--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Coppa Italia Eccellenza - Viterbese - Empolitana: 1-3

La tripletta dell’ex Scerrati infrange il sogno gialloblù

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Viterbese-Empolitana - Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana – Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana - Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana – Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana - Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana – Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana - Foto di Roberto Zena

Viterbese-Empolitana – Foto di Roberto Zena

Frascati -Viterbese – Empolitana: 1-3

VITERBESEBoccolini, Rausa, Toto, Federici, Fapperdue, Giannone, Marinelli, Giurato, Gubinelli, Cerone, Vegnaduzzo
A disposizione:
Cima, Kacka, Marini, Cerone, Pero Nullo, Polani
Allenatore:
Claudio Solimina

EMPOLITANA: A. De Angelis, Gentili, Moauro, Martinelli, Di Brango, Billi, Deodati, Suppa, Scerrati, Cesareo, Rotario
A disposizione: L. De Angelis, Narcisi, D’Epifanio, Tucci, Tani, Cervini, Di Cesare
Allenatore: Alessandro Amici

Arbitro: Andrea Ancora di Roma
Reti: 16′ Scerrati (E), 62′ Vegnaduzzo (V), 75′ Scerrati (E), 83′ Scerrati (E)


Deludente finale della Viterbese beffata dall’ex Scerrati che con una tripletta personale allo stadio VIII settembre di Frascati concede la coppa Italia all’Empolitana. Gialloblù sfortunati con tante occasioni costruite e non concretizzate. Vegnaduzzo troppo solo in avanti non riesce a esprimersi. In novanta minuti sfuma il sogno di alzare il trofeo.

Al 5′ cross di Toto per Cerone che al volo impegna severamente il portiere ospite a una deviazione in calcio d’angolo. La formazione di Solimina è pronta a tutto per conquistare il trofeo. Poco dopo il quarto d’ora però paga una grossa incertezza difensiva in area di rigore l’Empolitana guadagna il vantaggio con l’ex gialloblù Scerrati. Al 26′ Gubinelli, dopo un’azione corale della squadra, da buona posizione calcia a lato. Poco dopo, al 29′, Cerone su calcio di punizione tira alto.

Al 32′ Gubinelli crossa in area per Vegnaduzzo che di testa, anticipando il proprio difensore, sfiora il gol mandando a lato. Non perde tempo la Viterbese che vuole accelerare il passo e recuperare lo svantaggio. Al 36′ la squadra di Solimina si salva sugli sviluppi di un calcio di punizione posizionato sul fondo al limite dell’are con Billi dell’Empolitana che va a battere e Vegnaduzzo salva sulla linea, rinviando.

Al 39° gli ospiti partono in contropiede, Cesaro tenta la conclusione, ma Boccolini blocca sicuro a terra. Al 40′ Cerone batte un calcio d’angolo e Federici solo in area di testa non inquadra lo specchio della porta, sciupando una ghiotta occasione. Al 45′ al seguito di un rilancio, Cerone tarda a cercare la conclusione e manda alto, sulla ribattuta Giannone tira a fil di traversa. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi.

Inizia il secondo tempo con la Viterbese decisa ad annullare lo svantaggio. Al 52′ romani pericolosi con Cesaro che entra in area, ma Federici riesce a salvare la situazione all’ultimo prima che il giocatore ospite vada al tiro. Al 54′ calcio di punizione di Giannone al limite dell’area piccola con l’estremo difensore che respinge di pugno. Al 57′, punizione insidiosa calciata da Cesaro che prende la rincorsa con il pallone che va direttamente a fondo campo. Al 59′ Pacenza si affianca a Vegnaduzzo come doppia punta ed entra al posto di Cerone.

La Viterbese prova a stringere i denti e rimette in piedi la finale conquistando il pareggio al 62′ con il solito Vegnaduzzo. Su cross di Giannone in area il bomber argentino controlla e di sinistro insacca senza esitazioni, realizzando il nono gol consecutivo. I gialloblù provano a fare la partita approfittando del colpo subito dall’Empolitana che era momentaneamente in dieci.

Al 65′, Scerrati sulla sinistra mette in area per Valentini, che spara alto da buona posizione. Al 68′ Boccolini salva la sua porta, uscendo sui piedi di Cesaro e anticipando l’attaccante che si stava involando a rete. Al 74′ mischia davanti alla porta dell’Empolitana che si salva con Rausa che mette in fallo laterale. Un minuto più tardi, al 75′, Scerrati porta di nuovo in vantaggio l’Empolitana con una rete inaspettata su traversone di Cesaro. Al 78′ Marinelli lancia in area e Pacenza di pochissimo non sfiora la palla. L’azione sfuma.

All’81’ esce Fapperdue ed entra Pero Nullo. Due minuti più tardi Coppa in viaggio per l’Empolitana con una nuova rete di Scerrati che batte di nuovo Boccolini e si assicura la gara. I gialloblù ci provano fino alla fine con Marinelli che prova a servire Vegnaduzzo che calcia a lato di pochissimo.

Dopo quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro l’Empolitana conquista il trofeo e si porta a casa la coppa.

 


Condividi la notizia:
5 febbraio, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR