--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione Lazio - Con una lettera inviata al presidente - Due segretarie in ospedale per accertamenti dopo aver toccato polvere bianca nella busta

Le Nuove Br minacciano Nicola Zingaretti

Condividi la notizia:

Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio

Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio

– Lettera con minacce a Nicola Zingaretti.

La missiva, firmata “Nuove brigate rosse”, è arrivata intorno alla 13 alla sede della Regione Lazio. 

Le minacce non sarebbero rivolte solo al presidente, ma alla classe politica in generale.

Le due segretarie che hanno toccato la lettera sono state portate allo Spallanzani per un controllo. La busta, infatti, conteneva una polvere bianca che sarà presto analizzata dagli specialisti dell’Arma dei carabinieri.

Sull’episodio, la Procura di Roma ha aperto un fascicolo conoscitivo. Senza indagati né ipotesi di reato. Intestato “atti relativi a” e affidato al procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, responsabile del pool antiterrorismo. 

Il presidente Zingaretti non commenta, anche se il fatto ha suscitato un certo timore in Regione. Per gli investigatori potrebbe trattarsi di “un gesto scarsamente attendibile”. Forse da parte di un mitomane.


Condividi la notizia:
31 maggio, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR