Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Entro agosto la cessione totale della squadra toscana - Poi la famiglia si occuperà a tuttotondo della Viterbese

Piero Camilli dice addio al Grosseto

Condividi la notizia:

Piero Camilli

Piero Camilli 

Acquapendente – Piero Camilli dice addio al Grosseto.

Adesso è praticamente ufficiale. La famiglia Camilli si occuperà soltanto della Viterbese. Come si attendeva da tempo è arrivato il passaggio del Grosseto calcio che ora sarà gestito da Enrico Ceniccola, guardalinee di serie A fino alla stagione 2006, rappresentante di un gruppo al cui vertice c’è Federico Bagattini.

E proprio quest’ultimo dovrebbe diventare il nuovo presidente della squadra biancorossa.

L’atto è stato sottoscritto ad Acquapendente, nella sede della Ilco, l’azienda di proprietà dei Camilli. Piero ha quindi già lasciato le sue quote mentre quelle dei figli Luciano e Vincenzo saranno cedute a fine mese, quando i due torneranno dalle ferie.

I Camilli, dunque, da settembre in poi avranno spazio e tempo soltanto per il campionato di serie D della Viterbese Castrense.


Condividi la notizia:
14 agosto, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR