--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni comunali 2013 - Ballottaggio - Le prime dichiarazioni del neo eletto sindaco Leonardo Michelini a piazza del Comune

“Affronteremo un problema per volta e lo risolveremo”

Condividi la notizia:

Michelini portato in trionfo

Michelini portato in trionfo 

(g.f.) – In attesa di salire a palazzo dei Priori, Leonardo Michelini sale su uno dei trattori arrivati a piazza del Comune per fare festa (video: Michelini: Non deluderemo i viterbesi * risultati).

Da lì parla alla città, garantendo: sarà il sindaco di tutti e ringrazia tutti, chi lo ha sostenuto e pure chi non lo ha votato.

“Ho riscoperto una Viterbo che si riappassiona alla vita politica – dice Michelini – alle cose belle di questa città. Credo che la soddisfazione più grande non è tanto quella di andare a ricoprire il ruolo di sindaco, ma di avere trovato persone che veramente si sono appassionate per un’avventura che poteva sembrare impossibile.

Noi invece l’abbiamo chiamata Viterbo un’impresa possibile.

Sapevamo di potercela fare.

Qualcuno pensava che era impossibile. Noi l’abbiamo resa possibile, coinvolgendo tante persone, notoriamente estranee alla politica.

E’ la mia più grossa soddisfazione della campagna elettorale, vissuta in modo particolare il giorno della chiusura”.

Venerdì la certezza che l’impresa non solo era possibile, ma era fatta. “Ho visto – continua Michelini – che la vittoria l’avevamo in tasca, l’ho anche detto pubblicamente, anche se io normalmente sono sempre molto prudente, sobrio.

Venerdì ho detto che avevamo vinto, lo sentivo, perché l’immagine che traspariva dalle persone in piazza con me, che hanno festeggiato la chiusura della campagna, rappresentavano un’immagine sorridente, di persone che sapevano come ce l’avremmo fatta e mi sono sentito d’esternare questa grande soddisfazione in nome di tutti quelli presenti in piazza San Carluccio.

Credo che la città si meriti questa passione, i problemi sono tanti, ma non ci mettono paura e non mettono paura nemmeno ai miei collaboratori.

Ne prenderemo uno per volta e uno per volta con ogni probabilità troveremo le soluzioni adatte. Il percorso è duro, ma è possibile”.


Condividi la notizia:
10 giugno, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR