--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Nepi - Trovato con mezz'etto di polvere bianca, l'arrestato rimane ai domiciliari

Cocaina in casa, incastrato dai “clienti”

Condividi la notizia:

Una pattuglia dei carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri

Nepi – Incastrato dai suoi acquirenti o presunti tali.

Sull’arresto del trentenne trovato con mezz’etto di cocaina in casa hanno pesato le dichiarazioni di una serie di testimoni, ascoltati dai carabinieri.

Ai militari di Nepi e Civita Castellana, che tenevano d’occhio il trentenne da qualche tempo, hanno detto di essersi più volte riforniti di stupefacenti proprio da lui. 

Testimonianze attendibili, coronate dal ritrovamento di 50 grammi di ‘neve’ nell’appartamento dell’uomo, fermato giovedì notte. L’arresto è stato convalidato ieri mattina dal gip del tribunale di Viterbo Francesco Rigato.

Il trentenne, difeso dall’avvocato Emanuele Barbacci, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Per ora resta ai domiciliari. Per il suo difensore si sarebbe trattato semplicemente di “un episodio unico e isolato e non di uno spaccio abituale come sostengono gli investigatori”.

Oltre alla cocaina, i carabinieri hanno sequestrato un bilancino di precisione e del cellophane per incartare e suddividere le dosi. 


– Mezz’etto di cocaina in casa, arrestato


Condividi la notizia:
30 novembre, 2014

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR