--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il sindaco Michelini al lavoro, arrivano altre indiscrezioni - Alta la presenza femminile

Si va a una giunta a otto

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Leonardo Michelini festeggia

Leonardo Michelini

Maria Rita De Alexandris, coordinatrice di Viva Viterbo

Maria Rita De Alexandris

Luisa Ciambella

Luisa Ciambella

Raffaella Valeri al voto

Raffaella Valeri

– Ultimi ritocchi alla lista, la squadra di Leonardo Michelini dovrebbe essere ormai pronta. Ma come una torta messa in forno è cresciuta e sarà a otto. Come dire che i problemi si complicano e che i partiti spingono.

Nell’agenda fitta d’impegni del neo sindaco di Viterbo, ieri due incontri sono stati dedicati agli uomini che fanno parte della sua maggioranza, un primo alle 17,30 più ristretto, quindi un altro alle 18,30 allargato a tutti gli eletti. Nelle liste.

Michelini, sono in molti a dirlo, è il tipo che arriva con i nomi degli assessori da inserire in giunta, le deleghe e argomento chiuso. Non è dato sapere se sia leggenda o meno, comunque nel frattempo dentro i partiti si discute. 

Ieri Michelini avrebbe annunciato non solo la giunta a otto, ma con non poco stupore avrebbe annunciato al Pd la rosa da cui sceglierà assessori. La rosa sarebbe composta da Ricci, Serra, Troncarelli, Ciambella, Fabbrini e Fersini.

I Democratici dovrebbero incassare quattro assessori. I papabili sarebbero: Alvaro Ricci, Luisa Ciambella e Francesco Serra e Fabrizio Fersini. Rimarrebbe fuori, secondo le ultime voci, la plurivotata Alessandra Troncarelli.

Il presidente del consiglio potrebbe andare a Rossi ma anche a un uomo del Pd. E in quel caso si fa il nome di Serra

Nelle ultime ore sarebbe ritornato in auge anche Andrea Egidi – assessore. Per il segretario provinciale c’è chi sostiene come Ugo Sposetti avrebbe sposato la sua causa, ma l’orientamento è quello di non avere esterni in giunta.

Se il punto dovesse essere mantenuto, per Viva Viterbo assessora sarebbe Maria Rita De Alexandris (forse vice sindaco), non Margottini o Pepponi.

Un po’ di confusione, invece, Oltre le Mura.

Nella lista civica del sindaco, Raffaela Saraconi e Alessandra Zucchi sarebbero in pole position. Tuttavia anche Sergio Insogna potrebbe essere della partita, così come c’è chi sostiene che Maurizio Tofani (sponsor Rodolfo Gigli) avrebbe qualche chance.

Più tranquilla la zona di Sel, dove Raffaella Valeri rimane fra le probabili assessore, facendo così entrare in consiglio comunale Paolo Moricoli.

La giunta, ormai appare sicuro, sarà a otto. La squadra, però, costerà come se fosse composta da sei assessori. In ogni caso, fatti tutti i dovuti assestamenti, la presenza femminile si preannuncia particolarmente nutrita.

Giuseppe Ferlicca

 


Condividi la notizia:
13 giugno, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR