--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Ormai è corte spietata, il sindaco Michelini disposto a tutto per far entrare in giunta il leader dei renziani: "E' un valore per la comunità, non può non accettare"

“In ginocchio da Serra”

di Giuseppe Ferlicca
Francesco Serra

Francesco Serra 

Leonardo Michelini

Leonardo Michelini 

– “Se dovesse servire, arriverò in ginocchio fino a San Martino al Cimino”.

In ginocchio da Francesco Serra.

A parlare è il sindaco Leonardo Michelini. Per riportare in giunta il consigliere comunale Pd che ha rifiutato la delega allo Sviluppo economico, si rifà a un classico, il noto brano di Gianni Morandi, “In ginocchio da te” sperando d’ottenere lo stesso successo.

Per fare breccia nel cuore del noto cardiologo, a palazzo dei Priori ce la stanno mettendo tutta e dopo l’appello del consigliere regionale Riccardo Valentini, va alla carica direttamente il sindaco Michelini.

Parlando del primo consiglio comunale in programma mercoledì, Michelini si fa un auto augurio: “Spero – dice il sindaco – di poter fare la surroga per sostituire nel gruppo del Pd Francesco Serra che entra in giunta”.

Stefano Cappetti, il democratico primo dei non eletti e che entrerebbe nella sala d’Ercole al posto di Serra, ringrazia sentitamente.

Convincere Serra, arrivati a questo punto, non dovrebbe essere troppo difficile. “Serra – continua il sindaco – è un valore per la comunità viterbese, non può non accettare”.

Anche perché: “Lo dico – continua Michelini – nell’interesse della collettività. Persone come lui, che hanno ottenuto un grande consenso e che esprimono una grande professionalità, è importante che facciano parte della squadra di governo, dando il loro contributo. Se dovesse servire, arriverò in ginocchio fino a San Martino al Cimino”. Un bel concerto di violini…

A questo punto, la strada che porta Francesco Serra in giunta sembra bella che spianata. A meno che il consigliere Pd non voglia, prima d’accettare, togliersi uno sfizio e far fare a Michelini Viterbo – San Martino in ginocchio.

In questo caso si sbrighi. Per coprire tutti quei chilometri in ginocchio, di tempo ce ne vuole e mercoledì, giorno del consiglio comunale, ormai è prossimo.

Giuseppe Ferlicca

 

23 giugno, 2013

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564