--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Gli esponenti del coordinamento comunale in piazza con i sindacati

Fli alla manifestazione per il carcere

Condividi la notizia:

Riceviamo e pubblichiamo – Il coordinamento comunale di Viterbo di Futuro e Libertà ha aderito alla manifestazione del 17 ottobre per il carcere di Viterbo, partecipandovi con propri esponenti.

Il carcere di “Mammaggialla”, ricadente nel territorio comunale di Viterbo, è un problema che il Fli coordinamento comunale viterbese ha sempre seguito e seguirà con molta attenzione esprimendo ancora una volta, vicinanza e solidarietà a tutti gli operatori penitenziari che ivi lavorano in condizioni difficili e anche ai detenuti le cui condizioni di vita sono sempre più complicate a causa del sovraffollamento e della carenza di personale.

La partecipazione, altro non è che il proseguimento di quelle politiche di attenzione al mondo carcerario che il Fli Viterbo ha inaugurato con la visita ispettiva fatta al carcere di Viterbo nel settembre ultimo scorso nel corso della precedente manifestazione indetta da tutte le sigle sindacali della polizia penitenziaria davanti al carcere di Mammaggialla.

In quella occasione il coordinatore comunale Marco Ciorba ha avuto la possibilità di accedere unitamente a Buonfiglio all’interno istituto penitenziario e verificare dal vivo le condizioni di lavoro e di vita di operatori e detenuti, portando a loro tutti la solidarietà del FLI città di Viterbo e garantendo loro la massima attenzione e vigilanza da parte del partito sui temi che li riguardano.

Coordinamento comunale Fli Viterbo


Condividi la notizia:
18 ottobre, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR