Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Bengasi Battisti (Pd) spiega il suo voto nel referendum di Tusciaweb - Anche Felice Casini (Udc) ha fatto la stessa scelta

Ecco perché preferisco il Movimento cinque stelle…

di Maria Letizia Riganelli

Condividi la notizia:

Il sindaco di Corchiano Bengasi Battisti

Il sindaco di Corchiano Bengasi Battisti

– “Sono residente a Viterbo, quindi un elettore vero e proprio, e ho dato chiaramente la mia preferenza al Movimento cinque stelle perché credo che in questo momento le loro proposte siano molto attuali”.

Il sindaco di Corchiano Bengasi Battisti, che nel referendum di Tusciaweb “Quale coalizione deve governare il comune di Viterbo?” ha votato il Movimento cinque stelle, non solo non si nasconde ma spiega perché ha scelto proprio Grillo nonostante sia un tesserato del Pd.

“Voglio chiarire subito che ho partecipato al gioco proprio perché di questo si tratta e con estrema trasparenza. La mia non è un’adesione al Movimento cinque stelle. Ma bisogna riconoscere che loro in questo momento hanno assunto una posizione chiara su alcune tematiche che io reputo fondamentali. Mi riferisco alla gestione dei rifiuti, dell’acqua pubblica e del territorio.

Grandi e fondamentali temi che a Viterbo non vengono nemmeno presi in considerazione. Le coalizioni che si stanno formando non sembrano nemmeno metterle all’ordine del giorno. Per questo preferisco, ora, il Movimento cinque stelle”.

Il sindaco di Corchiano per fugare ogni dubbio ci tiene a sottolineare che “col Pd non ho nessun problema, non ho ancora rinnovato la tessera ma solo perché non è ancora il momento. Io rimango nel Pd soprattutto per quanto riguarda certe tematiche che, almeno a livello nazionale, vengono affrontate da pezzi del partito”.

Bengasi Battisti però non è l’unico politico che ha “giocato” con il referendum di Tusciaweb. Anche Felice Casini consigliere provinciale dell’Udc, residente a Sutri, se dovesse votare a Viterbo sceglierebbe il movimento di Grillo. Per lui un abbaglio o solo la voglia di giocare a un referendum che non lo tocca da vicino?

Intanto le preferenze espresse al referendum sono oltre 380. E il movimento di Grillo vola e stacca tutte le altre opzioni.

Maria Letizia Riganelli


Condividi la notizia:
9 agosto, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR