--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cna - “Bando di partecipazione aperto anche agli artigiani della Tuscia”

“150 Mani/Collezione Italiana”

– “150 Mani/Collezione Italiana. Centocinquant’anni di saper fare”, è il titolo della manifestazione nazionale che si terrà a Torino, su impulso di Cna, con il supporto di Unioncamere e della Camera di Commercio di Torino, nella fase finale delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Il progetto mira ad evidenziare, attraverso le opere di artigiani, artisti e designer, l’evoluzione del nostro Paese, raccontando gli eventi e i personaggi più significativi degli ultimi 150 anni.

La Cna Associazione Provinciale di Viterbo invita le imprese della Tuscia a partecipare al bando per la selezione degli elaboratori da ammettere all’iniziativa. “Le nostre botteghe artigiane conservano un patrimonio eccezionale di saperi e di arti. Facciamo in modo che questo mondo possa esprimere al meglio la creatività, l’abilità manuale e la capacità di coniugare tradizione e innovazione che lo contraddistinguono anche in occasione dell’evento di Torino, ideato per festeggiare 150 anni di una storia ricca di cultura e di ingegno, che ha visto gli artigiani protagonisti della costruzione di un robusto tessuto economico e sociale”, dice Luigia Melaragni, segretaria provinciale della Cna.

Il progetto punta a coinvolgere artigiani, artisti e designer operanti nel territorio nazionale. Gli elaborati saranno caratterizzati da un logo appositamente creato per l’anniversario, dovranno rispettare una delle tematiche stabilite, legate all’identità e all’unità, ed essere riproducibili al massimo nel numero di 50 pezzi. I manufatti resteranno in mostra, in anteprima, per oltre una settimana all’interno di uno dei palazzi storici torinesi, che diventerà così il centro dell’artigianato italiano d’eccellenza.

Quattro le sezioni previste: “Italia al femminile” (si darà risalto all’importante ruolo delle donne durante il processo di unificazione e nel corso dei 150 anni); “Gioventù ribelle” (un tributo ai giovani che hanno contribuito a realizzare la storia dell’unità nazionale); “Il design tra tradizione e innovazione” (sezione dedicata ai designer che vogliano presentare opere -principalmente complementi d’arredo- realizzate attraverso tecniche innovative o rappresentazioni moderne); “Una nazione artigiana” (troveranno qui spazio le produzioni che si caratterizzano per il luogo di provenienza, i materiali utilizzati e le tecniche impiegate nella creazione di ciascun manufatto, affinché risalti il profondo legame che esiste tra il mondo artigiano e i territori di insediamento).

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 15 luglio. Tra i documenti da allegare, gli elaborati grafici del progetto dell’opera che si intende produrre.

Per tutte le informazioni sul bando, ci si può rivolgere a Cna Artistico e Tradizionale, a Viterbo, in via I Maggio 3. Telefono 0761.2291, e-mail: relazioni@cnaupav.it.

23 giugno, 2011

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564