--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Consiglio comunale - L'ordine del giorno del Pd approvato all'unanimità

Un tavolo tecnico per l’Afesopsit

Condividi la notizia:

I manifestanti dell'Afesopsit in consiglio comunale

I manifestanti dell'Afesopsit in consiglio comunale

– La prima seduta di consiglio con le nuove assessore Chiara Frontini e Maria Antonietta Russo si apre con l’ordine del giorno Pd sull’Afesopsit, associazione dei malati psichici che per due settimane ha manifestato con un sit in a piazza del Comune e che oggi sono nella sala del consiglio.

Il blocco del turn over nella sanità ha fatto venire meno figure professionali importanti per il sostegno a malati e alle loro famiglie, come ricorda la consigliera Pd Linda Natalini leggendo l’ordine del giorno.

Tagli che comportano maggiori costi alla sanità regionale, perché costringe le persone ad andare fuori per ricevere le cure necessarie, con maggiori aggravi per le casse pubbliche. “Inoltre – dice la Natalini – si incrementa l’ospedalizzazione, contrasto con tutte le linee guida”.

Soltanto 160 tra medici di ogni tipo, infermieri e professionisti possono essere stabilizzati nella sanità in tutto il Lazio. E’ la cifra con cui bisogna fare i conti, è quanto sottolinea il sindaco Marini. “Avere ottenuto tre dirigenti nell’incontro del 19 gennaio – ricorda Marini – è un primo risultato. Dobbiamo andare avanti. Sarà una battaglia del territorio, con un tavolo tecnico che abbiamo aperto, con maggiori margini di conquista”.

L’ordine del giorno del Pd è approvato all’unanimità.


Condividi la notizia:
23 gennaio, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR