--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Stroncati forse dalla stessa partita di eroina, indagano i carabinieri

Due morti per overdose alla stessa ora

Condividi la notizia:

Ambulanza notte
Una pattuglia dei carabinieri

Viterbo – Due morti per overdose alla stessa ora.

Potrebbe essere stata una partita di eroina killer a stroncare Massimiliano Donato, 37enne di Orte, e Roberto Mancini, 44enne di Vetralla.

Ieri sera, intorno alle 22, sono arrivate due chiamate al 118.

In entrambi i casi si trattava di una sospetta overdose da stupefacenti. Sovradosaggio che per i sanitari intervenuti ha causato con certezza la morte dei due viterbesi. Ma su quei due decessi avvenuti quasi in contemporanea sono in corso accertamenti approfonditi dei carabinieri di Orte e Vetralla.

Il pm di turno avrebbe già disposto l’autopsia. 


Condividi la notizia:
9 marzo, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR