--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Incendio in via Rasetti - Ma la prognosi è ancora riservata

Matteo sta meglio

Condividi la notizia:

L'incendio in via Rasetti - L'intervento dei vigili del fuoco

L'incendio in via Rasetti - L'intervento dei vigili del fuoco

L'incendio a Via Rasetti
L'incendio a Via Rasetti
L'incendio a Via Rasetti
L'incendio a Via Rasetti
L'incendio in via Rasetti

–  Migliorano le condizioni di Matteo (fotocronaca).

Il piccolo, che ieri è rimasto ferito nell’incendio in via Rasetti, è ancora ricoverato all’ospedale Umberto I di Roma, ma sarebbe ormai fuori pericolo.

I medici che lo stanno seguendo sono infatti molto ottimisti e la sua prognosi, sebbene resti ancora riservata, è stata giudicata buona.

Il risultato delle analisi per verificare il livello di intossicazione causato dai fumi del rogo è stato ottimistico. Inoltre, probabilmente nelle prossime ore, Matteo sarà sottoposto alla camera iperbarica.

Nell’incendio, divampato ieri mattina nell’appartamento di via Rasetti, ha perso la vita la nonna del bambino, Linda Sganappa, di 87 anni. Matteo invece è stato intubato e trasportato a Roma con un codice rosso.

I medici dell’Umberto I che si stanno occupando di lui hanno definito ottimo il lavoro di primo soccorso svolto dal 118 e dal pronto soccorso dell’ospedale viterbese di Belcolle. Interventi che sono riusciti a far arrivare Matteo a Roma in condizioni gravi, ma non disperate.


Condividi la notizia:
29 maggio, 2011

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR