--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vetralla - Grave incidente sulla Cassia - Sul posto carabinieri e 118 - Chiusa la strada

Scontro auto-moto, muore 60enne

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Angelo Cenni

Angelo Cenni

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla - La fila dopo il frontale in località la Botte

Vetralla – La fila dopo il frontale in località la Botte

Vetralla - Il frontale in località la Botte

Vetralla – Il frontale in località la Botte

Vetralla – Scontro auto-moto, muore 60enne.

Grave incidente stradale questa mattina a Vetralla. Per cause ancora da accertare, si è verificato uno scontro tra una Fiat Uno e una Kawasaki in località la Botte sulla Cassia.

Angelo Cenni del ’55  di Viterbo ha perso la vita in seguito all’urto (fotocronacaslide).

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Soccorso anche l’uomo sulla settantina alla guida della macchina, portato a Belcolle con un codice giallo.

Procedono ai rilievi i carabinieri della stazione di Vetralla. Sono arrivati anche i vigili del fuoco.

La strada è stata chiusa e il traffico fatto deviare sia verso Viterbo che verso Roma. La polizia locale ha gestito la viabilità.

Si sono create lunghe code.

La salma è ora a Belcolle a disposizione dell’autorità giudiziaria.

31 ottobre, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR