Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Buona prestazione per i gialloblù, che al Rocchi si impongono per 3-1 sui "cugini" della Flaminia

Coppa Italia, la Viterbese passa ai sedicesimi

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Il neo acquisto Stefano Selvatico

Sport – Calcio – Viterbese – Il neo acquisto Stefano Selvatico

Sport - Calcio - Alessandro Romeo e Matteo Sagnotti durante il derby della Tuscia

Sport – Calcio – Alessandro Romeo e Matteo Sagnotti durante il derby della Tuscia

Sport - Calcio - Carmine De Sena e Marco Scortichini durante il derby della Tuscia

Sport – Calcio – Carmine De Sena e Marco Scortichini durante il derby della Tuscia

Sport - Calcio - Luca Sanderra in tribuna durante il derby della Tuscia

Sport – Calcio – Luca Sanderra in tribuna durante il derby della Tuscia

Sport - Calcio - L'esultanza della Viterbese durante il derby della Tuscia

Sport – Calcio – L’esultanza della Viterbese durante il derby della Tuscia

Viterbese – Flaminia 3-1 (al primo tempo 1-0).

VITERBESE (4-4-2): Mastropietro; Pandolfi, Scardala, Dalmazzi, Fè (dal dal 35′ s.t. Pacciardi); Babacar, Selvatico, Nuvoli (dal 30′ s.t. Pace), Oggiano (dal 1′ s.t. Muriel); Romeo, De Sena.
In panchina: Equitani, Perocchi, Ansini, Neglia, Nohman, Belcastro.
Allenatore: Federico Nofri.

FLAMINIA (4-3-3): Nasti; Sagnotti, Tartaglione, Bricchetti, Viola; Macrì (dal 7′ s.t. Bracalone), Laurato, Scortichini; Salvatori (dal 1′ s.t. Gay), Bonaventura, Massaini.
In panchina: Bolletta, Pieri, Funari, Vegnaduzzo, Ranucci, Perelli.
Allenatore: Pierluigi Vigna.

MARCATORI: 39′ p.t. (r) Selvatico (V), 1′ s.t. De Sena (V), 30′ s.t. Pace (V), 45′ s.t. Vegnaduzzo (F).

Arbitro: Yuri Mastrogiuseppe di Sulmona.
Assistenti: Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Pierluigi Lustri di Avezzano.

Note: Stadio Enrico Rocchi di Viterbo, spettatori 200 circa.
Tiri in porta: 6-4.
Tiri fuori: 7-2.
Angoli: 2-3.


La Viterbese conquista i sedicesimi di coppa Italia battendo per 3-1 una Flamina mai in luce (fotocronacaslide).

La gara si gioca al Rocchi, sotto gli occhi di Luca Sanderra, con entrambe le formazioni che entrano in campo applicando un ampio turnover.

Federico Nofri schiera i gialloblù con il 4-4-2 affidandosi al team d’attacco composto da Romeo e De Sena. In mediana fa il suo esordio Stefano Selvatico.

Pierluigi Vigna risponde con il classico 4-3-3: con Vegnaduzzo in panchina e Cardillo ancora out il terminale offensivo è Bonaventura.

L’inizio della gara è di stampo viterbese, con la squadra che si affaccia in avanti soprattutto con Romeo.

Il numero 9 gialloblù ci prova per ben tre volte: all’8′ con un tiro centrale, al 17′ con un colpo di testa che finisce fuori e due minuti più tardi con un’altra incornata, che Nasti è bravo a bloccare.

La Flaminia fatica e la Viterbese ne approfitta per fare la partita. Al 22′ Oggiano sfiora la rete con un sinistro a fil di palo e alla mezz’ora si ripete con un bel tiro al volo che va di poco fuori.

Il vantaggio gialloblù è nell’aria e arriva a sei minuti dalla fine del primo tempo: Fè si libera bene sulla fascia sinistra e serve Romeo al centro dell’area, costringendo Bricchetti al fallo da rigore.

Dal dischetto va Selvatico. Il centrocampista non sbaglia, bagna il suo esordio con una rete e manda le squadre a riposo sull’1-0.

Nella ripresa il copione non cambia. Entrano Muriel per la Viterbese e Gay per la Flaminia ma è la squadra di casa a fare la partita, trovando il gol del raddoppio alla prima azione utile.

A timbrare il cartellino questa volta è De Sena, che deposita il pallone in rete dopo una serpentina vincente al centro dell’area.

Alla mezz’ora della ripresa entra Pace e la Viterbese trova addirittura il tris, con una splendida rete del neo entrato. A trenta secondi dal suo ingresso l’ex Lazio è bravo a trafiggere Nasti con un destro chirurgico dai venti metri.

Nell’azione successiva viene espulso De Sena per doppia ammonizione e la Viterbese è costretta a chiudere la sua terza partita consecutiva in dieci uomini.

A questo punto la Flaminia prova a diminuire il passivo e nel finale trova il gol della bandiera con Vegnaduzzo, ma è comunque la Viterbese a conquistare i sedicesimi di finale, da giocare il 9 dicembre contro il Foligno.

Ora, per entrambe le squadre, testa all’imminente turno di campionato.

Domenica la Viterbese è attesa dall’insidiosa gara casalinga contro l’Olbia, mentre la Flaminia sarà impegnata sul campo della Torres.

Da segnalare, infine, l’avvistamento in tribuna di Luca Sanderra, ex vice-allenatore della Viterbese.

Samuele Sansonetti


Condividi la notizia:
25 novembre, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR