--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Amianto alla Canevari - Interviene il presidente del consiglio dell’istituto comprensivo che chiede: Come può un semplice cittadino entrare nella scuola?

Tortolini a Michelini: Non strumentalizziamo i nostri bambini

Condividi la notizia:

Uno degli avvisi affissi nella scuola

Uno degli avvisi affissi nella scuola Canevari 

Riceviamo e pubblichiamo – Non strumentalizziamo i nostri bambini.

Apprendo solo ora, dalla stampa, che il candidato sindaco Michelini si è recato presso il plesso scolastico Canevari onde verificare di persona la problematica “amianto” uscita fuori proprio in questi giorni di campagna elettorale.

Come diceva qualcuno, la domanda, anzi le domande, sorgono spontanee. Perché il signor Michelini si è recato nella scuola dopo che i Nas hanno verificato che nessun pericolo corrono i nostri bambini? Perché contraddice il parere dei Nas affermando che: ”la situazione è preoccupante”? Perché vuol creare un parallelismo con l’arsenico?

Beh, ahimè la risposta è una sola, e non devo certo suggerirla io.

Un’ultima domanda: perché il signor Michelini, attualmente semplice cittadino, ha potuto accedere ai locali scolastici quando l’art. 16 del regolamento di istituto ne vieta l’accesso agli estranei? E pensare che noi stessi genitori siamo stati apostrofati come tali e quindi impossibilitati ad accedere ai locali scolastici per accompagnare, persino, i piccoli che frequentano la scuola dell’infanzia!

Marco Tortolini
Presidente del Consiglio
dell’Istituto Comprensivo Canevari


Condividi la notizia:
31 maggio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR