--

Meteo - Pioggia in arrivo anche nella Tuscia - Dal primo pomeriggio di oggi e per tutto il weekend

Stop al caldo africano, preparate l’ombrello…

Maltempo Viterbo - Stop al caldo africano, prevista pioggia anche nella Tuscia. Da oggi e per tutto il weekend. 

Comune - L'assessora all'Agricoltura Salcini: "Il 12 e 13 ottobre alla sala Almadiani una due giorni dedicata alle nostre tipicità"

“Visitiamo Viterbo gustandola, in arrivo 4200 euro dall’Arsial”

Viterbo - Ludovica Salcini Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Approvato e finanziato dall’Arsial con 4.200 euro il progetto di promozione e valorizzazione dei prodotti tipici, tradizionali e biologici, Visitiamo Viterbo gustandola. Ad annunciarlo, a pochi giorni dall’avvenuta comunicazione ufficiale da parte dell’Arsial, è l’assessore all’agricoltura Ludovica Salcini, che entra nel dettaglio e spiega. “Il Comune di Viterbo ha partecipato all’avviso pubblico [...]

Viterbo - A portarla è il sindacato Uil scuola della segretaria Silvia Somigli - Appuntamento il 25 settembre al teatro Caffeina

La banda musicale della Marina sbarca nella città dei papi

Silvia Somigli, segretaria Uil Scuola Viterbo - (dan.ca.) - Ottanta elementi in tutto, compresi comandante, direttore, orchestrali e nucleo logistico. La conferma è arrivata pochi giorni fa direttamente al sindacato della scuola. "Un risultato importante - ha detto la segretaria regionale Silvia Somigli - cui stiamo lavorando da mesi. Non era facile, ma ci siamo riusciti".

Viterbo - Piccoli monumenti dedicati a chi ha lasciato la vita in incidenti stradali

Le strade che raccontano la memoria di chi non c’è più

Le strade della memoria Viterbo - I morti si contano. Soprattutto per strada. Una memoria diffusa. La cimina, la vetrallese, la cassia. Incidenti dove qualcuno ha perso la vita ricordati da fiori e piccoli monumenti a ricordo. Lungo la via. A fare da contro canto alla sepoltura. Il luogo dove riposano. Il luogo dove sono andati incontro alla fine. Monumenti che i comuni potrebbero fare propri e tutelare.Fotoracconto: Le strade della memoria

Viterbo - Ha aperto a primavera nel quartiere medievale - A settembre una mostra dedicata agli artisti della città - A gestirlo è lo scultore Massimo Lanzi - FOTO E VIDEO

Un piccolo museo d’arte a San Pellegrino…

Viterbo - Massimo Lanzi Viterbo - Un museo d'arte moderna e contemporanea nel quartiere San Pellegrino. Una piccola galleria, figlia del lavoro ventennale di un artista, Massimo Lanzi, e dell'associazione di cui fa parte, che si chiama come il quartiere. Il museo è stato inaugurato a marzo. Per vederlo basta prima bussare al civico 32, che sta poco più avanti. Da lì scende Massimo Lanzi che poi vi apre.Multimedia - Fotogallery: Le opere del museo - Video: Il museo d'arte moderna e contemporanea

Viterbo - Giancarlo Turchetti (Uil): "Il provvedimento del governo che anticipa le pensioni a 62 anni di età e 38 di contributi nasconde criticità che vanno risolte al più presto"

“Quota 100, poche le domande presentate, occorrono subito delle modifiche”

Giancarlo Turchetti Viterbo - Quota 100 è una delle misure cardine della legge di bilancio 2019 voluta dal governo Conte. Ed è volta a contrastare gli effetti della riforma delle pensioni 2011 di Mario Monti, la cosiddetta riforma Fornero. Operativa da quest’anno, andrà avanti fino al 2021 e consente l’uscita anticipata dal mondo del lavoro per tutti coloro che vantano almeno 38 anni di contributi e 62 anni di età. 

Omicidio del capo ultrà della Lazio - Prima dell'accordo tra la famiglia Piscitelli e la questura della Capitale, la curva nord della Viterbese si era resa "totalmente disponibile nell'eventualità di poter svolgere le esequie nella nostra città"

I funerali di Diabolik a Roma, salta l’ipotesi Viterbo

Fabrizio Piscitelli Viterbo - I funerali di Diabolik, il capo ultrà della Lazio, si terranno a Roma. La famiglia di Fabrizio Piscitelli e la questura di Roma hanno trovato un accordo, dopo il no alle esequie pubbliche per "motivi di ordine pubblico".Articoli: Diabolik, si ipotizza il funerale a Viterbo - Omicidio di Diabolik, si indaga sul matrimonio della figlia celebrato a Nepi – Il capo ultrà della Lazio Diabolik ucciso con un colpo di pistola alla testa

Omicidio del capo ultrà della Lazio - Dopo il no della questura di Roma alle esequie pubbliche per motivi di ordine pubblico

Diabolik, si ipotizza il funerale a Viterbo

Fabrizio Piscitelli Viterbo - La questura di Roma ha vietato i funerali pubblici per Fabrizio Piscitelli, alias Diabolik. Per "motivi di ordine pubblico". Per questo la famiglia del capo degli Irriducibili, gli ultrà della Lazio, potrebbe decidere di portare il feretro dove l'ordinanza del questore di Roma non avrebbe più valore. Sembrerebbe si ipotizzi Viterbo.Articoli: Omicidio di Diabolik, si indaga sul matrimonio della figlia celebrato a Nepi – Il capo ultrà della Lazio Diabolik ucciso con un colpo di pistola alla testa

Viterbo - Chi arriva per Ferragosto visita solo piazza della Morte, palazzo dei Papi e San Pellegrino - Per il resto, locali e negozi chiusi, deserto e cicale - FOTO E VIDEO

Il turismo “dimezzato” della città dei papi

Viterbo - Ferragosto in città Viterbo - Solo una parte del centro storico vede i turisti. La città vecchia, quella che va da via San Lorenzo a San Pellegrino, passando per palazzo dei papi. Il resto, complici anche negozi e ristoranti chiusi, vale a dire da piazza del comune a quella del teatro, è puro deserto. A qualsiasi ora. Qui si sentono solo le cicale cantare.Multimedia - Fotogallery: Ferragosto in città - Video: I turisti in giro per il centro storico

Roma - 45enne arrestato dai carabinieri - L'uomo è stato bloccato mentre stava cospargendo una quarta macchina con della grappa per poi dargli fuoco

Incendia tre auto nella notte, a febbraio tentò di scappare da una casa di cura viterbese

Auto in fiamme - Un intervento dei vigili del fuoco Roma - Ha incendiato nella notte tra martedì e mercoledì tre auto parcheggiate nelle strade del quartiere Salario, a Roma. Quando è stato bloccato dai carabinieri del Norm, stava per dare fuoco alla quarta. L'uomo, un 45enne poi arrestato con l'accusa di incendio, è già noto alle forze dell'ordine e avrebbe dei problemi psichiatrici.

Viterbo - Ieri sera sul ponte del duomo la commemorazione di Fratelli d'Italia delle vittime del ponte Morandi a Genova - FOTO E VIDEO

Quarantatre morti che chiedono giustizia…

Viterbo - La commemorazione delle vittime del ponte Morandi Viterbo - (dan.ca.) - Un anno fa. Il 14 agosto 2018. Alle 11,36 di mattina il ponte Morandi a Genova si spezzava in due e quarantatré persone perdevano la vita. Così, come se nulla fosse. Andavano in vacanza, al lavoro, dalle proprie famiglie. Quarantatre morti che chiedono giustizia. I responsabili di una tragedia che sembrerebbe avere tutti i contorni di un dramma annunciato.Multimedia - Fotocronaca: La commemorazione di Fratelli d'Italia - Video: "Paolo Bianchini, era il minimo che potessimo fare"

Vetralla - Il leccio caduto l'altro ieri nella villa comunale poteva provocare una tragedia senza precedenti - Il presidente del consiglio Pietro Carloni: "Controlli fatti 20 giorni fa, ci avevano assicurato che tutto era a posto" - FOTO E VIDEO

Sfiorata la strage di mamme e bambini

Vetralla - Lo scivolo colpito dal leccio crollato Vetralla - Poteva essere una strage di mamme e bambini. Il leccio caduto l'altro ieri nella villa comunale dedicata a Pietro Canonica. Una strage evitata solo perché era la festa di Sant'Ippolito, il patrono della città, e l'arrivo degli sbandieratori ha spinto tutti a spostarsi dalla zona del parco dove, attorno alle 18, il leccio è crollato piombando in pieno in un punto dove tutti i giorni giocano i bambini, con le mamme lì a guardare che non succeda nulla. Prendendo in pieno uno scivolo e una panchina e tutti gli altri giochi.Multimedia - Fotocronaca: Il crollo del leccio - Il leccio crollato sui giochi dei bambini - Il secondo leccio in fin di vita - Video: Il leccio che poteva fare una strage - La seconda pianta a rischio - L'intervento del presidente del consiglio Pietro CarloniArticoli: Crolla leccio secolare nel parco cittadino, ferite due donne - Movimento cinque stelle: “L’ultima perizia su quell’albero è del 2015”  – Sfiorata la tragedia a Vetralla, crolla leccio secolare nella villa comunale

Viterbo - Il ministero dei beni culturali ha approvato il decreto che sottopone a vincolo 1600 ettari di territorio comunale - Il provvedimento si occupa anche delle attività termali

Da Valle Faul alle masse di San Sisto non si potrà più costruire niente

Viterbo - La zona fuori le mura di Valle Faul Viterbo - Il ministero per i beni culturali ha approvato il decreto che vincola 1600 ettari di terreno fuori le mura della città. Per l'esattezza, da Valle Faul e Riello fino alle masse di San Sisto. Il decreto è stato pubblicato il 3 agosto sulla gazzetta ufficiale della Repubblica italiana. In questa zona non si potrà più costruire. Anche se il comune ha deciso diversamente. Una decisione storica, che pone tutta una serie di vincoli in un'area molto vasta del territorio comunale, occupandosi anche delle attività legate allo sfruttamento delle risorse termali, andando infine a integrare alcune norme già contenute nel Piano territoriale paesistico della regione Lazio.

Viterbo - Dal 16 agosto torna il festival musicale a ingresso gratuito a piazza dell'Unità d'Italia

Venerdì riparte il Jazzup festival

Viterbo - Centro storico Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – L’appuntamento con Jazzup festival torna dal 16 agosto per tutto il week end con tre splendidi concerti a piazza dell’Unità d’Italia. La cavea a pochi metri da piazza del Sacrario si è rivelata location perfetta per il festival di musica jazz, ormai storico nella programmazione culturale della città di Viterbo. “Siamo [...]

Castel Sant'Elia - Il saluto commosso di chi ha conosciuto, amato e stimato il giovane dell'Arma scomparso sabato scorso a Ronciglione - FOTO E VIDEO

“Il carabiniere Daniele Gatti era una persona per bene”

Castel Sant'Elia - I funerali di Daniele Gatti Castel Sant'Elia - Guanti bianchi, divisa nera e bottoni d'argento. La fiamma sul cappello. Quando muore un carabiniere è sempre un tuffo al cuore. E Daniele Gatti era un carabiniere. "Una persona per bene", come molti in questi giorni dolorosi lo hanno raccontato. E' morto sabato scorso. Un incidente. Caduto dal tetto della casa dei suoi genitori. A Ronciglione. Ieri pomeriggio, i funerali. E la sepoltura nel piccolo cimitero accanto, quello della meravigliosa basilica del paese che lo ha accolto, amato e stimato. Multimedia - Fotocronaca: Il funerale di Daniele Gatti - Il saluto dell'Arma dei carabinieri - Video: Daniele Gatti una persona per bene - L'intervento del sindaco Vincenzo GirolamiArticoli: Picchetto d'onore dei carabinieri per Daniele - Il ricordo di amici e colleghi: “Curava la sua bambina come fosse un dono…” – Vittorio Sgarbi: “Ha onorato ogni giorno la divisa con un innato spirito di servizio” – Giovane carabiniere precipita dal tetto e muore

Viterbo - Don Luca Scuderi: "Una vita spesa per la sua famiglia e i suoi ideali" - Questa mattina al Carmine i funerali dell'ex facchino Matteucci

“Affidiamo l’anima di Luigi a Santa Rosa”

Viterbo - Il funerale di Luigi Matteucci Viterbo - Luigi Matteucci, facchino del Sodalizio di Santa Rosa. Facchino storico, punto di riferimento. Dal 1968, prima fila ciuffi, poi guida anteriore, in formazione fino al 2006. Questa mattina i funerali alla chiesa della Sacra Famiglia, al Carmine, celebrati da don Luca Scuderi.Multimedia - Fotocronaca: Il funerale di Luigi Matteucci - Video: L'ultimo saluto al facchino Luigi MatteucciArticoli: E' morto l'ex facchino di Santa Rosa Luigi Matteucci

Comune - Giacomo Barelli (Forza civica) attacca: "Vedo una città rassegnata di fronte a un'amministrazione incapace e incompetente che fa provvedimenti paradossali"

“In giro il deserto e gente costretta ad andarsene dai locali…”

Viterbo deserta Viterbo - (p.p.) - "Sabato a Viterbo c'era il deserto. Una città spettrale. Mancanza di idee e di dibattito, provvedimenti in controtendenza allo sviluppo turistico e amministratori che sono i primi ad abbandonare la città andandosene fuori in ferie". Giacomo Barelli (Forza civica) è critico: vede intorno rassegnazione e una regressione dovute per lui all'incompetenza dell'amministrazione.

Meteo - Il ministero della Salute: "Rischi per la popolazione"

Caldo torrido, oggi bollino arancione a Viterbo

Nuova ondata di caldo Viterbo - Meteo, oggi caldo torrido. Allerta di livello 2 oggi, domenica 11 agosto, a Viterbo e in altre sette città: Ancona, Bolzano, Bologna, Palermo, Pescara, Venezia, Verona e Trieste.

Viterbo - Comune - Il sindaco Arena favorevole a spostare il termine di apertura delle attività in centro - Di Marco (Rete d'impresa): "Se la decisione presa non cambia i commercianti perderanno dai 2 ai 3 mila euro a settimana"

“Orario chiusura locali, proporrò un’ora in più sia d’estate che d’inverno”

Viterbo - La movida in centro storico Viterbo - Il sindaco Giovanni Arena pronto a confrontarsi con commercianti e residenti sui nuovi orari di chiusura dei locali del centro storico di chiamandosi favorevole a spostare il termine di apertura dall'una alle due d'estate e da mezzanotte all'una d'inverno. "Se il comune non cambia idea - spiega invece Alessandra Di Marco della rete d'impresa Capitale medievale - ci saranno conseguenze pure per i ristoratori".

Viterbo - Un'iniziativa della segretaria regionale Silvia Somigli - Ai docenti neoassunti vengono spiegate le linee guida per l'immissione in ruolo e il rispetto del contratto nazionale

La Uil scuola rinuncia alle vacanze per difendere i diritti dei lavoratori

La Uil scuola in tutte le province Viterbo - La Uil scuola presente in tutte le province del Lazio per garantire i diritti dei docenti immessi in ruolo che dal prossimo anno scolastico firmeranno il loro primo contratto a tempo indeterminato dopo anni di precariato. Un'iniziativa della segretaria organizzativa regionale Silvia Somigli che ha messo insieme uno staff che dal 6 agosto fino al termine delle procedure di immissione è stato dislocato tra la città dei papi, Rieti, Roma, Latina e Frosinone.Fotogallery: La Uil scuola in tutte le province del Lazio

Viterbo - Il baritono di fama internazionale e consigliere comunale Alfonso Antoniozzi tra i protagonisti dell'apertura della stagione di uno dei teatri più importanti al mondo - Il 7 dicembre a Milano, quando andrà in scena Tosca di Puccini

“La Scala mi ha chiesto di far parte del cast di inaugurazione”

Viterbo - Alfonso Antoniozzi Viterbo - Alfonso Antoniozzi, consigliere comunale ma innanzitutto cantante lirico di fama internazionale, sarà tra i protagonisti che apriranno la nuova stagione della Scala di Milano il prossimo 7 dicembre quando andrà in scena Tosca, opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini. 

Viterbo - Proseguono le operazioni di smontaggio dell'edificio pericolante in pieno centro storico - FOTO

Il palazzo “dimezzato” in via Cardinal La Fontaine

Viterbo - Il palazzo in via Cardinal La Fontaine prima (a destra) e dopo Viterbo - Proseguono le operazioni di smontaggio del palazzo dei fratelli Gnisci in via cardinal La Fontaine iniziate a marzo di quest'anno. Un palazzo del centro storico della città che viene tirato giù perché pericolante. E a distanza di mesi il palazzo è stato mano mano dimezzato. Come il visconte di Italo Calvino.Fotogallery - Il palazzo prima - ...e dopoArticoli: Crollo via La Fontaine, da domani le operazioni di demolizione Giovanni Arena: “Crollo via La Fontaine, parte l’abbattimento del palazzo” – Palazzo via La Fontaine, Arena ordina la demolizione

Viterbo - Il comune aggiusta uno dei giochi dell'area verde - Venerdì scorso l'articolo di Tusciaweb - La zona resta però ancora nel degrado - Il vicesindaco Contardo: "Interverremo nelle prossime settimane" - FOTO E VIDEO

Sistemati gli scivoli del parco del Carmine

Viterbo - Gli scivoli sistemati al parco del Carmine Viterbo - Sistemati due scivoli al parco del Carmine. C'ha pensato il comune. Dopo l'articolo di Tusciaweb uscito nei giorni scorsi. Ma il lavoro non è finito. Restano ancora da aggiustare uno scivolo, un'altalena e il sentiero interno.Multimedia – Fotogallery: Il degrado del Parco del Carmine – Video: Il sentiero che cade a pezziUn parco senza giochi per i bambiniArticoli: Il degrado del parco del Carmine dove tutto cade a pezzi

Viterbo - Giuseppe Sini al presidio Usb: "L'Italia deve tornare ad essere una repubblica democratica" - Ieri sera il sindacato ha manifestato contro le morti sul lavoro e il nuovo decreto sicurezza del ministro Matteo Salvini - FOTO E VIDEO

“Di fronte a questo orrore bisogna insorgere per risorgere”

Viterbo - La manifestazione dell'Usb contro le morti di lavoro Viterbo - Usb in piazza contro le morti sul lavoro. Prima in via caduti sul lavoro, dove è stata depositata una corona di fiori. Ieri pomeriggio. In ricordo di un operaio che alla fine degli anni '50 perse la vita per costruire un palazzo lungo la via, che porta il nome che ha proprio per questo motivo. Poi a piazza della Repubblica, in pieno centro. Anche lì è stata depositata una corona. Anche lì, nel 2010, un altro lavoratore precipitò da un balcone.Multimedia - Fotogallery: Il presidio dell'Usb - Video: Contro le morti di lavoro - L'intervento di Giuseppe Sini

Viterbo - Un casco in testa, scritte e cartacce dappertutto - Così è stato ridotto il monumento del maestro Alessio Paternesi - FOTO

I facchini di piazza della Repubblica trasformati in autonomi…

Viterbo - Il monumento dedicato ai facchini di Santa Rosa Viterbo - (dan.ca.) - Il monumento ai facchini in piazza della Repubblica è diventato un ricettacolo di plastica, cartacce e scritte col pennarello. Ieri pomeriggio uno dei facchini aveva in testa un casco. Come un autonoma. Mancava solo il volto coperto da un fazzoletto. Poi il quadretto era completo.Fotogallery: Come è stato ridotto il monumento ai facchini di Santa Rosa
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR