--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60

Viterbo - Crolli, abbandono e palazzi chiusi - Messa male anche la cattedrale - Quello che doveva essere il fiore all'occhiello della promozione turistica di tutto il territorio rischia invece di diventare un clamoroso fallimento - FOTO e VIDEO

Il collasso del centro storico

Viterbo - Il muro di via Cardinal La Fontaine Viterbo - Viaggio nella città vecchia, il quartiere medievale che si dispone attorno a San Pellegrino. Palazzi chiusi o abbandonati, edifici a rischio crollo e una viabilità paralizzata. Messa male anche la cattedrale. Falliti la chiusura al traffico e in parte anche il programma Plus. Il centro storico della città dei papi doveva essere il fiore all'occhiello del rilancio turistico. Invece somiglia sempre di più al centro storico di Taranto.Multimedia - Fotogallery: Il crollo del centro storico - La cattedrale messa male - Il coro dei canonici - I sotterranei di Palazzo Di Vico - Via La Fontaine spaccata in due - Gli affreschi distrutti in via Anni e via Saffi - Vivere tra monnezza, topi e scarafaggi - Video: Le condizioni di vita di Vincenzo Filoscia - Il PlusArticoli: "Il cortile di San Carluccio doveva essere una casa albergo per persone in difficoltà""Qui non si campa, via La Fontaine spaccata in due muore" - La vergogna cittadina degli affreschi distrutti in via Anni e via Saffi - "Vivo. Vivo? Respiro! Qui è pieno de topi..." 

Viterbo - Il 17, 19, 20 gennaio 1944 colpiti l’aeroporto e gli scali ferroviari

Città sotto assedio, 3 bombardamenti in 4 giorni

B-26 americano Viterbo - Il 17, 19 e il 20 gennaio 1944 la città di Viterbo subì tre distinte incursioni aeree da parte degli americani. Gli obiettivi delle missioni di 75 anni fa furono gli scali ferroviari e l’aeroporto. Ma vennero colpite anche le abitazioni civili con conseguenti morti, feriti e dispersi.

Cronaca - L'Ansa: "Le condizioni di Claudio Pinti si sono aggravate"

“Untore Hiv ricoverato in ospedale a Viterbo”

Claudio Pinti Viterbo - "È ricoverato in ospedale a Viterbo, dato che le sue condizioni si sono aggravate". Lo scrive l'Ansa riferendosi a Claudio Pinti, l'autotrasportatore marchigiano di 35 anni, sieropositivo, accusato di lesioni gravissime e omicidio volontario perché avrebbe consapevolmente contagiato l'allora compagna e di avere trasmesso l'Hiv a una 40enne con cui aveva una relazione.

Viterbo - La famiglia potrà dare l'ultimo saluto al ventenne ucciso da un incendio divampato al Carmine - Il comune contribuisce alle spese - Il sindaco Arena: "E' un atto di solidarietà"

Alieu Jallow tornerà in Gambia

Viterbo - Incendio in una palazzina al Carmine Viterbo - Tornerà in Gambia Alieu Jallow, il ventenne ucciso da un incendio divampato la notte tra il 23 e il 24 dicembre al civico 50 di via Vico Squarano, nel quartiere del Carmine. La città dei papi scrive una bella pagina di storia. Protagonisti un operaio gambiano, Jerreh Ceesay, e il sindaco Giovanni Arena. Assieme a loro l'intera comunità islamica.Video: Incendio in una palazzina al Carmine - Fotocronaca: I locali andati a fuoco nella palazzina al Carmine - A fuoco palazzina, muore ventenne

Sport - La società guidata da Roberta Costantini sarà impegnata nelle gare di velocità, sincronizzato e pallanuoto

Il Nuoto club Viterbo si prepara alla nuova stagione

Sport - Pallanuoto - Il club Viterbo Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Il Nuoto club Viterbo si prepara per un’altra stagione ricca d’impegni ed eventi. La società sita in strada Tuscanese è attiva su più fronti e sta crescendo di anno in anno. Uno degli sport che vede tanti iscritti è la pallanuoto. Quattro sono le giovanili che difenderanno i colori viterbesi: under 20, under [...]

Televisione - Stasera alle 21,10 sul canale 222 del digitale terrestre

Viterbo tra le Capitali d’Italia su Marcopolo Tv

Viterbo Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Viterbo tra le Capitali d’Italia per Marcopolo TV. La città dei papi torna protagonista sulle grandi reti televisive. Stasera alle 21,10 sarà infatti protagonista su Marcopolotv (canale 222 del digitale terrestre), da oltre venti anni dedicato ai viaggi. A parlare di Viterbo sarà il giornalista Paolo Notari nell’ambito del  programma Capitali [...]

Frontale sulla Cimina - Giulio Cesare Meschini era il fratello di Anna Rita, nonna dell'ex consigliera comunale Melissa Mongiardo - La donna era deceduta qualche ora prima - Il figlio del 91enne è stato operato alla testa - Gravi i due 20enni a bordo della Ford

A Viterbo per la morte della sorella

Viterbo - Frontale sulla Cimina - Nel riquadro: Giulio Cesare Meschini Viterbo - Da Roma, dove viveva, l'ingegnere viterbese Giulio Cesare Meschini era tornato nella sua città natale per dare l'addio alla sorella Anna Rita, morta poche ore prima per cause naturali. Mercoledì pomeriggio stava rientrando con i figli nella Capitale, quando la Lancia Ypsilon sulla quale viaggiava si è schiantata contro una Ford Fiesta sulla Cimina. Meschini è morto sul colpo.Multimedia: Fotocronaca: Incidente mortale sulla Cimina – Frontale sulla Cimina – VideoArticoli: Giulio Cesare Meschini, l’ingegnere che realizzò il traforo del Monte Bianco Schianto mortale sulla Cimina - Frontale sulla Cimina, un morto e due feriti gravi

Viterbo - I sindacati di polizia penitenziaria hanno incontrato a porte chiuse il prefetto Giovanni Bruno - Sul tavolo la sicurezza all'interno dell'istituto - Tra un mese un nuovo incontro

“A Mammagialla è difficile applicare pure le punizioni”

Viterbo - L'incontro con il prefetto Giovanni Bruno Viterbo - "Chiediamo la certezza nell'applicazione delle punizioni nei confronti dei detenuti. Perché allo stato attuale all'interno di Mammagialla non c'è". Per farlo servono più mezzi, più soldi per la strumentazione a disposizione e più personale rispetto a quello presente. Sono queste le richieste dei sindacati di polizia penitenziaria che nel primo pomeriggio di oggi si sono seduti al tavolo convocato dal prefetto Giovanni Bruno dopo la manifestazione organizzata da Uspp e FpCgil.Multimedia - Fotogallery: La protesta dei sindacati - Video: Le condizioni di lavoro della polizia penitenziariaArticoli: "Situazione critica a Mammagialla, un pericolo per il territorio""Rischiamo la rivolta dei detenuti o un'evasione""Un carcere allo sbando e in mano ai detenuti"Uspp e Cgil Fp: “Prefetto sensibile ai nostri problemi, presto incontrerà i vertici” - Mauro Rotelli (FdI): "Su Mammagialla subito un intervento alla Camera"

Operazione Commodo - Paghe da fame per 12 ore di lavoro al giorno - Sei arresti a Latina - FOTO E VIDEO

Migranti sfruttati in modo disumano anche nei campi del Viterbese

Caporalato - Operazione Commodo della polizia Viterbo - Migranti sfruttati nei campi con paghe da fame, riguarda anche Viterbo il blitz sfociato in sei arresti questa mattina a Latina, tra cui due donne, un sindacalista e un ispettore del lavoro.Migranti sfruttati nei campi in “condizioni disumane” arrestato anche un sindacalista

Comune - Il gruppo consiliare Viterbo Venti Venti chiede garanzie sulla riapertura della piscina

“L’amministrazione nomini un proprio tecnico come tutor dell’impianto”

La piscina comunale di Viterbo Viterbo - "L'amministrazione nomini un proprio tecnico come tutor dell’impianto". Il gruppo consiliare Viterbo Venti Venti chiede garanzie sulla riapertura della piscina.

Viterbo - Oltre 500 quintali di legna sistemati in una pila alta 6 metri e larga trenta - A organizzarlo, il comitato Sant'Antonio - FOTO e VIDEO

Il focarone fa risplendere Bagnaia

Bagnaia - Il focarone Viterbo - Va in scena a Bagnaia il focarone di Sant'Antonio, la piramide di legna messa in piedi come ogni anno dai ragazzi del comitato al lavoro già da mesi per mandare in scena una delle manifestazioni più suggestive della Tuscia. In piazza XX settembre, stand gastronomici, musica live con So What, Enrico Capuano & Tammuriata Rock, Inna Cantina e Borghetta Stile.Multimedia - Il sacro fuoco di Sant'Antonio - Aspettando il focarone - Video: Il focarone di Bagnaia

Viterbo - Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Capanno degli attrezzi in fiamme in strada Valore

Viterbo - Capanno degli attrezzi in fiamme Viterbo - Capanno degli attrezzi in fiamme in strada Valore. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri.Multimedia: Incendio in strada Valore - Video: Il capanno in fiamme

Viterbo - Interviene il Comitato Lavoro e beni comuni

“Incomprensibile l’acredine della Lega verso i senzatetto”

Viterbo Viterbo - "Incomprensibile l'acredine della Lega verso i senzatetto". Interviene il Comitato Lavoro e beni comuni di Viterbo. Articoli: Telli: "Così Salcini alimenta solo paura e razzismo" - “A Porta Romana bivaccano senza fissa dimora ubriachi e drogati”

Viterbo - Organizzato dalla Caritas si terrà il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17

Corso di italiano per stranieri al centro di ascolto diocesano

Parcheggio a piazza Dante Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – La Caritas diocesana di Viterbo svolgerà da oggi 15 gennaio in piazza Dante Alighieri, 4 un corso di italiano per stranieri con tre diversi livelli a seconda della conoscenza della lingua italiana. Il corso si terrà ogni martedì e giovedì dalle 15 alle 17. La Caritas desidera venire incontro alle esigenze che sono sorte durante i colloqui con le persone [...]

Viterbo - Intervento della polizia locale in via Cairoli e via Cavour

Investiti due pedoni in centro

Polizia locale Viterbo - I vigili urbani sono intervenuti questa mattina per due diversi incidenti nel centro a Viterbo.

Viterbo - La denuncia dei sindacati di polizia penitenziaria Uspp e FpCgil - Ieri l'incontro con il prefetto che ha convocato subito un tavolo tecnico

“Rischiamo la rivolta dei detenuti o un’evasione”

Viterbo - Il carcere di Mammagialla Viterbo - Uspp e Cgil ieri mattina in piazza per protestare contro le condizioni di lavoro della polizia penitenziaria del carcere Mammagialla. Il problema è la sicurezza del personale. Le organizzazioni sindacali hanno poi incontrato il prefetto Giovanni Bruno che ha subito convocato un tavolo tecnico. Multimedia - Fotogallery: La protesta dei sindacati - Video: Le condizioni di lavoro della polizia penitenziariaArticoli: "Un carcere allo sbando e in mano ai detenuti"Uspp e Cgil Fp: “Prefetto sensibile ai nostri problemi, presto incontrerà i vertici” - Mauro Rotelli (FdI): "Su Mammagialla subito un intervento alla Camera"

Viterbo - La denuncia dei sindacati di polizia penitenziaria Uspp e FpCgil questa mattina in piazza del Comune per protestare contro le condizioni vissute dal personale all'interno di Mammagialla - Il prefetto ha convocato un tavolo tecnico per discutere le problematiche dell'istituto

“Un carcere allo sbando e in mano ai detenuti”

Viterbo - La protesta del sindacati di polizia penitenziaria Uspp e FpCgil Viterbo - Sindacati di polizia penitenziaria davanti alla prefettura per contestare le condizioni in cui si trovano a lavorare all'interno del carcere Mammagialla. Il problema è la sicurezza dell'istituto.Fotogallery: La protesta dei sindacati di polizia penitenziariaArticoli: Uspp e Cgil Fp: “Prefetto sensibile ai nostri problemi, presto incontrerà i vertici” - Mauro Rotelli (FdI): "Su Mammagialla subito un intervento alla Camera"

Viterbo - Il sogno di Laura Allegrini, assessora comunale ai Lavori pubblici, per la zona monumentale a nord della città

“Piazza della Rocca, San Faustino e la Trinità vanno recuperate e valorizzate”

Viterbo - La fontana di piazza della Rocca Viterbo - E' la città a nord della città. Un polo culturale naturale che Laura Allegrini vuole valorizzare. "Ho un sogno - ha detto l'assessora ai lavori pubblici -. Una visione di sviluppo in vista del futuro". Obiettivo di lungo periodo, liberare piazza della Rocca dalle macchine, fare un parcheggio sotterraneo e ripristinare l'antica piazza d'armi che si trovava di fronte alla Rocca Albornoz, sede del museo archeologico nazionale del ministero per i beni culturali (Mibact), e alla caserma Giulioli completamente vuota. Migliaia di metri quadrati in ottimo stato pronti per essere messi a disposizione della città.Fotogallery: La valorizzazione della zona nord della città - La strada del Liberty fuori le mura

Viterbo - Il progetto del Tavolo della Pace e della chiesa del Sacro Cuore per il parco Robinson Peppino Impastato - Ieri mattina l'iniziativa di solidarietà dell'associazione Sans Frontière alla quale hanno partecipato anche i bambini della polisportiva di Celleno

Al Pilastro una partita di calcio contro il razzismo…

Viterbo - La partita di solidarietà di Sans Frontière Viterbo - La partita degli invisibili. Ieri mattina al Pilastro. Rifugiati, richiedenti asilo e la scuola calcio polisportiva Celleno. Un'iniziativa organizzata dall'associazione Sans Frontière perché, ha detto la presidente Lukusa Thsiela, "questo è il momento in cui tutti dobbiamo alzare la voce e dire no al decreto del ministro dell'interno Matteo Salvini che rende impossibile la vita delle persone".Multimedia - Fotogallery: La partita degli invisibili - Video: L'iniziativa di solidarietà di Sans Frontière

Viterbo - Il consigliere comunale Alvaro Ricci spiega cosa avrebbe dovuto essere il posto dove ha casa Vincenzo Filoscia, l'anziano che viveva tra topi e monnezza - La struttura è costata oltre due miliardi e mezzo delle vecchie lire

“Il cortile di San Carluccio doveva essere una casa albergo per persone in difficoltà”

Viterbo - Piazza San Carluccio Viterbo - E' stato finanziato dalla Regione Lazio "per l'accoglienza dei pellegrini disagiati" in vista del Giubileo del 2000, è diventato poi foresteria dell'Università degli studi della Tuscia ed è approdato infine a struttura per affido o ospitalità a ciclo residenziale e semiresidenziale. E' la storia recente del cosiddetto "cortile di San Carluccio". Quello, tanto per capirci, dove ha casa Vincenzo Filoscia, l'anziano che viveva in mezzo a topi e monnezza.Multimedia - Fotocronaca: Vivere tra monnezza, topi e scarafaggi - Video: Le condizioni di vita di Vincenzo FilosciaArticoli: "Vivo. Vivo? Respiro! Qui è pieno de topi..." - "Il centro ApertaMente a gennaio tornerà a San Carluccio""Michelini riapra ApertaMente a San CarluccioCentro ApertaMente chiuso perché piove dal soffitto… da due mesi – “Quanto dobbiamo aspettare prima che ApertaMente riapra?”

Viterbo - Il comitato Non ce la beviamo sull'incremento delle bollette dell'acqua: "Arena spieghi il perché in consiglio"

“Talete, l’aumento della tariffa votata dal sindaco il 28 dicembre”

Il comitato Non ce la beviamo Viterbo - "L’aumento della tariffa dell’acqua è stato già deciso il 28 dicembre scorso. Annunciare ora  una forte contrarietà e una discussione all’interno del consiglio comunale, dopo che il sindaco, delegato a rappresentare l’ente nella società Talete, ha già votato favorevolmente il 28 dicembre scorso, è un inganno a tutti i cittadini".

Viterbo - Un patrimonio storico e artistico che rischia di perdersi per sempre - FOTO

La vergogna cittadina degli affreschi distrutti in via Annio e via Saffi

Viterbo - L'affresco della Trinità in via Saffi Viterbo - Un affresco e una facciata graffita. Il primo sta in via Saffi, la seconda in via Annio. Entrambi sono ormai sul punto di scomparire per sempre dalla vita e dalla storia del patrimonio artistico della città dei papi.Fotogallery: Gli affreschi distrutti in via Annio e via Saffi

Viterbo - Al nastro di partenza il modulo IV del master Dibaf-Unitus per “Narratori di comunità” - Protagonisti la tradizione poetica vernacolare dialettale laziale col civitavecchiese Gianni De Paolis ma anche la neo dialettalità al tempo dei social

“La léngua vitorbese”, Mammorappo in cattedra all’Unitus

Mammorappo e Antonello Ricci Viterbo - Venerdì 11 e sabato 12 gennaio riprendono le lezioni del master di primo livello per “Narratori di comunità” targato Dibaf-Unitus. Il primo weekend del nuovo anno sarà interamente dedicato al dialetto e alla poesia dialettale.

Domenica 13 gennaio in via Garbini nell'area di parcheggio in via F. Nagni dalle 7 alle 11

Torna la raccolta stradale straordinaria degli ingombranti

Rifiuti ingombranti Viterbo - Raccolta stradale straordinaria ingombranti, domenica 13 gennaio appuntamento in via Garbini, nell'area di parcheggio in via F. Nagni. L'orario sarà dalle 7 alle 11.

Viterbo - L'opera allestita alla Chiesa della Santissima Trinità per le Festività natalizie è stata realizzata da Giovanni Bruno di Trani

Un presepe in sughero con pastori in cartapesta

Viterbo - Il presepe allestito alla Chiesa della Santissima Trinità Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Grande successo di pubblico è stato riscosso dal presepe allestito alla Chiesa della Santissima Trinità per le Festività natalizie appena trascorse. I tantissimi visitatori sono rimasti favorevolmente impressionati dalla bellezza del Presepe. L’opera è stata realizzata interamente in sughero con effetto scenografico in prospettiva. La rappresentazione della natività è stata [...]
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR