--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Marini rinuncia alla Regione, ma mette paletti per candidarsi nuovamente sindaco

“L’amaro calice va bevuto fino in fondo”

Condividi la notizia:

Il sindaco Giulio Marini

L'assessore Daniele Sabatini

Daniele Sabatini

– “Rinuncio alla candidatura”.

Dopo avere tanto atteso, una volta che da Roma il Pdl ha deciso, preferendo Giulio Marini come candidato alla Regione, dopo una notte passata a riflettere, il sindaco Giulio Marini rinuncia a candidarsi.

“Rinuncio – spiega Giulio Marini – per valutazioni importanti che ho fatto. E’ difficile interrompere adesso un percorso che riguarda anche gente che con me vive intensamente l’attività politica”.

Marini si sarebbe dovuto dimettere quando mancano tre mesi dal ritorno alle urne.

“La scelta l’ho maturata questa notte, ci sono state ampie dimostrazioni d’affetto nei miei confronti – dice ancora il sindaco – la possibilità che mi si apriva con la Regione era senz’altro interessante, anche dal punto di vista dello sviluppo del territorio, ma questo avrebbe significato interrompere il percorso a palazzo dei Priori e l’interruzione crea confusione e dalla confusione non nasce niente di buono.

Alla fine il calice va bevuto fino in fondo”.

Dicendo no alla Regione, si apre automaticamente la strada per un bis in Comune. “Come ho già detto – prosegue il sindaco – una volta conclusa la fase delle candidature, faremo valutazioni su quanto fatto, quanto rimane da fare e quello che l’amministrazione ha messo in cantiere.

La valutazione deve essere interna, su cinque anni difficilissimi, i peggiori.

Io impongo la valutazione. Se sarà positiva ci sarà spazio per la mia ripresentazione come sindaco, se sarà negativa è evidente che lo spazio non ci sarà”.

Con Marini che rinuncia, rimane da capire chi sarà il candidato viterbese in Regione. Si parla di Arena o Battistoni e poi Daniele Sabatini.

“Sabatini – sostiene Marini – è probabile, nell’ottica del rinnovamento. Vediamo entro la giornata come riusciremo a motivare le candidature”.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
25 gennaio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR