Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Viterbo Civica: "E' l'ennesimo scempio degli automobilisti alla città"

Danneggiato anche l’altro leone di piazza del Comune

Condividi la notizia:

La base della colonna danneggiata

La base della colonna danneggiata

La colonna rovinata

La colonna rovinata

La base della colonna che sorregge il leone danneggiata

La base della colonna che sorregge il leone danneggiata

La colonna rovinata

La colonna rovinata

Le auto che imperversano a piazza del Comune

Le auto che imperversano a piazza del Comune

La colonna del leone rovinata

La colonna del leone rovinata

Viterbo – Prima il leone sotto la Prefettura pericolante. Ora quello all’ingresso di via Roma gravemente danneggiato.

Le due splendide sculture di piazza del Comune, che raffigurano tra l’altro il simbolo della città, sono sempre più a rischio.

La segnalazione del danneggiamento arriva da Viterbo Civica. “Stando alle nostre informazioni – spiegano i volontari – una macchina in retromarcia ha rotto un pezzo della base del leone in piazza del Plebiscito. Un gesto che non può non farci indignare. E’ l’ennesimo scempio della prepotenza degli automobilisti nei confronti della nostra amata città”.

La base della colonna sulla quale si erge il leone, proprio ai piedi di palazzo dei Priori, è ora visibilmente rovinata. Un monumento storico, l’ennesimo, che porta i segni dell’incuria.

Proprio due giorni fa per il gemello di quel leone, che si trova all’altro lato della piazza, sotto la Prefettura, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Viterbo perché il capitello della colonna che lo sorregge perdeva pezzi.

E Viterbo Civica, proprio a questo proposito, chiede maggiore attenzione al comune di Viterbo. “All’assessorato competente – dichiara l’associazione – non chiediamo grandi opere, ma almeno cose piccole e semplici come la tutela del patrimonio e non gli annunci ad effetto”.


 

Anche tu redattore – Segnalazione e foto inviati da un lettore

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente. Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia.

Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni a redazione@tusciaweb.it.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.


Condividi la notizia:
14 giugno, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR