--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il segretario dell'Unione comunale, Stefano Calcagnini, interviene sulla vicenda

“L’incontro con Melilli lo abbiamo chiesto noi”

Condividi la notizia:

Stefano Calcagnini

Stefano Calcagnini 

Viterbo - Il consiglio comunale - Martina Minchella

Viterbo – Il consiglio comunale – Martina Minchella 

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo la richiesta di un incontro di  Stefano Calcagnini con il segretario regionale Fabio Mellili. Il segretario dell’unione comunale Pd, Stefano Calcagnini, dichiara: “Egidi non ha fatto nessuna richiesta a Mellilli. La richiesta di incontro è stata concordata ieri per via telefonica da noi. E la richiesta scritta è stata inviata questa mattina da Martina Minchella”. Come dire che a questo punto ognuno si può fare un’idea di cosa sia successo.


– L’11 maggio 2015 è stata regolarmente indetta l’assemblea dell’unione comunale con all’ ordine del giorno l’elezione della direzione dell’unione comunale, l’elezione della commissione di garanzia e l’approvazione della relazione del segretario al fine di delineare la linea politica del Pd cittadino, partito di maggioranza relativa al comune di Viterbo.

All’assemblea di cui sopra hanno partecipato 32 membri su 44, con due assenti giustificati per motivi di natura professionale, eleggendo alla unanimità gli organi all’ordine del giorno, votando sempre all’unanimità la relazione del segretario, con la quale si è inteso rinnovare la fiducia all’amministrazione Michelini, nonché esprimere una censura forte chiara e inequivocabile per le dichiarazioni rese in consiglio comunale dallo stesso capogruppo del Pd, che arrivando addirittura a chiedere la restituzione delle deleghe degli assessori Pd presenti, in giunta ha di fatto leso l’identità e l’immagine pubblica del Pd.

Nonostante quanto sopra, il capogruppo, in dissenso rispetto alla linea politica più volte sancita dal partito democratico, ha rinnovato e ribadito giudizi di critica nei confronti dell’operato dell’amministrazione di centro sinistra, attraverso inoltre la partecipazione ad un’ iniziativa organizzata dal circolo unico del Pd di Viterbo, irregolarmente convocata, in contrasto con i deliberata dell’assemblea dell’Unione comunale democraticamente eletta.

In data 14 maggio 2015 si è riunita la direzione dell’Unione comunale, che ha ribadito la linea politica espressa dall’assemblea comunale dell’11 maggio e ha nominato la delegazione unica per rappresentare il Pd agli incontri con le altre forze di maggioranza e il sindaco relativamente all’attuale situazione del Comune di Viterbo con l’intento di trovare una soluzione all’attuale crisi.

La delegazione viene individuata nelle persone del capogruppo Francesco Serra, del segretario dell’Unione comunale Stefano Calcagnini, del vicesegretario Martina Minchella, del responsabile organizzazione Christian Scorsi, e del membro della direzione comunale Cinzia Boni.

Il capogruppo del Pd si è rifiutato di partecipare all’incontro con le altre forze di maggioranza, avvenuto in data 15 maggio e all’incontro con il sindaco Leonardo Michelini, avvenuto il 17 maggio.

Di quanto accaduto è stato informato, da parte del segretario comunale, il segretario provinciale Andrea Egidi.

Dopo venti anni di amministrazione di centrodestra, il centrosinistra è al governo della città, seppur in un momento di forte difficoltà per gli enti locali, a causa delle ridotte risorse, il Pd, partito di maggioranza relativa all’interno della coalizione di governo, sta cercando di contribuire al rilancio della città di Viterbo, perciò quello che ci sta più a cuore è che l’amministrazione possa continuare il suo percorso, amministrazione che ci piace definire un palazzo di vetro, dove l’azione amministrativa efficace ed efficiente sia ispirata al principio della trasparenza.

Con questa breve nota, le chiediamo un incontro nel più breve tempo possibile, alla presenza del capogruppo Pd in consiglio comunale a Viterbo Francesco Serra e del segretario provinciale Andrea Egidi, per discutere dell’attuale situazione.

Sicuri di un positivo riscontro, auguriamo buon lavoro.

Stefano Calcagnini- Segretario Pd
Martina Minchella – Membro della direzione regionale Pd Lazio


Articoli: Pd, il segretario regionale convoca Calcagnini


Condividi la notizia:
18 maggio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR