--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Crisi in provincia - Duro attacco di Paolo Bianchini sulla composizione della giunta e il taglio dei costi della politica

“Il Nuovo centrodestra vuole decapitare FdI”

Condividi la notizia:

Paolo Bianchini

Paolo Bianchini 

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Quello del taglio dei costi della politica è solo una scusa utilizzata dal Nuovo centrodestra per decapitare il gruppo di Fratelli d’Italia.

Noi abbiamo proposto di tagliare i compensi della giunta provinciale portando i compensi dei sette assessori come se fossero quattro fino al primo giugno. Tutto ciò per evitare che alle prossime elezioni amministrative di maggio il centro destra implodesse su sé stesso.

Si tiene più alla guerra tra bande che all’unità del Centrodestra.

Ne prendiamo atto. E con la giunta tecnica del presidente Meroi la politica esce sconfitta. I cittadini è ora che sappiano la verità. I nostri assessori si stanno dimettendo dalla loro carica e lasciamo libero il presidente Meroi di compiere le proprie scelte. Ringrazio il gruppo Fdi per il lavoro svolto e il presidente del consiglio provinciale Bigiotti, il consigliere Casini e l’assessore Danti per la correttezza e la parola mantenuta fino in fondo.

A Fratelli d’Italia non interessano le poltrone ma il bene dei cittadini e dell’ente.

Paolo Bianchini
Portavoce provinciale Fratelli d’Italia


Condividi la notizia:
4 febbraio, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR