Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Regione Lazio - Lo dichiara il vicepresidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma

“Zingaretti spieghi in commissione la sua idea di sanità”

Condividi la notizia:

Antonello Aurigemma

Antonello Aurigemma

Viterbo – “Ai tanti interrogativi posti da amministratori di centrosinistra, preoccupati per il futuro di importanti presidi ospedalieri, il presidente Zingaretti si è sempre nascosto dietro un assordante silenzio oppure dietro ad anonimi comunicati a firma nota regione Lazio€.

Oggi invece, a due giorni da Ferragosto, appare in pompa magna come la Madonna dell‒Assunta, annunciando con la solita esasperata enfasi che il territorio del Lazio sarà coperto dal servizio di elisoccorso h24.

E’ una notizia che apprendiamo con assoluto piacere, ma non vorremmo che, vista la chiusura di importanti ospedali e reparti nel Lazio, la Regione si stia dotando di una copertura h24 perché l’€™elicottero sarà l’unico mezzo che i cittadini potranno utilizzare per raggiungere il prossimo presidio ospedaliero, visto che a forza di chiudere ospedali il tragitto sarà molto lungo.

A parte l’amara ironia, chiediamo a Zingaretti di essere più serio. Dopo il riordino dell’€™istituto zooprofilattico e l’€™elisoccorso h24, il presidente della Regione venga in commissione a spiegarci le sue idee sulla sanità, che ad oggi non ha una programmazione chiara.

A tal punto che i primi ad essere scontenti sono proprio sindaci e amministratori del centrosinistra. La nostra idea di sanità è quella che sia in grado fornire un servizio h24 di pronto soccorso, senza dover attendere un anno per una mammografia, senza dover emigrare nelle altre regioni confinanti per una visita e senza dover compiere centinaia di km per trovare un ospedale.

A tutte queste domande, Zingaretti non è mai stato in grado di rispondere, e quando ha preso impegni, non li ha rispettati. Si è limitato ai soliti stucchevoli annunci, rimasti nella maggior parte dei casi fermi sulla carta. Ora basta. La misura è colma”.

Lo dichiara il vice presidente della Commissione Salute della regione Lazio Antonello Aurigemma

 


Condividi la notizia:
13 agosto, 2014

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR