--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Maltempo - La giornata di superlavoro dei vigili del fuoco

Quaranta interventi in un pomeriggio

Condividi la notizia:

I vigili del fuoco a Tuscania

I vigili del fuoco a Tuscania

I vigili del fuoco al McDonald per la voragine

I vigili del fuoco al McDonald per la voragine

Viterbo – Giornata impegnativa per i vigili del fuoco.

L’’improvvisa ondata di maltempo che ha colpito la provincia di Viterbo ha provocato grossi disagi e danni soprattutto nelle zone di Canino e Tuscania.

Proprio in quest’’ultimo Comune sono state impegnate ben 3 squadre di vigili del fuoco, una dalla centrale di Viterbo, una dal distaccamento di Gradoli e una da Tarquinia. Numerosi gli allagamenti di locali e strade, gli smottamenti, le frane ed i rami pericolanti. Nel centro storico di Tuscania, in particolare, si è creata un’’apertura nel selciato della strada di fronte alle Sette Cannelle. Una piccola frana ha interessato anche la strada che collega il paese a Viterbo.

Molti gli interventi effettuati anche nel capoluogo, dove la pioggia ha creato grossi disagi agli automobilisti. In prossimità del nuovo complesso abitativo Colle Verde, tra la Quercia e Vitorchiano, alcune autovetture sono rimaste bloccate nell’acqua esondata da un fosso.

Una preoccupante voragine si è aperta nel piazzale del McDonald’’s, sempre a Viterbo, dove è intervenuto il funzionario di turno dei vigili del fuoco per verificare la situazione.

Sempre a causa del maltempo, il distaccamento di Civita Castellana è intervenuto per un incidente stradale a Monterosi, dove un uomo è stato estratto in gravi condizioni dalle lamiere della propria autovettura.

La sala operativa dei vigili del fuoco ha ricevuto anche costanti aggiornamenti riguardo la situazione della diga sul fiume Fiora, situata in prossimità di Vulci. Qui, fortunatamente, la portata d’acqua è rimasta sotto controllo.

Infine 4 interventi sono stati effettuati anche dagli uomini impegnati nei presidi acquatici di Tarquinia e Montalto. A Tarquinia è stato recuperato un natante in difficoltà ed è stato soccorso un bagnante che rischiava di affogare. A Montalto sono state aiutate diverse imbarcazioni e un Kite Surf in difficoltà. E’’ stato anche eseguito un soccorso a persona sul litorale.

In totale, a fine turno, il comando provinciale vigili del fuoco di Viterbo ha portato a termine circa 40 interventi.

 


Condividi la notizia:
23 agosto, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR