Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Puliamo Viterbo - Luisa Ciambella fa un bilancio dell'iniziativa - Il prossimo appuntamento con il coinvolgimento delle scuole

“Ho visto la città partecipare, oltre ai 300 volontari”

Condividi la notizia:

Un'immagine di Puliamo Viterbo

Un’immagine di Puliamo Viterbo

Un'immagine di Puliamo Viterbo

Un’immagine di Puliamo Viterbo

Puliamo Viterbo - Il consigliere Aldo Fabbrini

Puliamo Viterbo – Il consigliere Aldo Fabbrini

– “Solo a viale Trieste abbiamo raccolto una cinquantina di sacchi e alla Fortezze abbiamo scoperto una vera e propria discarica abusiva”.

Mezzogiorno è passato da poco e per il vice sindaco Luisa Ciambella è tempo di fare un primo bilancio di Puliamo Viterbo, iniziativa fortemente voluta da Ciambella: “Alle Fortezze – continua il vice sindaco – abbiamo trovato di tutto, televisori, lavatrici, rifiuti ingombranti”.

Tirando le somme: “La parte più bella – sostiene Ciambella – è stato vedere oltre trecento persone darsi da fare e tanta gente che si è inserita la mattina, senza essersi preregistrata. La città ha risposto.

Tantissimi bambini e ragazzi e questa è la parte più importante secondo me.

Al prossimo appuntamento ci saranno anche le scuole, le coinvolgeremo tutte perché è fondamentale”.

I viterbesi hanno collaborato: “Girando, i cittadini ci indicavano quello che mancava o che non andava. Abbiamo trovato una partecipazione anche inaspettata sotto certi punti di vista.

Una collaborazione che vogliamo mantenere. Abbiamo una pagina Facebook che abbiamo realizzato per l’appuntamento e che vogliamo utilizzare con questa finalità, per segnalazioni da parte dei viterbesi, in attesa del sito internet dove sono previste le segnalazioni da parte dei cittadini e nel giro di poco tempo si interviene, come già avviene in realtà come Milano”.


Condividi la notizia:
31 agosto, 2013

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR