--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Viterbese - Bastia Umbra (1-1)

Viterbese pareggia in extremis

Condividi la notizia:

L'allenatore della Viterbese Massimiliano Farris

– VITERBESE: Forti, Bellacima, D’Alessio, Travaglione, Pollini, Ibojo, Gamboni, Ciogli, Vegnaduzzo, Pero Nullo, Giacinti. Allenatore: Farris. A disposizione: Riommi, Fapperdue, D’Ambrosio, Zagarella, Gnignera, Ravoni, Scardini.

BASTIA: Biscarini, Ciccioli, Mariani, Oresti, Erba, Scarnici, Galli, Marchetti, Urbanelli, Invernizzi, Battistelli. Allenatore: Scarfone. A disposizione: Caneschi, Colosimo, Fabris, Rocchi, Negrini, Caiazzo, Arcioni.

ARBITRO: Pietropaolo Alessandro di Modena; Ass. Maccadino di Rimini e Biasini di Cesena.


Pareggio in extremis per i gialloblù.

Il match casalingo contro il Bastia Umbra finisce 1 a 1, con la rimonta dei viterbesi a sette minuti dalla fine.

Il primo tempo è quasi immobile. Le squadre si studiano. Nessuna delle due osa troppo, specialmente la Viterbese.

I gialloblù subiscono. Scontano l’evidente – e temuta – superiorità degli avversari. Al 19′ gli umbri si fanno pericolosi: miracolosamente D’Alessio devia il pallone a pochi metri dalla porta.

La prima azione della Viterbese arriva solo al 28′ con Gamboni, ma Biscarini para.

Per tutto il primo tempo e buona parte del secondo non si muove una foglia. Poco brio in campo. La situazione si sblocca al 65′ con Invernizzi, che porta in vantaggio i compagni di squadra.

Il Bastia non lascia più spazi, né margini di recupero. I gialloblù accusano il colpo. Il morale è a pezzi. Da quella rete in poi, la formazione umbra non ha alcun problema a mantenere il controllo del match.

La Viterbese incalza timidamente, quasi senza crederci. Neppure il tiro di Zagarella a porta vuota va in rete. Poi, arriva Fapperdue, con un colpo di testa preciso che centra la porta avversaria. Un pareggio che è più che una consolazione per i gialloblù, vista la preparazione tecnica dei colleghi umbri.


 

 

 

I risultati

Casacastalda – Scandicci  3-0
Deruta – Todi  4-0
Pianese – Castel Rigone  1-0
Pierantonio – Fiesole Caldine  2-0
Sansepolcro – Lanciotto Campi Bisenzio  1-0
Sporting Terni – Arezzo  0-2
Trestina – Pontevecchio  4-3
Viterbese – Bastia  1-1
Voluntas Spoleto – Flaminia Civita Castellana  2-1


La classifica

Sansepolcro 21
Casacastalda 14
Lanciotto 13
Fiesolecaldine 11
Trestina 11
Viterbese 11

Arezzo 10
Voluntas Spoleto 10
Bastia 9
Deruta 9
Pierantonio 9
Pontevecchio 8
Sporting Terni 7
Todi 7
Castel Rigone 6
Scandicci 6
Pianese 6
Flaminia Civita Castellana 3


Il prossimo turno

Arezzo – Viterbese
Bastia – Voluntas Spoleto
Castel Rigone – Deruta
FiesoleCaldine – Pianese
Flaminia Civita Castellana – Trestina
Lanciotto Campi Bisenzio – Casacastalda
Pontevecchio – Sansepolcro
Scandicci – Pierantonio
Todi – Sporting Terni


Condividi la notizia:
14 ottobre, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR