--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ronciglione - Gruppi mascherati e carri allegorici sfilano in centro

Esplodono i colori del Carnevale

Condividi la notizia:

Uno dei carri allegorici di Ronciglione

Uno dei carri allegorici del Carnevale di Ronciglione

La mascherata Il Medioevo

La mascherata Il Medioevo

La mascherata Angeli e demoni

La mascherata Angeli e demoni

La mascherata Giochi di riflessi

La mascherata Giochi di riflessi

Le trottole

Le trottole

La mascherata Le ali della libertà

La mascherata Le ali della libertà

La mascherata Brandelli d'Italia

La mascherata Brandelli d'Italia

Le streghe del Medioevo

Le streghe del Medioevo

Il tip tap

Il tip tap

Il Medioevo

Il Medioevo

La mascherata Maria D'Onores

La mascherata Maria D'Onores

I puffi

I puffi

La vida es un carnaval

La vida es un carnaval

Le regine degli abissi

Le regine degli abissi

Il cigno nero

Il cigno nero

– Colore. Colore. Colore.

È la parola d’ordine del Carnevale ronciglionese, tornato a mostrarsi in tutto il suo splendore ieri pomeriggio, nello storico corso di gala (videofotogallery: La sfilata dei carriI volti del Carnevale di Ronciglione) .

La tradizionale sfilata di maschere e carri ha richiamato, anche quest’anno, migliaia di visitatori, che hanno sfidato freddo e pioggia per ammirarlo da dietro le corde.

Ronciglione li ha ripagati con uno spettacolo unico: 13 gruppi mascherati e 4 monumentali carri allegorici. Come sempre, nel segno della fantasia e della satira, con politici, animali, Dei dell’Olimpo e castelli.

I gruppi mascherati hanno spaziato nei colori e nei temi.

Dall’azzurro dei puffi, dei riflessi d’acqua e delle regine degli abissi al bianco e nero dei cigni e di Maria D’Onores.

Dalle alle candide piume di “Le ali della libertà” al fucsia del tip tap. Fino al verde di “La vida es un carnaval” e ai variopinti “Brandelli d’Italia”, “Trottole” e “Medioevo”.

Un trionfo di paillettes e raso che hanno scintillato fino a sera, sotto una pioggia di coriandoli lanciati dai carri.

Chi si è perso lo spettacolo, è ancora in tempo.
Il corteo farà il bis martedì 21 e poi, ancora, domenica 26, per recuperare la mancata sfilata, causa neve, del 12 febbraio.

Nel frattempo, in attesa dei prossimi corsi di gala, il Carnevale continua con il lunedì gastronomico e gli altri appuntamenti.


Il programma di lunedì e martedì

Lunedì 20 febbraio

– Ore 14,30: il Campanone suona a distesa.

– Ore 15: parata storica degli Ussari.

– Ore 15,30: Carnevale dei bambini.

– Ore 16,30: “Carnevale jotto”, pomeriggio gastronomico con: Nasi Rossi (maschera tipica di Ronciglione con rigatoni al pitale), polentari, faciolari, fregnacciari, tripparoli e per finire i saracari!!!

– Ore 18,30: saltarello e sorprese in piazza.

– Ore 21: grande serata carnevalesca con cena al Palacarnevale.

– Ore 22: Veglionissimo dei Nasi Rossi alla Discoteca 2Cigni, riservato a soci e famiglie.

 

Martedì 21 febbraio

– Ore 14,30: il Campanone suona a distesa.

– Ore 15: parata storica degli Ussari. A seguire:

– grandioso Corso di gala: maschere, carri allegorici, gruppi mascherati e bande folcloristiche.

– Tutti in piazza della Nava a ballare il Saltarello.

– Ore 19,30: in piazza del Comune morte e testamento di Re Carnevale, corteo funebre con la fiaccolata della Compagnia della Penitenza.

– Ore 20: partenza di Re Carnevale con globo aerostatico.

– Ore 22,30: veglionissimo di chiusura con assegnazione del premio alla maschera allegorica del Carnevale della notte al Palacarnevale.

– Ore 23: il Carnevale continua nella notte con le maschere create dalla fantasia dei giovani.

 

Domenica 26 febbraio

– grandioso Corso di gala (recupero del 12 febbraio): maschere, carri allegorici, gruppi mascherati e bande folcloristiche.


Condividi la notizia:
20 febbraio, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR