Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Consiglio comunale - Immondizia di Roma a Casale Bussi, Michelini scrive a Zingaretti - Sull'assessora Zucchi nega le dimissioni

“I rifiuti possono andare fuori regione”

Condividi la notizia:

Viterbo - Consiglio comunale

Viterbo – Consiglio comunale 

Viterbo – “I rifiuti si possono portare anche fuori regione”.

Rischio arrivo immondizia da Roma a Casale Bussi, il sindaco Michelini stamani ha spedito una lettera al presidente Zingaretti e all’assessore Civita per chiedere un incontro.

Comunicazione anticipata in consiglio comunale dal primo cittadino: “Sul conferimento da Roma a Casale Bussi del tmb – spiega Michelini – e il conferimento alla discarica di Monterazzano, ho appena inviato una lettera indirizzata a Zingaretti e Civita per avere un incontro urgente e scongiurare questi rischi.

Il criterio della prossimità, per cui ogni comune poteva scegliere dove conferire rifiuti presso un impianto vicino è stato superato da un decreto che prevede la libera circolazione dei rifiuti.

Possono uscire dalla regione.

Ho chiesto di vedere presidente e assessore per fare chiarezza. Non vogliamo consumare la capacità residua della nostra discarica a beneficio di altri comuni che la usano per loro comodità o costi minori”.

Interrogato dal Claudio Ubertini (FI) sulle dimissioni dell’assessora Alessandra Zucchi, il primo cittadino nega che le abbia date.

Tuttavia la diretta interessata, così come Raffaella Valeri, nel giorno in cui si approva un documento importante come il rendiconto, non c’è. Fra l’altro, ogni assessore dovrebbe presentare una propria relazione.

Michelini ha risposto anche sulla Macchina di santa Rosa a Expo.

Operazione quasi a costo zero per le casse comunali, dal momento che sono stati investiti 50mila euro di finanziamento ministeriale per la Rete delle macchine a spalla, oltre al contributo di due sponsor.

Giuseppe Ferlicca 


Condividi la notizia:
19 maggio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR