--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Michelini alle prese con la scelta per chiudere la squadra di governo, ma sarà necessario aspettare l'inizio prossima settimana

Delli Iaconi assessore, resta qualche nodo da sciogliere

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Antonio Delli Iaconi

Antonio Delli Iaconi

– La strada che porta Antonio Delli Iaconi a palazzo dei Priori non è ancora terminata.

Passato il tre settembre, per il sindaco Leonardo Michelini è arrivato il momento di completare la sua squadra di governo, con l’ottavo assessore in giunta da nominare. I tempi ci sono, santa Rosa passata.

In pole position per gli Affari generali c’è l’ex direttore Unindustria Antonio Delli Iaconi, voluto fortemente dal gruppo Pd che fa capo a Francesco Serra, cui si contrappone il segretario provinciale Andrea Egidi che vedrebbe meglio una scelta interna al partito.

Divergenze d’opinione che il primo cittadino dovrà ricomporre, insieme ad altre, venute fuori nelle ultime ore.

Sembrerebbe, infatti, che ad alcune associazioni di categoria viterbesi la scelta di Delli Iaconi non sia esattamente gradita. Qualche mugugno ci sarebbe stato e anche qualche lamentela, arrivata pure a Michelini.

Rimane da capire quanto ne vorrà tenere conto. Anche se tutto lascia presupporre che il sindaco gestirà la vicenda dandogli un profilo prettamente politico, per la serie si decide in base al nome che il Pd intende proporre. Non altri.

Se tutto filerà liscio, già a inizio della prossima settimana la vicenda ottavo assessore arriverà a conclusione, non prima di altri passaggi, primo fra tutti, un incontro del gruppo renziano, cui fa capo Serra. Se tutto filerà liscio…

Non direttamente, ma comunque collegato alle vicende comunali, c’è un altro appuntamento in calendario.

Domenica prossima a quanto pare, Giuseppe Fioroni aveva in mente di incontrare i suoi e fare il punto della situazione politica. Locale e nazionale. Mai tempistica fu più azzeccata. O meglio, sarebbe stata più azzeccata.

Perché a quanto pare, proprio perché il quadro a palazzo dei Priori non è ancora del tutto chiaro, l’incontro sarebbe stato rinviato di una settimana, al 15 settembre.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
6 settembre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR