--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - Il bollettino di vigilanza meteorologica nazionale per oggi 10 febbraio

Neve e vento sul Lazio

Condividi la notizia:

La mappa aggiornata delle nevicate di oggi, 10 febbraio

La mappa aggiornata delle nevicate di oggi, 10 febbraio

– Il bollettino di vigilanza meteorologica nazionale – Le previsioni per oggi venerdì 10 febbraio.

Precipitazioni:

– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sui settori appenninici dell’Emilia Romagna e sulla Romagna e su Marche, Umbria orientale, Abruzzo, settori orientali e meridionale del Lazio, Molise, Campania, Puglia settentrionale, settori tirrenici di Basilicata e Calabria, con quantitativi cumulati generalmente moderati;

– sparse, anche a carattere di rovescio, sulle restanti regioni centro-meridionali e resto Emilia-Romagna, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati;

– deboli nevicate sparse la mattina su Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle d’Aosta.

Nevicate:

– a tutte le quote sulle regioni centro-settentrionali, salvo momentanei innalzamenti al di sopra dei 100-300 m su Lazio e Molise, con apporti al suolo generalmente moderati o puntualmente elevati sui settori appenninici e sulle zone interne;

– al di sopra dei 200-400 m su Campania, Basilicata, Puglia centro-settentrionale e Sardegna, con apporti al suolo da deboli a moderati, fino ad elevati sull’Appennino;

– al di sopra dei 600-800 m su Calabria e Sicilia, con apporti al suolo moderati.

Visibilità: ridotta durante le precipitazioni nevose.

Temperature: in calo anche sensibile le massime al Centro-Nord; diffuse gelate al nord e nelle zone interne del Centro-Sud.

Venti: di burrasca o burrasca forte nord-orientali su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Liguria, Marche, Toscana ed alto Lazio; forti nord-orientali, con raffiche di burrasca, sul resto del Centro; forti settentrionali con raffiche di burrasca sulla Sardegna; tendenti a forti sud-occidentali con raffiche di burrasca sulle regioni meridionali, sulla Puglia sud-orientali.

Mari: molto mossi o agitati tutti i bacini a partire da quelli di ponente, localmente molto agitati il Mare e Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia.


Condividi la notizia:
10 febbraio, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR