--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il segretario provinciale del Pd Andrea Egidi esclude la candidatura dell'ex direttore di Confindustria a ottavo assessore della giunta MIchelini lanciata dall'area renziana

“Il Pd può scegliere un suo uomo”

Condividi la notizia:

Andrea Egidi

Andrea Egidi

(p.p.) – “Delli Iaconi non è il nuovo che avanza”.

Andrea Egidi esclude la candidatura di Antonio Delli Iaconi a ottavo assessore della giunta Michelini. L’ipotesi di un tecnico, portata avanti dai renziani del Pd, non convince affatto il segretario provinciale. Meglio guardare all’interno del Pd, visto che il partito, come a lui sostenuto, può permetterselo.

“Dall’inizio – dice Egidi – Michelini ha dato delle indicazioni per l’ottavo assessore, suggerendo di sceglierlo tra i consiglieri eletti. Il sindaco quindi si aspetta che il Pd apra una discussione tra il gruppo consiliare e quello dirigente. Resto a queste indicazioni. Se poi, un’area del Pd pensa a un nome esterno, se ne parlerà con il primo cittadino e si valuterà”.

Egidi critica il modo di fare le proposte. “Come spesso capita, mi sembra una discussione fuori dagli schemi e dai luoghi in cui dovrebbe essere fatta. L’impegno era di chiudere la questione dell’ottavo assessore dopo le festività di Santa Rosa riprendendo il dibattito nel partito. Da settimane, invece, non si fa che parlare del nome di Martina Minchella e ora spunta fuori l’ipotesi di Antonio Delli Iaconi”.

Il nome dell’ex direttore di Confindustria, in quota renziana, non convince Egidi. “Per ora non esprimo giudizi su questa candidatura – dice -. E’ un profilo esterno. Si tratta di un tecnico e per me l’era dei tecnici può tranquillamente considerarsi conclusa. Il Pd, infatti, ha le carte in regola per prendere in considerazione suoi dirigenti. Non sono abituato a esprimermi su questioni che nascono non si sa bene dove e come.

Sicuramente Delli Iaconi non è il nuovo che avanza e con questo non voglio dare un giudizio positivo o negativo. Dico solo che il Patito democratico è in grado di fare una scelta senza guardare all’esterno. E lo dimostra il fatto che i nostri assessori stanno facendo un ottimo lavoro. Questo significa che il Pd, quando si impegna, sa fare buona politica e offre soluzioni convincenti”.

L’obiettivo per il segretario è individuare la persona adatta a far parte della squadra di palazzo dei Priori. “Mi sembra un modo abbastanza singolare di procedere questo di fare delle ipotesi. Da parte mia, rimango a quanto concordato con il sindaco. Non mi interessa di valutare ipotesi fatte attraverso gruppi o componenti del partito nate dalle primarie. In questo caso si tratta solo di capire la migliore scelta per rafforzare la giunta”.

Nessuno scontro con il capogruppo in comune Francesco Serra quindi. “Assolutamente no – afferma Egidi -. Dico solo che il sindaco ha dettato criteri per la scelta dell’assessore e che la discussione spetta al Pd. Mi auguro che, come in ogni partito normale, si possa parlare e valutare all’interno degli organi competenti”.

Il segretario non fa comunque nomi. “Ognuno di noi ha in mente profili e idee, ma non mi sembra né il momento né il luogo adatto per avanzarli. Non sono abituato a discutere così e poi non spetta a me il compito di nominare gli assessori”.

Per ora il pensiero va alla festa dell’Unità che si chiude stasera. “Voglio ringraziare i giovani democratici e i cittadini che hanno trascorso qualche ora con noi a piazza san Carluccio – conclude Egidi -. Invito tutti a partecipare tutti all’ultimo appuntamento in programma alle 21 quando sul palco ci sarà il ministro per le Riforme costituzionali Gaetano Quagliarello”.


Condividi la notizia:
1 settembre, 2013

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR