Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - La donna di 87 anni morta nell'incendio in via Rasetti

Oggi l’addio a Linda Sganappa

Condividi la notizia:

L'incendio in via Rasetti - L'intervento dei vigili del fuoco

L'incendio in via Rasetti - L'intervento dei vigili del fuoco

L'incendio a Via Rasetti
L'incendio a Via Rasetti
L'incendio a Via Rasetti
L'incendio a Via Rasetti
L'incendio in via Rasetti

– Oggi l’addio a Linda Sganappa.

Si svolgeranno questo pomeriggio i funerali di Linda Sganappa, la donna di 87 anni morta sabato mattina nell’incendio dello stabile in via Rasetti.

La cerimonia si terrà alle 16, nella chiesa della Sacra famiglia, al quartiere Salamaro.

Nei giorni scorsi era stata eseguita l’autopsia sulla salma della donna, autorizzata dal pm Stefano D’Arma, titolare del fascicolo aperto dalla procura della Repubblica di Viterbo per accertare le cause del rogo.

Appariva da subito chiaro, comunque, che a uccidere l’anziana signora erano state le esalazioni di monossido di carbonio sprigionatesi nell’incendio. Una miscela di fumi letali che hanno intossicato la donna e il nipotino Matteo, bimbo disabile di 10 anni.

La signora, trovata priva di sensi dai vigili del fuoco, è arrivata a Belcolle in condizioni gravissime e si è spenta dopo aver avuto vari arresti cardiaci. Matteo, invece, ce l’ha fatta.

Trasportato all’Umberto I in prognosi riservata, è stato sottoposto ad alcune sedute di camera iperbarica. Ora non dovrebbe averne più bisogno. E’ ufficialmente fuori pericolo e le sue condizioni migliorano di giorno in giorno.

Il palazzo, intanto, resta sotto sequestro, finché non sarà definitivamente fatta luce sui motivi all’origine del rogo.

 


Condividi la notizia:
31 maggio, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR