--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Incontro sul bilancio - Serra: “Si apre un problema politico serio”

“Non è normale che consiglieri Pd si riuniscano con i civici”

di Giuseppe Ferlicca

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Francesco Serra

Francesco Serra 

Viterbo – “Adesso si apre un problema politico serio alla soglia dell’approvazione del bilancio”.

Come se non bastassero quelli di natura economica, in comune si sommano pure altri, di natura politica. All’interno del Partito democratico.

A farlo notare è il capogruppo Francesco Serra. Piuttosto perplesso sulla riunione ieri sera voluta dall’area moderata della coalizione che sostiene Michelini.

Per discutere del bilancio.

Serra non guarda in casa altrui. Quello che fanno le civiche, Vita Viterbo, quella di Treta e Oltre le mura non gli interessa. Semmai, a sollevare la grana è la presenza d’esponenti Pd all’incontro. I Popolari.

Fra moderati si sentono forse a casa e hanno ritenuto quasi naturale prendere parte all’incontro ieri sera.

“I protagonisti dell’immobilismo – incalza Serra – della conservazione, del tirare a campare, dopo due anni e mezzo si riuniscono per dare la scossa all’amministrazione. Non è normale.

Non si può rovesciare la frittata”.

Un tempo le valutazioni sulle manovre economiche era uso farle all’interno dello stesso partito. Oggi non più, a quanto pare. Un bel guaio. “Se è vero che si sono visti, non è normale che un pezzo del Pd partecipi a questo tipo di riunioni senza dire nulla”.

Un Pd nel Pd. Siccome l’area di riferimento a Serra nel gruppo è maggioranza, magari i Popolari stanno pensando che insieme ad altri moderati, l’unione possa fare la forza.

“Lo ribadisco – insiste Serra – questa cosa apre un problema politico vero”.

Del gruppo consigliare del Partito democratico, hanno partecipato all’incontro Martina Minchella, Christian Scorsi e Daniela Bizzarri.

Poi ovviamente c’era l’assessora Luisa Ciambella, stessa area politica, ma lei era lì per spiegare la manovra economica.

Insieme a loro, il capogruppo Oltre le mura Maurizio Tofani con Marco Ciorba, quindi per Viva Viterbo Maria Rita De Alexandris e Giacomo Barelli in sostituzione di Filippo Rossi. Poi Paolo Moricoli e Livio Treta.

Del resto a palazzo dei Priori la situazione è difficile, meglio essere moderati.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
29 luglio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR