Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il fragore ha fatto temere una doppia esplosione, ma si è trattato solo di due aerei che hanno infranto la barriera del suono

Due boati scuotono la provincia

Viterbo dall'alto

Viterbo dall’alto

Viterbo – Due intensi boati alle 13,45.

Sono stati avvertiti distintamente soprattutto nella zona centro-orientale della provincia, tra Viterbo e frazioni, Ronciglione, Canepina, Soriano nel Cimino, Fabrica di Roma e Corchiano.

I due rombi, simili allo scoppio di un’esplosione, sono arrivati uno dopo l’altro. Talmente forti da mettere in allarme chiunque li abbia sentiti.

I centralini delle caserme dei carabinieri e dei vigili del fuoco sono stati letteralmente presi d’assalto. Il fragore avrebbe fatto tremare i vetri di case e ristoranti. A Bagnaia una persona avrebbe avuto un malore subito dopo la doppia deflagrazione.

Secondo le forze dell’ordine, si sarebbe trattato di due aerei caccia che hanno infranto la barriera del suono, provocando la violenta onda d’urto.

Nessuna esplosione e nessun pericolo.

14 settembre, 2014

Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564