--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - La scuola marescialli impegnata a Castel Sant'Elia e Soriano nel Cimino

Neve, in campo anche l’aeronautica militare

Condividi la notizia:

I militari dell'Aereonautica al lavoro per la neve
I militari dell'Aereonautica al lavoro per la neve
I militari dell'Aereonautica al lavoro per la neve

– In questi giorni di febbraio, caratterizzati dalle eccezionali nevicate, anche la scuola marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è impegnata, su richiesta della Prefettura di Viterbo, per fronteggiare in città ed in altre località della provincia l’emergenza maltempo.

Le operazioni sono iniziate sabato scorso 4 febbraio con l’allertamento del personale e le relative predispozioni logistiche. Da domenica le prime attività operative con circa 120 “uomini”, tra allievi e personale del quadro permanente, impegnati a turno a Viterbo per liberare strade e marciapiedi dalla neve; lunedì l’impegno si è esteso presso altri Comuni della Tuscia; in particolare a Castel Sant’Elia dove l’attività si è protratta fino al giorno successivo ed a Soriano nel Cimino dove nella giornata di mercoledì 9 febbraio il personale della scuola marescialli Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è stato impiegato per ripristinare la viabilità pedonale all’interno del paese e per garantire la riapertura delle scuole; in media nei primi tre giorni della settimana sono stati impiegati circa 70 uomini al giorno.

L’Ente inoltre si sta adoperando per rispondere alla richiesta dell’Ausl di Viterbo che, vista la scarsità di sangue disponibile a causa del maltempo, ha invitato tutta la popolazione alla donazione.

Non è la prima volta che il personale della scuola marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo si attiva per le donazioni sangue; la problematica infatti è particolarmente sentita dal Reparto che periodicamente collabora con la Ausl di Viterbo e, nei casi di emergenza, con le altre istituzioni preposte per far fronte alla richiesta di “sangue”.

Un contributo importante, quindi, quello della scuola marescialli Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo, che analogamente a tutte le altre occasioni in cui ne è stato richiesto il supporto da parte delle Istituzioni, sta contribuendo efficacemente, con la massima disponibilità ed operatività a fronteggiare una grave situazione di emergenza a favore della collettività.


Condividi la notizia:
9 febbraio, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR