--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Lazio - Eletto con 38 voti su 51 al secondo scrutinio - Riccardo Valentini capogruppo del listino

Daniele Leodori presidente del consiglio regionale

Condividi la notizia:

Daniele Leodori (Pd)

Daniele Leodori (Pd)

Il consiglio regionale del Lazio

Il consiglio regionale del Lazio

– Daniele Leodori è il nuovo presidente del consiglio regionale del Lazio.

Leodori, uno dei più votati tra le fila del Pd con 22mila preferenze, è stato eletto presidente alla seconda votazione. Dopo l’inizio della prima seduta della decima legislatura del consiglio regionale del Lazio si è cominciato con l’elezione de presidente.

Alla prima votazione, Leodori ha ottenuto solo 32 preferenze non sufficienti per l’elezione.

Secondo quanto stabilito, un presidente per essere eletto alla prima votazione deve ottenere 34 preferenze. Al secondo scrutinio è eletto con 38 voti.

Nato a Roma il 10 novembre 1969, è il secondo presidente più giovane della storia del consiglio, dopo Claudio Fazzone, eletto nel 2000 a 38 anni e mezzo.

Cresciuto a Zagarolo, laureato in Scienze politiche all’’Università di Roma “La Sapienza”, Leodori è stato consulente di enti pubblici e privati, docente e formatore per funzionari e dirigenti di Enti locali.

E’ diventato consigliere regionale grazie a oltre 22mila preferenze ottenute nella lista del Partito democratico della circoscrizione provinciale di Roma, che lo hanno fatto risultare il più votato e, di conseguenza, indicato quale consigliere ‘anziano’ che ha convocato e presieduto la prima seduta fino al voto dell’’aula che lo ha confermato presidente.

Leodori ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali: dal 1996 al 2000 è stato vicesindaco e assessore al Bilancio e personale del Comune di Zagarolo, dove è stato poi eletto sindaco per due volte consecutive, nel 2000 e nel 2005. Consigliere provinciale di Roma nel 2003 con l’’amministrazione guidata da Enrico Gasbarra e nel 2008 con Nicola Zingaretti, ha ricoperto il ruolo di capogruppo del Partito democratico fino ad aprile 2011.

Dal novembre del 2010 è anche segretario provinciale del Partito democratico a Roma.

Il consigliere regionale Riccardo Valentini è stato nominato capogruppo dei consiglieri entrati nel listino del presidente.

Le nomine dei capigruppo saranno ufficializzate entro sei giorni.


Condividi la notizia:
25 marzo, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR