--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Carabinieri - Secondo le indagini la droga era destinata allo spaccio in centro storico

Un etto di hashish in casa, arrestati

Condividi la notizia:

Intervento dei carabinieri

Spaccio, due arresti.

Il 4 gennaio, i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Viterbo, hanno arrestato due tunisini di 27 e 31 anni, residenti a Viterbo, ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Secondo le indagini, i due stranieri avevano intrapreso una copiosa attività di spaccio di hashish nel centro storico, in particolare nel quartiere San Pellegrino.

Dopo diversi servizi di appostamento, i carabinieri hanno deciso di dare inizio all’operazione, bloccando i due in prossimità della loro abitazione in centro storico. La perquisizione dell’appartamento ha permesso di trovare cento grammi di stupefacente, nonché materiale vario utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Gli arresti sono stati quindi convalidati dall’autorità giudiziaria che, dopo la richiesta di patteggiamento, ha condannato i due al pagamento di una multa di 10mila euro e a dieci mesi di reclusione.


Condividi la notizia:
5 gennaio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR