costituiti parte civile, anche il decesso sarebbe riconducibile allo schianto.

Cultura - Il salone del libro e degli editori dal 1 al 3 novembre a palazzo Fani

Tutto pronto per la prima edizione di “TuscaniaLibri”

Tuscania Tuscania – Riceviamo e pubblichiamo – L’Actas, Associazione culturale turismo arte spettacolo, organizzazione no-profit, in collaborazione con Annulli editori e la casa editrice Penne e papiri, organizza dal primo al tre novembre, nel prestigioso palazzo Fani, nel cuore del centro storico di Tuscania, la prima edizione di “TuscaniaLibri”, salone del libro e degli editori. La manifestazione ha lo [...]

Tuscania - Dal 18 al 21 ottobre per la derattizzazione dopo il sopralluogo di Asl e Nas - Il sindaco Bartolacci: "Intervento radicale per risolvere definitivamente il problema"

Topi nelle aule, chiusa la scuola dell’infanzia Vignoli

Tuscania Tuscania - Topi nelle aule, chiusa la scuola dell’infanzia Vignoli. E' stato il sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci a firmare l'ordinanza che dispone lo stop delle attività nel plesso di via VI Febbraio dal 18 al 21 ottobre.

Corte d'assise - Delitto di Tuscania - Scontro tra periti al processo per l'omicidio di Ferragosto - La morte per infarto è l'unico punto su cui sono d'accordo tutti i consulenti delle parti

“Gianlorenzo aveva il collo spezzato e tutte le costole rotte, ma è morto d’infarto”

Tuscania - Omicidio Angelo Gianlorenzo - Aldo Sassara mentre va e torna dalla campagna - Nel riquadro: Angelo Gianlorenzo, la vittima  Tuscania - "La vittima aveva il collo e la schiena spezzati e tutte le costole rotte, ma è morta d'infarto". La morte per infarto è l'unico punto su cui sono d'accordo tutti i periti. Su cosa abbia scatenato l'attacco cardiaco invece è scontro. 

Sport - Pallavolo - Al palazzetto dell'Olivo i viterbesi del Tuscania volley chiudono sul 3-2

Pre-season, la Maury’s Com Cavi batte il Sabaudia ai vantaggi

Sport - Pallavolo - Tuscania volley Tuscania - Dopo oltre due ore di grande battaglia la Maury's Com Cavi Tuscania riesce ad avere la meglio su una Gestioni&Soluzioni Sabaudia scesa al palazzetto dell'Olivo ben determinata a rifarsi della sconfitta, 0-3, rimediata a fine settembre da capitan Buzzelli e compagni tra le mura amiche.

Tuscania - Il provvedimento è stato pubblicato sul bollettino ufficiale del 10 ottobre

La Regione Lazio ha autorizzato una centrale fotovoltaica a Poggio della ginestra

Tuscania Tuscania - Approvato. La regione Lazio ha autorizzato la "realizzazione ed esercizio di un impianto fotovoltaico a terra della potenza di 17,280 Mwp connesso alla Rnt in località Poggio della Ginestra". Il provvedimento è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio il 10 ottobre. La determinazione regionale è del 27 settembre. La società proponente l'impianto fotovoltaico è la Limes 1 Srl.Fotogallery: La riunione in prefettura sul fotovoltaicoArticoli: "Fotovoltaico, Tarquinia ha dato, ha dato, ha dato..."“Fotovoltaico, cari sindaci dovevate svegliarvi prima…” – “Fotovoltaico, non siamo mica in Arizona…”

Sport - Volley - I biancazzurri superano 3-0 la Scarabeo nella sfida amichevole al pala Smargiassi

Il memorial Mecucci premia la Maury’s Tuscania

Sport - Volley - Il memorial Mecucci a Civita Castellana Civita Castellana - (a.c.) - Netta affermazione della Maury's Com cavi Tuscania alla terza edizione del memorial Andrea Mecucci. La formazione di Paolo Tofoli supera i padroni di casa della Scarabeo Civita Castellana per 3-0, facendo valere la differenza di categoria rispetto ai pur blasonati avversari.

Prefettura - Il vicesindaco Luigi Serafini: "Siamo già esasperati da 70 anni di centrali. Non si tratta solo dei nuovi impianti" - Lungo il litorale uno dei campi più grandi - FOTO

“Fotovoltaico, Tarquinia ha dato, ha dato, ha dato…”

Viterbo - Il vice sindaco di Tarquinia Luigi Serafini Viterbo - A Tarquinia la centrale fotovoltaica tra le più grandi al mondo. Oltre 350 ettari di terreno. Stando all'elenco portato dalla soprintendenza in occasione dell'incontro sul fotovoltaico convocato dalla prefettura venerdì scorso e che ha visto fronteggiarsi soprintendenza, Margherita Eichberg e Maria Letizia Arancio, e aziende, una ventina in tutto, la centrale di Tarquinia è prevista in località Pian d'arancione. "Un progetto - si legge nella scheda preparata dalla soprintendenza - per la realizzazione di un impianto fotovoltaico a terra della potenza di 187,16 Mwp".Fotogallery: La riunione in prefettura sul fotovoltaicoArticoli: "Fotovoltaico, cari sindaci dovevate svegliarvi prima..." - "Fotovoltaico, non siamo mica in Arizona..."

Maremma - Centri storici spopolati nel pieno di una campagna meravigliosa dove settant'anni la riforma agraria mosse i primi passi - Viaggio tra le cose che restano dell'antica cultura etrusco-contadina - FOTO

Piansano, Arlena e Tessennano paesi “in vendita”

Piansano Maremma - Tutti e tre insieme fanno poco più di tremila abitanti. 3156. Per l'esattezza. Arlena (855 abitanti), Piansano (1972) e Tessennano (329). Qui, col tempo, s'è consumata la fine di un sogno di cui si leggono all'orizzonte i segni. Sui muri, e fra le strade dei centri storici dove, ancora, qualcuno ci vive. L'antico sogno contadino della riforma agraria che, da queste parti, quasi settant'anni fa iniziò a prendere corpo. In un contesto, oggi, in progressivo spopolamento. Col rischio della scomparsa.Fotogallery: Piansano - Arlena di Castro - Tessennano - La campagna tra Arlena e Tessennano

Tribunale - Tuscania - La presunta vittima in aula: "Mi hanno tirato fuori dalla macchina e preso a cazzotti in faccia" - I militari: "È caduto inciampando nella cintura di sicurezza"

Assolti due carabinieri accusati di falso da un 25enne ubriaco alla guida

Tuscania - La caserma dei carabinieri Tuscania -  (sil.co.) - Assolti con formula piena due carabinieri della compagnia di Tuscania. Erano accusati di avere redatto un secondo verbale del fermo per guida in stato di ebbrezza alcolica di un giovane del posto. Saputo che si era fatto refertare al pronto soccorso, avrebbero specificato nel secondo che scendendo dalla macchina aveva opposto strenua resistenza e poi era caduto inciampando nella cintura di sicurezza. “I carabinieri mi hanno tirato fuori dalla macchina e preso a cazzotti in faccia", ha detto in aula la presunta vittima. L'accusa aveva chiesto una condanna a due anni. “I carabinieri mi hanno tirato fuori dalla macchina e preso a cazzotti in faccia”

Sport - Pallavolo - Dopo il 4-0 subito dalla formazione toscana l'allenatore bacchetta il Tuscania volley

Test match con Siena, Tofoli: “Mi aspettavo di più dai miei ragazzi”

Sport - Pallavolo - Tuscania volley - Paolo Tofoli Siena - Troppo forte l'Emma Villas Aubay Siena di Gianluca Graziosi per la Maury's Com Cavi Tuscania. I toscani, la passata stagione in Superlega, si aggiudicano tutti e quattro i set giocati con gli ospiti che tuttavia, salvo nel terzo parziale, rimangono in partita fino all'ultimo nel set.

Viterbo - Il prefetto Giovanni Bruno ha sottoscritto il documento riguardante l'impianto di compostaggio di Tuscania assieme al sindaco Fabio Bartolacci, al consigliere delegato di Asja e al presidente della provincia

“Un protocollo legalità per dare trasparenza e certezza al territorio”

Viterbo - Massimo Macera, Giovanni Bruno e Pietro Nocchi Viterbo - Il protocollo firmato questa mattina in prefettura riguarda l'impianto di compostaggio di Tuscania entrato in funzione qualche settimana fa. La società Asja detiene il 100% delle quote di Tuscia Ambiente che gestirà direttamente il sito. L’impianto accoglierà i fanghi di depurazione e organico proveniente dal differenziato. Non solo, ma come ha precisato il sindaco Fabio Bartolacci, "i camion non passeranno all'interno del centro urbano".

Sport - Pallavolo - La Maury's Com Cavi si aggiudica tutti e quattro i set e offre buonissime indicazioni a Paolo Tofoli

Ottimo Tuscania a Sabaudia, l’amichevole termina 0-4

Sport - Pallavolo - Tuscania volley Sabaudia - Ancora indicazioni positive per Paolo Tofoli dall'amichevole di A3 con la Gestioni&Soluzioni Sabaudia.

Anche tu redattore - Tuscania - La segnalazione di Barbara Scarici

“Mio padre ha trovato i primi funghi di stagione…”

Tuscania - Il fungo trovato da Aldo Scarici Tuscania - Mio padre Aldo Scarici ha trovato i primi funghi della stagione. Eccoli qui.

Sport - Pallavolo - Terzo test match per il Tuscania, atteso domani all'Antonio Vitaletti

Preseason, la Maury’s Com Cavi in trasferta a Sabaudia

Sport - Pallavolo - Tuscania volley Tuscania - Terzo test match per la Maury's Com Cavi Tuscania, attesa domani alle 17,30 all'Antonio Vitaletti di Sabaudia per affrontare il padroni di casa della Gestioni&Soluzioni.

Sport - Pallavolo - Per il Tuscania, squadra di casa, una vittoria contro il Calci e una sconfitta con la prima classificata

Trofeo PM&B, vince il Sora

Sport - Pallavolo - Tuscania volley Tuscania - Alla Globo Banca popolare del Frusinate Sora la terza edizione del trofeo PM&B di volley in scena domenica al palazzetto dell'Olivo di Tuscania.

Sport - Pallavolo - Sul campo della Peimar Calci (A2) il Tuscania si rende protagonista di un'ottima prestazione

Maury’s Com Cavi sconfitta di misura, Cappelli: “Soddisfatti, di là del divario”

Sport - Pallavolo - Tuscania volley Tuscania - Buona la prima per la Maury's Com Cavi Tuscania, ospite mercoledì sera della Peimar Calci (squadra di A2).

Corte d'assise - Assassinio di Ferragosto a Tuscania - In aula le frasi autoaccusatorie di Aldo Sassara, presunto omicida del cognato Angelo Gianlorenzo - Avrebbe ammesso il delitto parlando da solo - "Non troverete mai le prove nel Marta", avrebbe detto schernendo i carabinieri

“Trenta-quaranta colpi che lui ansimava ancora ed era cosciente”

Tuscania - Omicidio Angelo Gianlorenzo - Aldo Sassara mentre va e torna dalla campagna - Nel riquadro: Angelo Gianlorenzo, la vittima Tuscania - Delitto di ferragosto: "Trenta-quaranta colpi che lui ancora ansimava ed era cosciente". In aula le frasi autoaccusatorie dell'imputato, l'uomo accusato di essere il killer del cognato trovato cadavere nelle campagne di Tuscania il 14 agosto 2016. Avrebbe ammesso il delitto parlando da solo. "Non troverete mai le prove nel Marta", avrebbe detto schernendo i carabinieri mentre erano a caccia di prove nel fiume. 

Cultura - Il decreto firmato dal ministro Bonisoli il 13 agosto dà vita a una nuova struttura con sede a Villa Giulia

Rocca Albornoz, Tarquinia e Tuscania insieme nel nuovo museo nazionale etrusco

Rocca Albornoz Viterbo - Rocca Albornoz, Tarquinia e Tuscania insieme nel nuovo museo nazionale etrusco. Avrà sede a Villa Giulia e comprenderà i musei etruschi e archeologici nazionali di Chiusi, Rocca Albornoz, Tarquinia, Tuscania, Cerite – Cerveteri, e le necropoli etrusche site nel Lazio (Banditaccia – Cerveteri e Monterozzi-Tarquinia) e in Toscana (Poggio Renzo – Chiusi, Tomba della scimmia – Chiusi).
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR